martedì 1 marzo 2011

YARA GAMBIRASIO, CRIMINE DI STATO NEI PRESSI DELLA ROSA & C ... !!!



Rileggendo i miei commenti dell'articolo su YARA di Betty Galanti, ho notato che per ben 3 volte ho scritto YURA al posto di YARA ...
Forse perchè la U, da un tono onomatopeico più misterioso ed ancestrale, un pò come per Hulk, che infatti noi italiani pronunciamo ULK e non ALK, ma forse poi abbiamo ragione noi, sono loro che inglesizzano tutto ...
Ma incuriosito e smosso dalle analisi di Betty, sono andato sul web, sicuro di trovare qualche ASSONANZA e collegamento con YARA-YURA, sentivo che ci sarebbe stato un collegamento o una similitudine significativa ...
Ed ho trovato, per caso (???) un manga giapponese il cui protagonista, YURA, è una sorta di spia di una fantomatica setta occulta detta ALBA ...
che ricorda stranamente la GOLDEN DAWN ...

Ma la cosa inquietante, ovviamente "casuale", che questo YURA verrà mangiato una volta morto da ZETSU, che ricorda molto ZION, alto membro della setta ALBA ...
ZETSU è un mutaforma mezzo umanoide mezza pianta carnivora che si porta i suoi rapiti per mangiarseli sottoterra in zone floreali e boscaglie, come se dovesse esercitare una sorta di rito legato alla madre-terra ...

Altra sincronicità Junghiana e Ichinghiana, è che YURA nasce il 31 ottobre di un anno non definito, ed il 31 sembra proprio un bel 13 rovesciato, gli anni di Yara, appunto ...
Alla nascita di Yura maschile, corrisponde la morte di Yara femminile ...
31 e 13 ...
che danno 8, altra firma ???
Un delirio il mio, ma interessante ...
Chissà che non si siano ispirati alla novella manga o magari la novella stessa non si sia ispirata a qualche favola alchemica rosacrociana riadattata ad hoc ...
(commento scritto in Dicembre)

Questa che vi ripropongo è ovviamete una comparazione azzardata, un'ASSONANZA, ma è interessante come la casualità governi l'inconscio e metta in relazione cose apparentemente lontane e slegate tra loro ma che presentano al tempo stesso inquietanti similitudini simboliche ...
La cosa più inquietante in realtà, è che il mio delirio, purtroppo, si è avvicinato alla verità dei fatti ...
Il 26 novembre è stato trovato il cadavere proprio all'aperto su un campo incolto pieno di sterpi e rami, come l'omonimo YURA della storia ...
Di certo chi ha ucciso la povera YARA non conosce la novella nipponica o non ha bisogno di conoscerla affatto, perchè entrambi gli autori, perchè di autori stiamo parlando, si sono ispirati al delitto di stampo rituale rosacrociano di antica fattura, con tanto di contrappasso alchemico ...
Intanto la data è la stessa della morte di Sarah Scazzi e sono passati esattamente 3 mesi dalla scomparsa della Gambirasio ...
Il 26 è anche 2 volte 13, quindi trasmutazione ed incarnazione, doppio passaggio ...
Il 26 la cui somma numerologica da 8 ...
Il 26 è apparso anche in Gennaio in un altro delitto, sempre nella stessa zona a 100 metri di distanza dal ritrovamento del corpo di YARA, ma questa volta apparteneva ad un ragazzo dominicano, trovato massacrato di botte, pare a causa di una lite ...
Zona tranquilla, stile NON E' UN PAESE PER VECCHI ... !!!


