martedì 29 giugno 2010

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA CHE C'E' DEL SANGUE IN PIU' ...

DISCUSSIONE PRIVATA TRA IL SOTTOSCRITTO E IL SIG. GIORGIO ANDRETTA ...


Da: giorgio andretta
Simone, resto in attesa delle risposte in eterno, già tempo fa, quando si firmava MDD, non ha risposto ad un'altra mia domanda circa l'origine degli ebrei, sono paziente. Aspettando,
Giorgio Andretta

From: simone galgano
Non credo di sapere tutto, anzi, sono appena 3 anni che mi interesso a certe tematiche... Detto questo, penso che l'origine degli ebrei sia collegata agli Egizi ed ai Babilonesi, hanno in comune molti aspetti simbolici e tramandano le stesse mitologie, accuratamente aggiornate ed adattate, per fini espansionistici e di colonizzazione sociale e spirituale. 
Possiamo dare anche un interpretazione meno complottista e piu' scientifica, di stampo psicanalitico, e quindi tali espressioni archetipe potrebbero semplicemente essere dentro NOI, anzi essere parte di NOI, e quindi i simboli potrebbero richiamare archetipi, dal subconscio collettivo al conscio individuale...
Lo so, e' una semplificazione, comunque a me interessa sapere perche' esistono i culti, TUTTI, e perche' siano cosi' legati tra LORO, perche' condividano sempre le stesse regole, nei tempi e nello spazio geografico, della storia dell' umanita' ...
Gli Ebrei originari che si stanziarono in quelle terre, erano realmente semiti e rappresentavano un popolo antico unito o quasi, lo si puo' vedere fin dal XIII secolo A.C. attraverso anche le documentazioni delle culture e dei popoli che li circondavano geograficamente ...
Penso che le origini storiche del suo popolo fossero comuni a quelle adiacenti ...
Penso, pero', che i popoli come quello CHAZARO, non fossero in realta' di origine locale semitica, ma adottarono tale culto per motivazioni espansionistiche di varia natura, e gli attuali ashkenazim, siano in realta' altra cosa dagli originari semiti originari, sia per razza che per caratteristiche culturali ...
E' possibile che ci siano stati dei legami di sangue dei semiti originari, mescolati con altre razze e popoli come quello Chazaro e che si siano espansi nei secoli, ma pretendere una TERRA PROMESSA, da eventuali antichissimi legami di sangue, mi pare un assurdita' ...
Ma forse e' assurdo per me, magari proprio quei legami di sangue che a me appaiono folcloristici, nascondono la vera motivazione e la chiave di volta ...
Se avessero cosi' importanza i legami di quel genere, e sicuramente l' avranno, avrebbe ragione ICKE e tutta la storia allora avrebbe quindi una tradizione ancestrale ALIENA, il cui legame rappresenterebbe l' unica possibilita' per TRAMANDARE una particolare forma di vita, di cultura globale, di geni, di propensioni, di frattellanza ...
Anche perche' se essi derivano a loro volta dagli Egizi e ancor prima da Lemuria, andiamo a ritroso all' infinito ...
Arriviamo agli archetipi rettiliani extradimensionali ...
:-)


Da: giorgio andretta
Mi concentrerei sulla parte finale della sua mail, senza però voli pindarici ma restando sul concreto: "Ma forse e' assurdo per me, magari proprio quei legami di sangue che a me appaiono folcloristici, nascondono la vera motivazione e la chiave di volta ... Se avessero cosi' importanza i legami di quel genere, e sicuramente l' avranno, avrebbe ragione ICKE e tutta la storia allora avrebbe quindi una tradizione ancestrale ALIENA, il cui legame rappresenterebbe l' unica possibilita' per TRAMANDARE una particolare forma di vita, di cultura globale, di geni, di propensioni, di frattellanza ... Anche perche' se essi derivano a loro volta dagli Egizi e ancor prima da Lemuria, andiamo a ritroso all' infinito ... Arriviamo agli archetipi rettiliani extradimensionali. La chiave di volta sta sul sangue, non ha concluso che il Franceschetti, inconsapevolmente, si trattiene sul sangue. Quando si parla del Faust di Goethe il tema non è sempre il sangue, quando si compiono patti fondamentali si suggellano sempre con il sangue, o sono coincidenze?
A rileggerla,
Giorgio


From: simone galgano
Sono daccordo con lei, sicuramente e' la chiave di volta, ma non penso sia l'unica ... Il sangue e' comunque un MEDIUM attraverso il quale esercitare il RITO, a questo punto bisognerebbe capire perche' ci sia bisogno del rito e chi ce lo ha insegnato ...
In realta', pur essendo vero tutto questo discorso, esistono altri livelli dove il sangue non conta nulla, livelli piu' sottili, dove non esiste la frammentazione del DIO in tanti D'IO, e quindi la percezione della realta' non esiste per come la conosciamo noi ...
Forse una realta' dove tutti siamo tutti, e non ci percepiamo erroneamente separati come siamo ora abituati a fare ...
Comunque il tema del sangue e' affascinante e sarebbe da approffondire, percepisco sia importante ed attinente con il tema in questione ...


Da: giorgio andretta
Se il sangue lo considera solo sotto il profilo materialista perde d'importanza, lo diviene invece per le forze sottili che veicola, a ciò particolarmente significativa risulta la lettura della Bibbia, in chiave metaforica o crede che i testimoni di Geova siano tra i più belluini della nostra società? Quest'ultimi, ad esempio, rifuggono le trasfusioni.
Anche il midollo osseo è importante ma sempre in relazione al suo rapporto con il sangue.