Ma questo è nulla dinnanzi alle tante prove oggettive che nelle te-levi-Zion-i, tutte, stanno oscurando volutamente, scadendo nel ridicolo ...
Vedere questi criminologi super-esperti, psichiatri criminali ed ex RIS non considerare affatto la possibilità che possa essere stata una qualche organizzazione criminale a compiere il delitto è a dir poco vergognoso e grida Vendetta ...
Ed i giornalisti, tutti, che vanno dietro a loro come ipnotizzati e lobotomizzati, TUTTI rincoglioniti che hanno rimosso pure la lettera di un anonimo autodefinitosi "pregiudicato", spedita all' ECO DI BERGAMO E ALLE FORZE DELL'ORDINE nel Gennaio scorso, lettera che spiegava dove si trovava il cadavere, mettendo in relazione il possibile assassino anche con il delitto del militare PIETRO CAMEDDA, affermando che fosse la stessa persona coinvolta in entrambi gli omicidi, o meglio le stesse persone, gli stessi ambienti, cioè quelli militari, dando anche un nome al potenziale criminale ... chiamandolo IL DIAVOLO, perchè nel giro aveva questa reputazione maligna ...

A rigore di logica, una notizia del genere, avrebbe dovuto scatenare talk-show e discussioni infinite e quindi sfociare giustamente nel considerare il fatto che il delitto fosse premeditato e condotto da più persone che potevano agire indisturbate perchè protette e potenti ...
Invece un cazzo, notizia oramai rimossa e ridicolizzata anche da quei criminologi che studiano le sette sataniche o le commistioni con apparati dei servizi deviati, dalla strategia della tensione fino agli omicidi rituali ...
Tutti a dire che L'ORCO è tra noi, tutti ad invocare pene forti per punire il MALE, inizialmente incarnato nello straniero, oggi nel pazzo, DOMANI CHISSA' ...
Tutta questa opera, ORA PALESE MOLTO DI PIU' CHE IN ALTRI OMICIDI RITUALI  PASSATI, DOVE TENEVO IN CONSIDERAZIONE SEMPRE IL BENEFICIO DEL DUBBIO, ridotta e banalizzata all'azione di un serial killer super intelligente che, in barba al paesello intero, avrebbe studiato ogni mossa della povera YARA, si sarebbe appostato, l'avrebbe presa, uccisa da solo, nascosto il cadavere prima in un posto, poi una volta passati tutti a fare controlli a tappeto, avrebbe spostato in spalla il cadavere sotto gli occhi dei riflettori a 100 metri dalla postazione delle ricerche ed a 300 metri dalla protezione civile, sdraiandolo sul terreno senza paura di essere visto da quel centinaio di fotografi e quel migliaio di operatori del DISORDINE, senza considerare la gente del posto e le coppiette che si appartano nelle vicinanze ...

Cadavere che presenta 6 coltellate ed una firma grande come una casa, una X incisa sulla schiena della povera bambina, firma rigorosamente templare che in numerologia rappresenta il 6 ...
La lettera X ha una valenza precisa, la X oltretutto, contiene nelle sue intersezioni una croce templare se si considerano i 4 spazi bianchi che si vengono a creare dall'incrocio naturale delle due stanghette ...
Anche la Santa Inquisizione, come tortura, amava incidere quella X sui poveri malcapitati ...

Troppe prove evidenti e particolari, ma pochi ne sono a conoscenza, infatti ho provato a vedere qualche dibattito allucinante in tv, violentandomi per evitare di spegnere il video, nauseato dal clima morboso instaurato dai media e dalle balle esagerate che ci propinano questi grandi esperti ...
Nessuno che si è soffermato ed ha approfondito altre piste più logiche, nessuno pensa che se il cadavere si trovava a pochi metri dalle forze del DISORDINE, non poteva che essere qualcuno di loro ad avercelo portato ...
NO, L'AUTORITA' E' BUONA, E' COLPA DEL CAPRO ESPIATORIO, DELL'ORCO, DELLO STRANIERO, DEL "DIVERSO" ...
NESSUNO CHE SI POSSA PERMETTERE IL LUSSO DI INCOLPARE IL POTERE COSTITUITO, NESSUNO CHE POSSA AVERE DIVERSE VALUTAZIONI IN MERITO ...
NESSUNO O QUASI ... !!!