From: simone galgano
In chiave metaforica, ma se esistono forze sottili diventa necessariamente anche in forma "materiale", magari dal punto di vista di Dimensioni Extrasensoriali, che nella nostra realta' sono espresse solo come concetti archetipi, mentre nella loro realta' extrasensoriale, la "materia" e' di natura concettuale, vibrazione energetica ...
Appurato tutto cio', cosa cambia a LORO, se improvvisamente non si seguissero piu' linee di sangue ???
Perderebbero la sintonizzazione con queste dimensioni ???
Verrebbero puniti perche' hanno venduto l' anima ???
Perderebbero energia vitale per controllare il mondo ???
O semplicemente, e' un modo per riconoscersi e sopravvivere attraverso i secoli, un linguaggio che permette loro di organizzarsi nelle svariate societa' che costituiscono nel tempo, perche' sono incroci tra rettiliani o i nordici ariani con l' Homo Herectus e a LORO servono persone "di famiglia" e che abbiano potenzialmente capacita' di veicolazione di queste forze sottili, quindi delle RADIO sintonizzabili sotto forma umanoide legate a linee di sangue, come un prodotto riconoscibile rispetto altri prodotti, con i suoi loghi e le sue caratteristiche precise ... ???
Una sorta di mappatura genetica su scala mondiale, attraverso la conoscenza di persone che appartengano alla stessa famiglia esoterica, sapendo cosi' chi faccia parte o meno della FAMIGLIA ed abbia determinate caratteristiche funzionali al potere che LORO esprimono nella realta' materiale ...
Oppure, una chimera, un abitudine rituale che diviene per inerzia patrimonio culturale di certe famiglie che praticano da secoli certi riti.
Una sorta di BUONE MANIERE da utilizzare, come consuetudine, come regola gruppale 

"AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA CHE C'E' DEL SANGUE IN PIU' ... "


Da: giorgio andretta
La logica è unica ma i ragionamenti sono tanti e non si possono accavallare gli uni agli altri, non sono interscambiabili ed affastellabili. Ognuno è portatore della propria verità, i rettiliani ad esempio, ma non ho mai approffondito la loro filosofia, potrebbero rifarsi ad ere antiche, quando l'uomo ha attraversato la sua fase rettiliana. E' sufficiente ammirare lo sviluppo del feto all'interno del ventre materno e diuturnamente, se non istante per istante, verificarne le mutazioni, facilmente si constaterà che assumerà anche l'aspetto rettiliano, come quello di tanti altri animali.
Per il resto, cosa che la medicina conosce solo parzialmente, è sufficiente approffondire lo studio del sistema ghiandolare umano e si potrà capire il collegamento tra la materia e lo spirito.
Bye bye 


PS: E' STATO CHIESTO ED APPROVATO DAL SIG. ANDRETTA IL PERMESSO DI PUBBLICARE LE NOSTRE MISSIVE PRIVATE SUL BLOG !!!

Da: simone galgano
Le volevo chiedere se posso utilizzare la discussione in corso sulle linee di sangue ed il nostro relativo botta e risposta sull' argomento, dato che sta venendo fuori una bella discussione, e magari ci facevo un post sul Blog ...

From: giorgio andretta
Può utilizzarli con la mia firma essendo d'accordo.
Bye bye

41 commenti:

  1. Simone ha detto:

    In chiave metaforica, ma se esistono forze sottili diventa necessariamente anche in forma "materiale", magari dal punto di vista di Dimensioni Extrasensoriali, che nella nostra realta' sono espresse solo come concetti archetipi, mentre nella loro realta' extrasensoriale, la "materia" e' di natura concettuale, vibrazione energetica ...
    Appurato tutto cio', cosa cambia a LORO, se improvvisamente non si seguissero piu' linee di sangue ???
    Perderebbero la sintonizzazione con queste dimensioni ???
    Verrebbero puniti perche' hanno venduto l' anima ???
    Perderebbero energia vitale per controllare il mondo ???
    O semplicemente, e' un modo per riconoscersi e sopravvivere attraverso i secoli, un linguaggio che permette loro di organizzarsi nelle svariate societa' che costituiscono nel tempo, perche' sono incroci tra rettiliani o i nordici ariani con l' Homo Herectus e a LORO servono persone "di famiglia" e che abbiano potenzialmente capacita' di veicolazione di queste forze sottili, quindi delle RADIO sintonizzabili sotto forma umanoide legate a linee di sangue, come un prodotto riconoscibile rispetto altri prodotti, con i suoi loghi e le sue caratteristiche precise ... ???


    Da un punto di vista esoterico, mi fu rivelato che chi nasce ebreo si reincarnerà sempre in un ebreo, a meno che non decida il contrario-nel qual caso non potrà più tornare però ad esserlo. Quindi il popolo ebreo è un popolo "eletto", anche se forse non nell'accezione che possiamo intendere noi.
    Un amico rabbino, molto edotto, ha riso quando gli ho sottoposto la questione, dicendo che parlare di una razza ebrea è ridicolo: eppure secondo me non conta poi troppo chi si affiliò alla religione ebraica nel corso dei secoli, poiché un nucleo primordiale può essersi preservato nel corso dei secoli (insomma, un'élite ben distinta).
    Il principe azzurro cattolico, invece, sostiene una cosa niente male (tra l'altro discende dalla nobiltà nera- ma cosa significa "nobiltà nera? lo sai?), ovvero che nella Bibbia Dio stringe un'alleanza con il popolo ebreo, e Dio non si rimangia certo la parola!

    La mia idea è una sorta di ragionamento sintetico: ovvero vi è certo una disposizione genetica, dovuta alla preservazione di un sangue "puro" che consente che il DNA sia recettivo a certe vibrazioni; inoltre il mantenimento di un'élite selezionata e immortale (muore il corpo, ma le anime trasmigrano sempre all'interno di una cerchia ristretta) fa sì che certe conoscenze siano mantenute e divulgate in maniera "chiusa". Lo scopo?

    Ecco, su quello continuo ad avere dubbi! Perché certo il dominio del mondo terreno sarebbe ben poca cosa, quindi ritengo che vi siano coinvolte forze inimmaginabili.

    PS. Guarda che in Chiesa si trovano principi dal sangue blu rettiliano niente male!

    RispondiElimina
  2. Nobiltà nera
    Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

    Con nobiltà nera si sono indicati in passato i discendenti di quei borghesi che, arricchitisi grazie all'amministrazione dei benefici ecclesiastici concessi a familiari che avevano abbracciato la vita religiosa, riuscivano ad ottenere un titolo nobiliare, spesso contraendo matrimonio di convenienza. Si chiama nera dal colore della veste ecclesiastica.