E come se non bastasse, la beffa finale, il cadavere trovato nei pressi del capannone della ditta ROSA & C, che farebbe pure ridere se fosse un film, ma invece è l'amara verità, una palesizzazione estrema, una sfida, un voler veicolare "NOI SIAMO TALMENTE FORTI E POTENTI CHE VI POSSIAMO STRAPPARE I FIGLI QUANDO E COME VOGLIAMO E VE LO DICIAMO PURE, OGGI VE LO DICIAMO SFACCIATAMENTE, IN MANIERA SEMPRE PIU' SVELATA E SMACCATA, VE LO CAGHIAMO IN FACCIA" ...
E forse è proprio per questo motivo che si possono permettere di parlarne anche sulle reti MEDIA SETH, invitando il bravo Franceschetti a svelare il nome della famigerata ROSAROSSA pubblicamente a MISTERO, è forse questo il motivo che il nome della ROSAROSSA appare FINALMENTE anche sui libri degli anticomplottisti come nel libro di Mastronardi SETTE SATANICHE, che l'annovera come setta ufficiale, inserita in maniera naif nella lista di quelle sataniche appunto, per attenuare il suo impatto sociale-politico e celare la sua vera funzione liturgica militare ...

E' in atto una vistosa accelerazione nella manifestazione del lato oscuro del potere, manifestazione che avviene in ogni settore, PERCHE' DEVE ESSERE ACCETTATO IL SISTEMA, CONDIVISO E METABOLIZZATO ...
IL PLAGIO EMOZIONALE scatta anche quando c'è da distrarre l'opinione pubblica da notizie più importanti e rilevanti, infatti a comando nei momenti scomodi del nostro governo, ecco che arriva magicamente il delitto rituale, o particolari importanti annessi che "giustificano" la rimozione o la sordina a fatti più significativi che condizionano il macrosistema, vedere crisi libica e collegamenti con il nostro governo, per esempio, e tanto tanto altro di cui non si parla più, sicuramente meno di ieri, dove pareva fosse esaurito l'Incantesimo del delitto di YARA !!!

Ora la gente ha la percezione di essere indifesa, in balia del male CHE SI INFILTRA nel substrato sociale, percezione amplificata dai MEDIA, ora si invoca l'uomo forte che ci protegga, questo è il messaggio diabolico che traspare ...
IL POTERE TI UCCIDE, SI FIRMA E SI VEICOLA, noi in tutti e 3 i casi subiamo o recitiamo la parte del ruolo degli osservatori increduli ed impotenti se ci va bene, delle vittime nei peggiori dei casi ...
YARA ORA E' "FIGLIA DELL'ITALIA INTERA" come amano dire in TV, noi siamo i FRATELLI simbolici di sangue, quindi noi siamo CARNE DA MACELLO, pronta per l'uso, pronta per soddisfare la FAME ATAVICA DEL RITO DEL DIAVOLO !!!


 ... O COME DIAVOLO LO CHIAMANO ... !!!

43 commenti:

  1. Tutto veramente inquietante....la numerologia, uil luogo del ritrovamento....l'omicidio del Domenicano...e poi sta roba qua...
    "....La lettera su Repubblica
    In data 10 dicembre 2010 è comparso nella sezione “Scuola” della versione on line del quotidiano, un piccolo articolo, scritto - o almeno ufficialmente così risulta - da una studentessa di un istituto di scuola media. A corredo del breve tema che racchiude alcune considerazioni sulla vicenda della scomparsa di Yara, però, una firma inquietante: rosarossa.
    Il testo, inoltre, sembra avere una forma che potremmo definire sui generis: tante cifre e riferimenti numerici che incuriosiscono specie se si pensa che a scrivere sia stato un coetaneo di Yara. Un messaggio criptato?"
    Ho trovato sto articolo interessante....

    http://www.newnotizie.it/2011/02/28/yara-massoneria-indizi-rosa-rossa/

    HASTA SIEMPRE
    COMPAGNOPABLO

    RispondiElimina
  2. se per kkk intendi il ku-klux-klan non mi sembra mettessero una x sulla schiena ma marchiavano a fuoco le 3k sulla spalla.....in ogni caso pero avevano delle usanze templari....