    A Roma la nobiltà nera ebbe origine dai Papi e dai cardinali e indica anche quella parte di nobiltà che, dopo la presa di Roma, rimase fedele al Sovrano Pontefice ("Papa Re") distinguendola dalla nobiltà bianca fedele ai Savoia: si ricordano in particolare le famiglie principesche romane e quelle dei marchesi di baldacchino che ricoprivano cariche tradizionalmente ereditarie presso la Corte Pontificia (come i Colonna, Orsini, Sacchetti, Massimo, Gaetani, Ruspoli, Radini Tedeschi, Borghese, Chigi, Gabrielli, Patrizi Naro Montoro, Serlupi Crescenzi, Lancellotti, Odescalchi ), le Guardie Nobili (come gli Acqua), i Camerieri Segreti e le altre che nel corso dei secoli avevano ricevuto dal romano Pontefice titoli od altri privilegi, come i Torlonia, Theodoli, Mazzetti di Pietralata, Senni, Ricci Parracciani, Rocchi, Datti, Pietromarchi, Pacelli, Tuccimei.

    Nell'Italia meridionale sorse dal clero proveniente in gran parte dalla piccola e media borghesia (due classi sociali che, uscite dalla massa dei contadini, aspiravano a salire sempre più in alto ed a volte, per raggiungere certe mete, inducevano figli e nipoti ad abbracciare la carriera ecclesiastica).

    I patrimoni delle Chiese dell'Alto medioevo erano, specie nel Mezzogiorno, favolosi. Lo stesso valeva anche per quelli delle Confraternite e delle altre Opere pie. Per questa ragione poterli amministrare equivaleva a diventare in breve ricchi, raggiungendo un grado elevato nella società del paese e aspirare a divenire nobile nero.

    Estratto da "http://it.wikipedia.org/wiki/Nobilt%C3%A0_nera"

    RispondiElimina
  3. Parole di riferiemnto

    Merovingi
    Shell
    Lady Gaga
    pensiero Gioachimita
    Rothschild
    Shell
    Ecce Homo

    forse altro...

    RispondiElimina
  4. Cara MBarbara

    nella voce di Wikepedia mi sembra manchi un'informazione importante.
    Spesso questi titoli nobiliari, con tanto di castelli, blasoni e servi della gleba da sfruttare, fittavoli e mezzadri che
    facevano la fame,
    venivano conferiti a signorotti locali che prestavano al papa le loro milizie mercenarie
    per ampliare i suoi possedimenti.
    A volte erano anche figli e figlie di papi e cardinali che ricevevano un ducato, con terre e castelli per il proprio sostentamento.
    Altro che camerieri del papa!
    Spesso questi titoli non hanno nulla di nobile, nascono da violenza ed efferatezze.
    Solo che prima i cosiddetti "nobili" spolpavano i papi, ora anche lo stato ed i soldi dei contribuenti.
    Hai idea di quanto siano costate le ristrutturazioni dei vari palazzi Ruspoli, Massimo, Colonna, Serlupi-Crescenzi nel 2000,
    con la scusa del Giubileo? Lo stato ed il comune di Roma hanno dato a questi parassiti il 50% delle spese di ristrutturazione, tutti soldi
    nostri. Il caro Rutelli, membro dell'opus dei...
    Qui ci sono alcuni titoli dello storico romano
    Claudio Rendina, se uno vuole approfondire e conoscere veramente chi furono i papi ed i cosiddetti nobili, ed anche osservare come la Storia si ripeta, corsi e ricorsi...
    -Cardinali e cortigiane
    -Storia segreta dei papi
    -La santa casta della Chiesa
    -I peccati del Vaticano.

    Poi mi sembra che chi ti ha detto che gli ebrei si reincarnano solo in famiglie ebree ti abbia
    propinato una baggianata sesquipedale.
    A quanto mi consta, le anime fanno tutte le esperienze nella terza dimensione, la dimensione della materia, affinché il loro ciclo sia completo. Anche gli angeli si incarnano in corpi umani, per lo stesso motivo, ed anime che non progrediscono, ma regrediscono, possono incarnarsi in animali. Tutti sperimentiamo la condizione di uomo e di donna, alternativamente.
    Mi sa che il rabbino ha proprio ragione: non esiste una razza ebraica. Così come non esiste alcuna razza. Semmai, esistono delle etnie.

    Quanto al discorso della Bibbia, il libro più feroce mai scritto, al cui confronto Dracula sembra Topolino, non vi è certezza sui suoi autori. Chissà chi e perché lo ha tramandato, chissà chi lo ha manipolato, tradotto, modificato nel corso dei secoli.
    E' una mitologia allegorica, come i Vangeli e come tutte le epopee mitologiche dei popoli,
    come l'Epopea di Gilgamesh o la Bhagavad Gita.
    Di certo le popolazioni della Palestina, della Caldea, dell'Egitto, della Mesopotamia, come del resto gli Atzechi ed i Maya, ebbero incontri ravvicinati con Fratelli Cosmici, che dettero delle direttive per far evolvere queste popolazioni così primitive e selvagge.
    Ma se patto ci fu, fu in quel momento storico, ed a me sembra pretestuoso rivendicare il possesso della Palestina perché "è scritto nella
    Bibbia", un libro, se libro è, di tremila e cinquecento anni fa!
    Una cosa è certa ai miei occhi, e cioè che gli ebrei sarebbero molto evoluti spiritualmente, per questo vengono tenuti nella paura, nella violenza ed in una situazione di perenne
    bellicosità, in modo che non si sveglino, e le
    élites stegocratiche possano continuare
    incontrastate nel loro dominio.
    Il problema è che la maggior parte delle persone
    preferisce dare credito a delle mitologie,
    piuttosto che ricercare la Verità dentro di Sé.