    RispondiElimina
  3. Grande Maestro finalmente si affronta il caso Yara, l'ennesimo rituale della RR, condivido appieno le motivazioni che troviamo dietro la decisione di qst organizzazione di venire sempre piu allo scoperto e sbatterci tra gli occhi tutto il loro potere.
    Oramai si sentono talmente intoccabili da firmarsi chiaramente in ogni delitto.
    X compagnopablo : ho notato anche io quel commento nel sito di repubblica, pensare che sia stata una ragazzina a scriverlo è decisamente una follia in effetti

    RispondiElimina
  4. @SIMONE,
    nella tua ormai nota "lucida" follia hai fatto centro un' altra volta; nuovamente PRESENTE la tanto discussa NUMEROLOGIA SACRA più volte evocata nei POST del tuo BLOG, ma ancora di più ritorna ONNIPOTENTE e ONNIPRESENTE il mio/nostro NUMERO SACRO il 13(morte e resurrezione) e pensare che fino a qualche mese fa ESSO ti era "indifferente" !!!

    Se poi incominci a comporre le singole TESSERE
    come i numeri le circostanze i luoghi i NOMI, ecco che il MOSAICO SIMBOLICO ESOTERICO prende forma; ecco che l' EGGREGORE della PAURA si carica "energeticamente" si potenzia e prende FORZA, trasformandosi in uno straordinario strumento di POTERE del VERTICE della PIRAMIDE che bene "CONOSCIAMO" !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  5. puoi anche sforzarti di nominare la "novella nipponica"
    NARUTO
    che tra l'altro è famosissima in Italia

    RispondiElimina
  6. scommetto che verrà fuori che a uccidere yara sia stato qualche coetaneo, innamorato e respinto.
    scommetto anche su un infarto entro l'anno per il presidente del coniglio.
    i copioni televisivi sono sempre quelli. o è stato un familiare, o un compagno di scuola, qualche volta un serial killer, spesso degli squilibrati, mentre a far deragliare i treni, far cadere aerei o causare gravi incidenti, sono sempre errori umani. e così abbiamo autisti o macchinisti astemi che al momento dell'incidente erano ubriachi, piloti spericolati che partono in condizioni proibitive (senza che nessuno glielo impedisca), meccanici distratti che invertono i cavi dei comandi, ecc.
    siamo umani, quindi fallaci, perchè non potrebbe essere? possiamo beccarci tutte le colpe, tanto dio ci perdona sempre...a meno che non decida di mandarci all'inferno. loro invece, i potenti, non sbagliano mai. e così diana fu uccisa dall'autista ubriaco, mentre i familiari sostengono fosse astemio, così come un grave incidente ferroviario nei pressi di piacenza fu causato dallo stato di ebrezza del macchinista, i cui figli dichiararono che non poteva sopportare nemmeno l'odore dell'alcol. l'aereo inglese, con un incendio al motore, cadde perchè il meccanico aveva invertito i cavi di spegnimento dei motori, mentre quello di cuba perchè il pilota russo decise di partire durante una tempesta tropicale.
    unica variante a questa noia è al qaeda, che non esiste, ma è responsabile di tutte le stragi dal 2001 ad oggi.
    non so niente di yara, come non so niente di sara, mi limito ad osservare i deliri mediatici e non che ci stanno dietro.