    RispondiElimina
  5. Eli,
    sarebbe così gentile di parteciparmi se:"Anche gli angeli si incarnano in corpi umani, per lo stesso motivo, ed anime che non progrediscono, ma regrediscono, possono incarnarsi in animali." è una sua libera interpretazione o se l'ha tratta da qualche fonte, grazie.
    Ancora, potrebbe evidenziarmi la differenza tra etnia e razza, grazie.
    E' sempre una sua libera interpretazione che l'etnie o razze da lei indicate abbiano avuto contatto con i Fratelli Cosmici?
    Non per pignoleria ma per precisione, perchè i millenni contano ancora qualcosa, riveda la datazione della Bibbia.
    Non le sembra di contraddirsi quando sostiene che un popolo molto evoluto spiritualmente è soggiogato da una stegocrazia?
    Grazie per tutto.
    Giorgio

    RispondiElimina
  6. Gentile Giorgio

    l'informazione riguardo all'incarnazione delle
    anime l'ho appresa dagli insegnamenti di
    Maestri Illuminati.
    L'etnia è determinata in una popolazione da
    medesime usanze, costumi, religione, cultura,
    secondo la definizione degli antropologi.
    La razza è invece determinata da similitudini nel DNA e nelle cellule costituenti l'organismo umano. I biologi hanno negato la distinzione in razze, perché in ognuno di noi vi sono elementi di altre razze, tutti allegramente mescolati.
    Ad esempio, in tutti i popoli mediterranei è ravvisabile una comune origine dalle popolazioni africane. Come affermò Albert Einstein, apparteniamo alla razza umana, che è l'unica veramente esistente.
    Nella Storia il concetto di razza è stato inventato da dittatori per i propri fini meschini (Hitler, che era ebreo, Mussolini che
    inventò il concetto di "razza italica", mentre in Italia siamo tutti meticci, essendo il frutto di duemila anni di commistioni ed invasioni).
    Gli stessi ebrei, secondo l'interpretazione di Theodor Herzl, ideatore del sionismo, discendono dai Khazari, popolazioni nomadi dell'Asia centrale, di origine turca e con afflussi di elementi iraniani, slavi e dei Goti orientali.
    Gli Ashkenaziti sono di origine turca! Non è
    divertente?

    I contatti nei millenni con i Fratelli Cosmici
    sono stati ravvisati dagli studiosi in parecchi siti archeologici. Non le posso sintetizzare qui
    il frutto di venticinque anni di studi, occorrerebbe un trattato, cosa per cui non ho
    le competenze, né il tempo.
    Tuttavia, digitando qualche nome su di un motore di ricerca, può trovare senz'altro qualcosa,
    magari anche su youtube, dove si può vedere
    oltreché leggere.
    Le do alcune tracce: L'Uomo di Palenque, i Crani
    di Cristallo, di origine Atlantidea, le Figure
    di Nazca.
    E cosa pensa che fosse il "Roseto Ardente" di
    Mosè, se non un'astronave?
    Mosè fu un mago egizio, e Jhvè o Jahvè un'egregora che lui evocava per impressionare
    gli uomini rozzi e primitivi che avevano scelto
    di seguirlo.
    Pare che anche a Fatima furono avvistati nel
    cielo oggetti volanti luminosi, solo che poi
    ce l'hanno raccontata diversamente.

    Di quanto ho sbagliato nella datazione della
    Bibbia? Di cento o di cinquecento anni?
    E chi può dirlo, dal momento che come l'Iliade, l'Odissea, la Sfinge e le Piramidi è pressoché
    impossibile dare una datazione certa.
    Si figuri che gli archeologi datano le Piramidi
    a circa tremila-tremilacinquecento anni fa,
    mentre sono molto più antiche, forse hanno
    diecimila anni, essendo di origine atlantidea.
    Nel caso della Bibbia, trattasi miti e leggende tramandate prima oralmente da analfabeti, poi solo più tardi per iscritto, non si sa da chi.
    Perciò, come vede, non vi sono certezze al
    riguardo.
    Mi pare che i millenni contino ben poco nella storia del Pianeta Terra, che è molto che gira,
    ed è stata popolata da migliaia e migliaia di popoli, fra cui i Lemuri e gli Atlantidei.
    E poi tutto questo insistere sul sangue mi
    sembra molto materialista. Ciò che fa la differenza è l'evoluzione dell'Anima, che è individuale, non chi sono stati gli ascendenti.

    Ed infine, last but not least, ho scritto
    che "gli ebrei sarebbero un popolo molto evoluto", se non fossero tenuti in un perenne stato di paura e bellicosità.
    Il condizionale è d'obbligo.
    E lo sarebbero davvero, grazie alle loro conoscenze esoteriche, magiche e della
    Kabbalah, se solo si liberassero dei regimi
    che li strangolano.
    Potrebbero essere la fonte, la culla della Pace
    per tutto il Pianeta.
    Saluti.

    RispondiElimina
  7. Caro MDD

    sono già due volte che mi accade un errore
    al momento di postare.
    Scelgo l'account google, digito anteprima...
    e l'errore mi cancella la risposta, che
    mi tocca ricominciare a scrivere!
    Oppure scrivo la parola d'ordine, digito
    POSTA COMMENTO, e l'errore mi cancella tutto.
    Per te è tutto in ordine?
    Forse è un segnale del Cielo che devo essere sintetica! Almeno così non faccio fatica a riscrivere.
    Da ora solo commenti lapidari!!! :-D
    Ciao.

    RispondiElimina
  8. Eli...se pensi di fare commenti lunghi, scrivili in tutta tranquillità su blocconote e poi incolla qui

    RispondiElimina
  9. L'espressione "nobilta' nera" ha due accezioni: quella citata giustamente da MBarbara, di natura prevalentemente romano-papalina, e quella veneziana, che ai fini di quanto e' stato trattato mi sembra qulla appropriata. La nobilta' nera veneziana viene infatti indicata da molti come un chiaro esempo di supremazia di potenti famiglie ashkenazite e Venezia medievale e rinascimentale come esempio di impero globale, simile a quelli di oggi. E, guardacaso, molte famiglie ai vertici del capitalismo e del governo globale di oggi sembrano discendere da quelle veneziane della nobilta' nera. Un banale esempio per tutti? La potente famiglia statunitense "Lodge": sono gli antichi nobili veneziani "Della Loggia".
    Inoltre (mi viene in mente ora mentre scrivo, e' un po' OT): la signora Margherita Sarfatti amante di Mussolini, che lo sostenne all'inizio finanziariamente (gli regalo' perfino due auto: una Bianchi e un'Alfa Romeo!) era discendente di un'antica e potentissima famiglia Veneziana di origine ebraica (ashkenazita?). La nobilta' nera veneziana-globale aveva per caso interesse in quel momento alla nascita/crescita del fascismo?

    RispondiElimina
  10. Eli,
    la ringrazio delle sue "illuminanti" risposte,
    le sono debitore.
    Giorgio

    RispondiElimina
  11. All'anonimo amico

    che mi ha suggerito di usare "blocconote",
    grazie di cuore.
    Io nemmeno sapevo di averlo!! :-D

    RispondiElimina
  12. @ maestrodidietrologia,
    da un pò di tempo a questa parte in tv spopola il tema ufo/entità di luce-2012-illuminazione dell'umanità-rinascita spirituale. A che pro questa pubblicità? Se è vero che parte della gente è destinata a fare un salto di qualità, liberandosi di fatto dalla schiavitù energetica dei cattivoni, perchè quest'ultimi -che controllano i media- strombazzano a destra e a manca tale verità? Se fossi in loro non darei mezza possibilità alla gente di 'risvegliarsi dal torpore', a meno che questa mossa mi permetta di ottenere alla fine un guadagno maggiore; se sì quale genere di profitto sarebbe?
    Diversi sostengono che la verità stia venendo a galla perchè con l'avvento di internet&company, era ormai impossible nascondere le cose. E' una considerazione che non mi convince, è facilissimo inquinare le notizie, e proprio la rete ne è una prova.
    I riflettori puntati su tali questioni mi fanno pensare che queste teorie sono una delle tante barzellette, centellinata ad hoc negli ultimi decenni, per illudere la popolazione -forse ultima illusione che ci viene concessa-, distogliendola ancora una volta dalla verità autentica. Che ne pensi?
    ouv tmr

    RispondiElimina
  13. Maestro, eccomi dunque di nuovo teco, a eviscerar i segni e i sotto segni di questo mondo... e i sottobicchieri in peltro spero li abbia te!
    Deaeterna

    RispondiElimina
  14. ouv tmr

    Se ho capito il pensiero di MDD penso che dal suo punto di vista tutto questo non sarebbe altro che una evoluzione di quanto avvenuto per secoli (se non millenni) in cui chi ha potere (e magari anche consapevolezze maggiori) cerca di impedirti di riconoscere il tuo D'IO interno, di distrati da esso. Ogni cosa che alimenti l'inversione del rapporto di predicazione va bene.

    Io invece,molto più banalmente, non so più che pensare. Potrebbero veramente arrivare a sfruttare una previsione di una cilvità del passato (tante ne fecero tutte le civiltà) per un grande inganno globale? 2012+proiezioni olografiche globali ed il gioco sarebbe fatto.

    Tutto questo discutere di tali tematiche ha il doppio vantaggio, oggi di distrarre dal tipo di mondo che ci stanno preparando e domani di annientare ogni minimo barlume di ragionamento critico.

    Spero non accada ma un po' tutto fa pensare...

    RispondiElimina
  15. Eli, non so da cosa possa dipendere il tuo problema quando posti, magari prima di postare prova a fare un copia ed incolla, mi spiace, provero' ad informarmi ...
    Baci ...

    RispondiElimina
  16. Sono daccordo con Conte e Barbara ...

    Aggiungo che il fascismo fu un progetto sinarchico, un modello archetipo di stato moderno delle democrazie occidentali costituite in seguito allo sbarco degli AMMARIKANI sul bel paese, un modello di NWO,infatti l' elite che lo controllava creo' la DC ...
    Vedi Loggia di Piazza del Gesu', per esempio ...

    Quindi,la nobilta' nera veneziana,sicuramente plasmo' il regime per conto degli Inglesi e Americani, come poi' appoggio' la nascita della "democrazia", sempre per conto degli stessi poteri ...

    RispondiElimina
  17. Ciao Deaeterna, benvenuta in questa gabbia di matti, dove anch' io non ho ancora capito se essere il dottore o il paziente, oppure tutti e due insieme ...
    :-)

    RispondiElimina
  18. Ciao Ouv Tmr, benvenuto nel Blog ...
    Sono daccordo col tuo pensiero, tu stesso hai centrato il problema e capito il mio punto di vista ...

    La diatriba FINALE e':

    1)DIO ESTERNO, ANTROPOMORFO, VEICOLATO DAL SISTEMA-CULTO

    2)DIO INTERNO, INDIVIDUALE E COLLETTIVO, E QUINDI D'IO NELLA SUA CONSAPEVOLEZZA DEL TUTTO-IO E CONSEGUENTE AMORE RAGGIUNTO, CONQUISTATO CON LA RAGIONE, CHE CORRISPONDE ANCHE AL CUORE E NON SOLO ALLA TESTA, E NON AFFIDANDOSI AD UN AVATAR ESTERNO, COSA CHE LORO VORREBBERO SUCCEDESSE PER CONTROLLARCI ...

    Per quanto riguarda il 2012, si tratta di un palese fake di PLAGIO EMOZIONALE, creare un evento per soddisfare un bisogno atavico di protezione da parte dell' autorita' costituita ...
    Un ennesimo atto di fede ...
    Quindi un sistema di dipendenza emozionale tra chi veicola la notizia, IL VERBO, e chi viene istruito ed indotto a CREDERE, IL FEDELE, appunto ...

    RispondiElimina
  19. VISTO SIMONE??

    PIU' SO' DE DESTRA E PIU' JE PIASCE A PRENNERLO INDER C...

    MACHISMO OSTENTATO (TUTE MIMETICHE...ASSETTO ANTITERRORISMO...CAMERATISMO)
    MA_CHO MA_CHO MAAAAN!!!

    NATURALMENTE SEMPRE PRESENTE SANTA ROMA CHE.SA'

    http://roma.repubblica.it/cronaca/2010/07/01/foto/zaccai_le_immagini_di_una_vita-5301261/1/

    MI SPIACE PER O GUERRIERO...GIA' LO VEDEVO NEL PARLAMENTO DEL 2025...ASSIEME A COSTANTINO, INTERRANTE,ARCURI, CORONA (FORSE MINISTRO). SICURI MINISTRI LA DEFILIPPI MORGAN ECC.
    PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SGARBI...ER PIU' ACCURTURATO (ACCUL.TURATO?) DER BIGONZO (FRASE ITAGLIANO MEDIO:"SI SGARBI GRIDA GRIDA...MA E' INTELLIGENTISSSSIMO...POI QUANNO CHE PALRA D'ARTE EEHHHHH...PARE CHE PARLA"...MA CHI???).