    RispondiElimina
  7. nel periodo delle stragi di stato era + che evidente che gli autori delle stragi fossero i servizi segreti. tutti ne parlavano in questi termini, ma stranamente la cosa non destava scandalo. questa era la cosa + sorprendente, la mancanza di reazione della gente. ci sarebbero stati elementi per mettere a ferro e fuoco la nazione e rovesciare le istituzioni, invece niente. se ne parlava tranquillamente in tv come di un dato di fatto, senza che succedesse nulla. oggi la reazione ai delitti di al qaeda e "dagli al maruga". e poi facciamoci una bella risata sui delitti di berlusconi, in fondo fa parte del suo privato...ma nessuno si domanda: come mai il mio privato non è in nessun modo tutelato? siamo spiati giorno e notte da telecamere, a londra ci sono dei microfoni ad ogni angolo della città che spiano le coversazioni dei passanti, perchè potrebbero essere terroristi. autovelox e tutor su tutte le strade. per non parlare delle intercettazioni telefoniche, delle foto segaletiche in varie parti della città. pensiamo che la polizia non sia al corrente dei siti internet, delle associazioni, degli hobby o delle persone che frequenti? sanno vita morte e miracoli di ognuno e non da oggi, ma dai faditici anni '70. sanno tutto, ma intervengono raramente. la gente deve avere l'impressione di essere libera, di poterla fare franca. a loro non interessa di quali e di quanti crimini ti macchi, a loro interessa poterti ricattare se la cosa dovesse ritornare utile.
    di yara sanno tutto e non ci credo che non la trovavano, nonostante il cadavere fosse sotto il loro naso. sanno tutto ma non dicono nulla, perchè tutto potrebbe venire comodo un domani.
    ultima considerazione, alla faccia delle lacrime di coccodrillo, erano in molti a sperare di trovarla morta. la morte si vende bene, suscita interesse nelle persone e si vendono + giornali, si occupano un maggior numero di ore di trasmissione, ci sono foto esclusive. una vicenda come quella di yara può far decollare delle carriere, figuriamoci se gli interessati non stiano brindando. yara, come anche sara, dovevano necessariamente morire, perchè altrimenti non ci sarebbe stato il lieto fine e si sa: tutto e bene ciò che finisce bene.

    RispondiElimina
  8. ANDRY HAI RAGIONE, ho cancellato quella frase ...
    Grazie x la segnalazione
    :-)
    A parte il delirio delle assonanze, gli altri dati li ho letti da fonti Ansa, notizie ora dimenticate in parte o in toto ...
    Il tutto per far capire che, a mio modesto avviso, forse ora siamo in presenza di un omicidio rituale fatto da più persone ...
    Ci sono più dati significativi, mentre in altri meno !!!

    RispondiElimina
  9. http://www.youtube.com/watch?v=hx2L9vikfTY

    Caro Maestro nel video sopra nei vari telegiornali viene intervistato il capo della protezione civile di Brembate, tale Giovanni Valsecchi.
    Peccato che tra un tg e l'altro la persona non è la stessa!!!!!!!!!!!
    Fino al min. 3,4o il valsecchi è un uomo con i baffi, dopo su sky tg24 il valsecchi è un'altra persona!!!!!!!!!!!!!
    Ci stanno prenderno per il culo?????

    RispondiElimina
  10. Due piccioni con una fava: che questo omicidio sia di tipo rituale, mi sembra lampante. Ma allo stesso tempo e' chiaro come omicidi di questo tipo servano anche a terrorizzare i cittadini. Quindi sono un potentissimo fattore di controllo, quasi meglio della cosiddetta strategia della tensione di alcuni anni fa. A rendere il tutto ancora piu' potente, il terrore si concentra su bambini e preadolescenti, evocando a livello collettivo una paura atavica molto, ma molto precisa. Cosi' la societa' si involve perche' se non si puo' lasciar fare ai propri figli tredicenni nemmeno un piccolo tragitto da soli senza avere paura, ecco che non li si responsabilizza come meriterebbero e si tarpano le ali della loro autodeterminazione e indipendenza. Cosi' si produce una generazione di persone involute sotto molti aspetti. Io a tredici anni, pure in una Roma di fine anni settanta ancora segnata da diffusa violenza di strada, giravo, prendevo il bus e avevo le chiavi di casa. Non credo che oggi succeda piu'.