    NOTA CHE HO SORVOLATO SUL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEL 2025. UN PO' PERCHE' TEMO...UN PO' PERCHE' NON HO ABBASTANZA CULTURA MAURIZIOCOSTANZIANA.
    GIA' ME LI VEDO I CORSI DI SCIENZE POLITICHE E SOCIOLOGIA...FENOMENOLOGIA COSTANZIANA 1 E 2...PIU' EVENTUALMENTE COMPLEMENTI DI COSTANZIANA ALLA SPECIALISTICA (DE STOOOO).

    CERTO CHE RIMPIANGERE IL GOLPE SOLO, CE NE VUOLE EH?! EPPURE...
    "CHISSA' L'ITAGLIA COMO SAREBBI OGGI...FORSE KE NN C'AVREBBIMO AVUTO TUTTA 'STA CURTURA MA ARMENO (NO ARMENO ER POPOLO ARMENO!!!QUELLO STA IN AFFRICA E LASCIO 'O LA' NDO'STA) UN PO' DE SANA GIUSTIZZIA COMO QUELLA KE CE VO' FINI...CHE SE NN CE SAREBBI LUI IN ITAGLIA.
    SCUSAME SE SO NNATO COSI' DE PROFONDO...MA COME DISCE MI ZZIO QUANNO KE CE VO' CE VO'...E POI CHE MIGA SE PO' PARLA' SEMPRE DE MINKIATE...KE IO I GGIORNALI LI LEGGO (E SE VEDE!) KE TE PENZI AHO!.;...:

    MO' SMETTO PERCHE' CIO 'NCERCHIO ARA CAPOKKIA...IERI ERO A NA FESTA CO' UNO CHE GRIDAVA DE FORI BHO...CIO' CAPITO 'NCAZZO.

    GRAZZZIE DEI FIOOOOORRRR..."

    RispondiElimina
  20. A SIMOOOO SVEJIAAAAA

    MA STAI SEMPRE ADDORMI'
    MA CHE SEI 'NVAMPIRO?????

    ME SA' CHE A'A FESTA C'ERI TU PE' DDAVERO.
    NNAMO SU', SVEJIA NPO'!

    SI BUZZICONI POLENTONI PELANDRONI...POI DISCE ROMA LADRONA MAGNONA. ARIPIJIATEEEEEE.
    CONTACE 'NPO'...

    RispondiElimina
  21. Concordo con Anonimo de Roma ...

    IN REALTA' DORMO 5 ORE AL GIORNO, DEVO STARE ATTENTO AGLI ASSALTI DEGLI ELEMENTALI, SEMPRE IN GUARDIA, E POI MI TOCCA SEMPRE FARE RITI DI SANGUE DURANTE LA NOTTE ..
    DI GIORNO DEVO TROVARE VERGINI BEN DISPOSTE E POI LE RITUALIZZO TUTTA NOTTE, E' UNO SPORCO LAVORO, MA QUALCUNO LO DEVE PUR FARE ...
    COSA CREDI VOGLIA DIRE, IN REALTA', MAESTRO DI DIETROLOGIA ???

    RispondiElimina
  22. NON LO POSSO DIRE SAREI VOLGARE

    E COMUNQUE NUN SO' DDE ROMA

    E' CHE VISTA LA NOTIZZIA CE STA'A POPPIO BBENE

    ...MU VE' SOCC

    RispondiElimina
  23. Anonimo di sopra, che non sei de Roma se capisce, comunque bravo per l'interpretazione. Ma chi e' sto Zaccai? M'era sfuggito. Certo che e' un bel soggetto a farsi fotografare cosi', tra quei maschioni del corso antiterrorismo. Comunque, la foto piu' bella e' quella con la maschera antigas, forse si stava proteggendo dalle sue stesse... emanazioni gassose. Certo che qui se non ci si da una bella svegliata finiamo 'up shit creek', come dice John Belushi in "The Blues Brothers".

    RispondiElimina
  24. AHAHAH

    MISTERO PARE UN CORSO DI MASSONERIA IN OFFERTA A 9.90.

    E PICCOLI BERLUSCONINI MASSONCINI PIDUINI CRESCONO: SUMERI CIRCLECROPS MAYA 2012 MISCHIATI CON PUBBLICITA' FIGHE E SONNOSSOLLOFFATTTTIMMIEI.

    GENTE, TRA 3 ANNI LO SPETTATORE MEDIO DI MISTERO VOTERA'...PER QUEL POCO CHE CONTI...VOTARE.

    TRA QUALCHE ANNO IL NWO NON CE LO IMPORRANNO...LO CHIEDEREMO NOIIIII.
    SEMPRE CHE SI RIESCA A CAPIRE QUALCOSA SENZA CHE CE LO IMBOCCHINO GIU' GIU' FINO AL BUCO DEL CULO.

    CHE GRAN GUSTO CHE DEVONO PROVARE PERO'.
    IL POPOLO ITALICO MAI PRIMA D'ORA FU COSI' SCHIAVO.
    BISOGNEREBBE FARE GRUPPO, ORGANIZZARSI, FARE MASSA CRITICA...MA INEVITABILMENTE DIVENTEREMMO COME LORO PERCHE' UN PO' LA LORO ESSENZA E'DENTRO DI NOI E UN PO' PERCHE' IN OGNI CASO VERREMMO INFILTRATI.

    BEATO MIO NONNO CHE ZAPPAVA MAGNAVA SCOPAVA PISCIAVA SCOPAVA DORMIVA E BESTEMMIAVA...TUTTO IN PARZIALE MA SIGNIFICATIVA LIBERTA'.

    A SIMO' TE SEI STRIZZAMENINGI...ME FORMATTI???
    VOJIO RIINSTALLAMME COATTO...TI PLEASO.

    RispondiElimina
  25. A.A.A.

    Dite al puffo rosso che fra qualche giorno sotto la fontana la carrozza del capitano dalla testa grossa...
    nella penna ci son 3 tipi di inchiostro, vedremo quale verrà usato. Sul mattutino, con gli occhiali giusti, la risposta ci sarà. Chi la capirà?
    Spesso ci sono i dietrofront, ma non sempre.
    CercaTrova

    RispondiElimina
  26. DECRIPTAZIONE DELLA POESIOLA DI A.A.A.
    :-)))

    Dite al puffo rosso che fra qualche giorno sotto la fontana la carrozza del capitano dalla testa grossa...
    -DITE AL PICCOLO COMPAGNO CHE A BREVE SOTTO LA FONTANA, OVVERO LA PIOGGIA DORATA, CI SARA' ( A RICEVERLA ) LA TROIA DEL PAPPONE DAL CAPOCCIONE ...
    OPPURE- DITE AL PICCOLO COMPAGNO, LEADER DALLA GROSSA CAPPELLA, CHE DOVRA' "VENIRE" SU UNA VECCHIA TROIA, LA CARROZZA ...
    nella penna ci son 3 tipi di inchiostro, vedremo quale verrà usato.
    -LA PENNA STA PER PENE, I 3 INCHIOSTRI SONO LE VOLTE CHE DOVRA' VENIRE, E QUALE VENUTA VERRA' USATA, FAGOCITATA, DELLE 3, IN FACCIA ALLA "CARROZZA" ...

    Sul mattutino, con gli occhiali giusti, la risposta ci sarà.
    - E QUI SI RIFERISCE ALLO SPANKY, TECNICA DI BATTERE IL PROPRIO MEMBRO IN FACCIA ALLA PARTNER, FATTO ALLA MATTINA, ORAMAI STREMATO DA TANTE PRESTAZIONI, PER RINVIGORIRLO ...
    DOVRA' ESSERE FATTO SUGLI OCCHIALI, QUINDI LEI DOVREBBE INDOSSARLI, IN TEORIA ...
    IN GERGO VOLGARE A BOLOGNA SI DICE: "PRENDERLA A CAZZATE IN FACCIA " ...

    Chi la capirà?
    -CHISSA' ... ???
    Spesso ci sono i dietrofront, ma non sempre.
    - I DIETROFRONT SAREBBERO I POSTERIORI, QUINDI RAPPORTI ANALI, MA SOLO OGNI TANTO ...

    CercaTrova
    - L' AUGURIO A COMPIERE IL DELITTO E DI TROVARE LA PREDA DA PARTE DEL PICCOLO COMPAGNO ...

    Dallo stile, potrebbe essere Paolone, ma anche no !!!

    PS: L' UNICA COSA CHE NON COMPRENDO RIGUARDA LA VECCHIA CARROZZA, CHI LA PORTA LA VECCHIA TROIA ???
    IO NON HO UN SOLDO DA SPENDERE PER IL FESTINO ...
    :-)))

    RispondiElimina
  27. Acqua...oceano...mae'

    RispondiElimina
  28. però m'hai fatto ridere!

    RispondiElimina
  29. del resto non rimane che aspettare per capire. Chi vivrà...

    RispondiElimina
  30. ANONIMO, IO TRASCENDO LA REALTA' ...
    SONO UN ASTRAZIONE, ANCHE UNA TUA FORMA MENTIS ...
    LA MATERIALIZZAZIONE DELLA TUA COSCIENZA ...
    IO NON VIVO AFFATO, SONO ...
    :-)

    RispondiElimina
  31. L' ACQUA E' VITA E TU VIENI DALL' ACQUA COME QUALSIASI ALTRO ESSERE, L' OCEANO E' LA TUA MENTE,
    IO DI VINO SON FATTO MA TU SEI IL MATTO
    :-)))

    RispondiElimina
  32. MDD

    anch'io ho pensato a Paolone, riguardo al delirante estensore.
    Ma anche la tua ipotesi è intrigante...

    RispondiElimina
  33. NUN SO' PAOLONEEEEEE...AHHHHAHHH E NNAMO SU'
    ANVEDI QUESTIIII AAAOOO

    RispondiElimina
  34. SIMONE, probabilmente nel risotto coi funghi che hai mangiato a pranzo; qualche BUONTEMPONE ti ha mescolato ai sicuri nostrani "champignon" alcuni funghi "allucinogeni" dell' AMMAZZONIA, così ti sei "scollegato" dalla ns. REALTA' e ti sei "collegato" a qualche ENTITA' "pazzerella" magari un COMICO/CLOW COSMICO !!!

    Cara ELI,
    sulle tante tue affermazioni condivisibili al 100% il 29 giugno ne hai fatta una molto importante NON condivisibile, un' ANIMA sempre progredisce a seguito delle cosidette "reincarnazioni" altri MAESTRI ai quali credo moltissimo le definiscono "vite parallele";
    lo sviluppo "spirituale" può anche fermarsi ma MAI E POI MAI l'ANIMA ritorna indietro nella sua "evoluzione" reincarnandosi in nuove forme ELEMENTALI es. minerali, animali e piante !!!

    Ti ho chiesto poi se il numero 177.000, suscita in te qualche "senzazione" e/o ricordo; mentre SIMONE dovrebbe rispondere sull' AKASHA, il più importante e invisibile ELEMENTO l' ETERE con le sue incredibili forme leggere eleganti e sinuose di un colore splendido "diamantino" !!!

    RispondiElimina
  35. SDEI, NON E' CHE TI SEI FATTO INFLUENZARE DA GIORGIO ???
    ANCHE TU CON L' AKASHA ...
    :-)

    Il numero 177 mi fa venire in mente LA7, non so perche', oppure una svastica scomposta, anche PAGINA TELEVIDEO 777 ...

    Scherzi a parte, mi da un sesno di impotenza e castrazione, come se non potesse essere superato, come se simbolicamente non volesse farci vedere il numero seguente, come se fosse L' ULTIMO NUMERO DELLA SERIE ...
    Non mi dire che ho sbagliato interpretazione, perche' la mia sensitivita' ci becca sempre !!!

    Concordo con te, riguardo l' anima non torna mai indietro, puo' solo evolversi, questo per chi ne possegga una, in caso contrario avrebbe ragione Eli ...

    I funghi allucinogeni, che io ovviamente ho provato, come tutte le droghe, salvo quelle sintetiche, rappresentano l' evoluzione della civilta',e con l' assunzione del FUNGO, ci siamo riconnessi con altre vibrazioni quantiche e ci siamo sviluppati spiritualmente e fisicamente nella storia del mondo ..
    Ci siamo interconnessi con altre dimensioni, siamo cresciuti grazie alla sua sintonizzazione ...