    RispondiElimina
  11. scusami di nuovo se lo dico solo ora ma nonostante le numerose torture che facevano non ho trovato niente neanche sulla x lasciata nella schiena dalla santa inquisizione :D

    RispondiElimina
  12. Condivido in pieno il pensiero del Conte....stanno forzando sulle paure sotto molti punti di vista...mi viene quasi da pensare che questo omicidio, come quello di Sara Scazzi non abbiano altra valenza che colpire la società creando giovani generazioni di gente impaurita...repressa da genitori impauriti...giovani che avranno sempre più paura e meno strumenti per mettersi in gioco e cambiare lo stato sociale....e poi non dimentichiamo che la soluzione a tutte ste paure indotte non sarà altro che un acclamato bipartisan aumento della repressione...un giustificato aumento delle forze di polizia ed un maggior controllo....mi sa che hai proprio ragione caro Conte...due piccioni con una fava....

    HASTA SIEMPRE
    COMPAGNOPABLO

    RispondiElimina
  13. ragazzo dominicano
    non domenicano
    quelli sono i frati
    ma le cose scritte in sto blog sono un trionfo di ignoranza e grettezza

    RispondiElimina
  14. Mah...chiedo venia per il mio errore lessicale che il pignolo...puntiglioso anonimo mi fa giustamente notare...d'altronde scambiare un abitante della repubblica dominicana per un frate della confraternita domenicana denota una mia fottutissima ignoranza, una mia volgare grettezza...ma come posso solo aver immaginato l'omicidio di un frate pensando di parlare dell'omicidio di un DOMINICANO e non un DOMENICANO...son veramente basito, quasi esterefatto...quella vocale maledetta mi ha messo all'indice di sto precisissimo anonimo...una sola domanda carissimo e pignolissimo anonimo, ma secondo i tuoi parametri di valutazione dell'ignoranza...secondo la tua scala del calcolo della grettezza non le sembra decisamente più ignorante e gretto non firmarsi quando si scrive invece di andare a fare la punta ai refusi di vocali????
    Mi stia bene e non si ingastrisca troppo per queste piccole e insignificanti questioni...

    HASTA SIEMPRE
    COMPAGNOPABLO

    RispondiElimina
  15. Grande Compagno Pablo,
    hai ragione come sempre, ma lasciali nel loro brodo, a me per esempio divertono perchè sono invidiosi e si attaccano a refusi e lapsus ...
    Sono teneri, porelli :)

    Comunque,anonimus, ora correggo con la I, grazie anche a te ...
    :)

    X Andry ...
    soccia 2 maron
    scherzo dai ...
    :-)

    Comunque, durante la santa inquisizione, la X veniva marchiata a fuoco sulle spalle, sulla fronte e sulla schiena (hot irons mark)ma in realtà anche altre lettere dell'alfabeto, su questo non mi sono sbagliato, ci sono anche molte raffigurazioni che mostrano quelle torture ...

    Sul kkk mi ero sbagliato, ma il concetto cambia di poco, perchè sono ritualità templari e non è tanto la questione della X o della K, ma della LETTERA CHE VIENE INCISA ...

    RispondiElimina
  16. non te la prendere compagnopablo, sono i soliti debunker che girano nei siti complottisti.
    io posso capire che qualcuno pensi sia tutta una stronzata, io stesso, di molte cose che vengono dette e date per scontate, nutro seri dubbi, ma quando qualcuno la mette sul personale, con attacchi astiosi, immotivati, senza un benchè minimo argomento a supporto, allora è un debunker e non val la pena di rispondere.
    un buon esempio è il sito di paolo. è talmente attaccato da costoro che ormai si trova a stento un commento decente su 15.
    chissà perchè lo fanno? per i soldi no, nessuno pagherebbe per scongiurare una minaccia inesistente. quello che si scrive è una condivisione di idee giusto per amore di verità, ma non è certo una minaccia al sistema. sarebbe come una zanzara che volesse abbattere un carroarmato e non è che l'artigliere sparerebbe alla zanzara con un 88 mm., semplicemente la ignora.
    comunque anch'io condivido in pieno il pensiero di conte: 3 piccioni con una fava. il terzo sono i giri di soldi che ci stanno dietro. e si, perchè gli (in)esperti si pagano, i minuti di trasmissione a costo quasi zero sono preziosi e l'alto indice di ascolto e di gradimento garantisce ottimi introiti dalla pubblicità, le foto sui giornali garantiscono la sopravvivenza delle agenzie dei fotoreporter, nonchè dei fotoreporter stessi e dei giornali che vendono più copie dato l'alto interesse della gente.
    si lavora e tanto dietro questi eventi, te lo assicuro. sono diversi lustri che lavoro a stretto contatto con il mondo dell'informazione ed eventi come quelli di yara e di sara sono una manna per molti. una volta sacrificata, la vittima viene mangiata.