    Un giorno vi descrivero' cosa si vede e percepisce durante la "fattanza" da fungo, il bello e' che non sei nemmeno tu a controllare i pattern visivi che visualizzi durante l' effetto allucinogeno, e' come se vedessi la creazione, sotto forma di figure geometriche animaloidi che si sviluppano su frattali da caleidoscopio ...

    Mi ricordo che alla fine del viaggio, diventava sempre piu' pauroso cio' che vedevo, le ultime immagini che potevo visualizzare quando chiudevo gli occhi, erano di un drago fatto di tanti puntini geometrici che si inviluppava a spirale mentre apriva la bocca versus la mia faccia ...
    Ma poi bastava aprire gli occhi ed essere perfettamente lucido e presente nella nostra realta' ...
    Richiudendoli, mi risintonizzavo, continuando a vedere il film, come se non si fosse mai interrotto come una pellicola ...

    RispondiElimina
  36. Ciao SIMONE,
    la tua "sensitività" è molto sviluppata come la tua "intelligenza" e sensibilità", tanto che se tu fossi un allievo del mio corso ti darei un voto molto alto in "SCIENZE OCCULTE"; è proprio così come l' hai "sentito" e definito il numero 177.000 (NON il 177) è "L' ULTIMO DELLA SERIE", ma di che cosa !!!???

    Prendi con le molle quello che ti scrivo,quando gli UMANI; sottolineo gli UMANI che si saranno "risvegliati" (leggi ELI), arriveranno al numero di 177.000 la RAZZA UMANA tutta si ricollegherà al TUTTO/DIO e la vera LUCE ci illuminerà e il vero AMORE sarà in NOI !!!

    Troppo BELLO per essere vero, ma sta proprio in ognuno di NOI con la nostra "incredibile" forza energetica poterlo realizzare; GIORGIO che è un seguace del grande ma "inquietante" per certi versi MAESTRO STEINER (leggetevi la sua STORIA iniziale), è molto scettico in questo nostro possibile "miracolo" nel quale IO credo!!!!!!!

    RispondiElimina
  37. IO CREDO AL' EVOLUZIONE SPIRITUALE, QUINDI AL BENE, NONOSTANTE ESISTA ANCHE TANTO MALE ...
    IL MALE, PURTROPPO, E' VEICOLATO DAI MEDIA E QUINDI PERCETTIVAMENTE CI SEMBRA MAGGIORITARIO, MA IN REALTA' E' UNA ILLUSIONE EFFIMERA ...
    SERVONO SIA IL BENE CHE IL MALE, STA A NOI SCEGLIERE UNA STRADA PIUTTOSTO CHE L' ALTRA ...
    IL BENE ED IL MALE, SONO, AD ALTI LIVELLI PERCEZIONI SOGGETTIVE DEL NOSTRO SPIRITO INDIVIDUALE, QUANDO CI VA TUTTO MALE VEDIAMO MALE IL NOSTRO ESTERNO, VICEVERSA QUANDO STIAMO BENE CI SEMBRA TUTTO BELLO, QUESTO OVVIAMENTE SEMPLIFICANDO ...
    IN REALTA' CIO' CHE VIVIAMO E PERCEPIAMO, AVVIENE SOLO DENTRO NOI, IL FUORI NON ESISTE, QUINDI PER FARE BENE, DOBBIAMO SINTONIZZARCI SULLE GIUSTE FREQUENZE ED ASCOLTARE LA MUSICA PREFERITA ...
    SICURAMENTE ESISTONO TANTI MAESTRI DI LUCE ...
    CHIEDO LORO DI BATTERE UN COLPO E DI RENDERSI PIU' VISIBILI, A MENO CHE NON SIANO FORZE SOTTILI E NON ANTROPOMORFE ...
    HASTA ...

    RispondiElimina
  38. ma che ignoranza che si legge da parte di gente confusionaria che non ha accesso alle tradizioni ( simone ):

    1) gli ashkenazim sono di matrice turco- mongolo- turanica e sono TARTARI, NON CAZARI ( Cazari sono le genti dell' Azerbaijan ). I Tartari erano nemici degli Irani ( Ariani ) e pur ammettendo che esisteva il principio solare del Bene adorato dagli Irani ( Ahura Mazda ), essi seguivano e adoravano il principio oscuro ahrimanico ( setta dei chassidim ) rappresentato come serpente.

    2) i loro maestri ( da cui presero cioè questa religione ) non erano affatto lemuriani ma antichi atlantidei toltechi degenerati che adoravano il rettile ( non il drago piumato, eh- parlo proprio di rettile ).

    con questi si sono anche mischiati come si sono mischiati anche con genti negroidi ( testimonia il loro DNA e i markers )

    In buona sostanza: ci fu un tempo in cui i continenti erano uniti da strisce di terra e l' asia poteva congiungersi con l' america latina e l' america del nord ( messico ).

    La fase finale è detta infatti tolteco- turanica, ed è la fase della degenerazione e della guerra contro gli ariani della primigenia religione solare.

    RispondiElimina
  39. ma che ignoranza che si legge da parte di gente confusionaria che non ha accesso alle tradizioni ( simone ):

    1) gli ashkenazim sono di matrice turco- mongolo- turanica e sono TARTARI, NON CAZARI ( Cazari sono le genti dell' Azerbaijan ). I Tartari erano nemici degli Irani ( Ariani ) e pur ammettendo che esisteva il principio solare del Bene adorato dagli Irani ( Ahura Mazda ), essi seguivano e adoravano il principio oscuro ahrimanico ( setta dei chassidim ) rappresentato come serpente.

    2) i loro maestri ( da cui presero cioè questa religione ) non erano affatto lemuriani ma antichi atlantidei toltechi degenerati che adoravano il rettile ( non il drago piumato, eh- parlo proprio di rettile ).

    con questi si sono anche mischiati come si sono mischiati anche con genti negroidi ( testimonia il loro DNA e i markers )

    In buona sostanza: ci fu un tempo in cui i continenti erano uniti da strisce di terra e l' asia poteva congiungersi con l' america latina e l' america del nord ( messico ).

    La fase finale di atlantide è detta infatti tolteco- turanica, ed è la fase della degenerazione e della guerra contro gli ariani della primigenia religione solare.

    RispondiElimina
  40. Dove è che ho scritto che sono di origine turco mongola, che correggo?

    RispondiElimina