    RispondiElimina
  17. ti ho corretto perchè penso che il tuo blog sia molto buono ricco di contenuti ma purtroppo per esperienza la gente è abituata a pensare che uno debba avere ragione proprio su tutto e se si sbaglia su una minima cosa gia danno tutto per falso quindi visto che almeno questa volta ti potevo correggere lo fatto cosi meno cose sbagliate ci sono piu gente si spera prenda seriamente i fatti e decida di informarsi meglio.....non era nulla di personale anche perchè penso di saperne meno di te su qualunque argomento ;)

    RispondiElimina
  18. Andry, hai fatto benissimo, non sono affatto offeso, anzi ... :-)
    Non ne sai meno di me, io sto imparando un sacco di cose e sono ignorante su un sacco di altre cose ...
    Ti invito ad indicarmi eventuali COMMENTI non corretti ed errori vari, VI VOGLIO ATTIVI ED INTERATTIVI,
    TUTTI QUANTI
    E VI VOGLIO BENE
    :)

    PS: GRAZIE X I COMPLIMENTI E DELLA FIDUCIA, CONCORDO CON TE SUL DISCORSO DELLE CORREZIONI PER ESSERE PIU' CREDIBILI, TI QUOTO E TI INVITO A SCRIVERE PIU' FREQUENTEMENTE
    HASTA ...

    RispondiElimina
  19. Buonasera a tutti!!
    Mestro...prima di tutto vorrei porgere un paio di scuse:

    1) ..mi avevi chiesto di copiare ed incollare alcuni miei commenti in un post precedente (visto che ne avevi inseriti altri e volevi mantenere un ordine cronologico)...bhe...devo ancora farlo!!!..ma lo farò... promesso!!! ;)

    2) @SDEI: ho letto la domanda che mi avevi fatto e alla quale non ho ancora risposto...ma lo farò (me la devo andare a rileggere...perchè mi sono dimenticato il contenuto...ma non il fatto che mi era stata posta);)

    Ok..piccole scuse ma assolutamente dovute.
    In effetti non ho proprio "abbandonato" il blog...semplicemente mi sono trovato abbastanza "overbooked" di attività.
    Vi chiederete: che ti lasci sommergere di cose da fare se fra un po va tutto a puttane (alcuni hanno cominciato già da un po....a noi mancano solo i soldini da investire nell'affare..) e ci troveremo nel bel mezzo mezzo di una guerra totale...carestie..ecc...ecc..
    Effettivamente a vederla così mi passa la voglia di andare a vedere cucine ed altro (già..stanno quasi per consegnarmi casa...sono arrivato proprio al fotofinish eh?!..eheheh..ma lasciatemi almeno il gusto di poterci entrare una volta...giusto per dire: sì...fatto...) ma del resto ti ripeti sempre: eddai...magari domani ti svegli e non era come tutto quello che ti circonda ti fa credere ogni giorno (poi, la mattina seguente, ti svegli e capisci che il giorno precedente avevi detto una favata...vabbè...).
    Ricapitolando...mi sono lasciato "ammaliare" dal fascino irresistibile dello "shopping" sfrenato.

    Certo però che anche in mia assenza avete "lavorato" un sacco....ora devo andarmi a leggere un discreto quantitativo di post... ;)

    Ah...già!!!...azz..i debunker anche qui????? ac du marun!!!...

    Vabbè..seguirò il consiglio di Democrito...

    P.S. Omicidio Yara...so (perchè purtroppo è così) che c'è un sacco di gente che vede già il colpevole. Un amico di famiglia...magari un ragazzino max 20enne (grande Democrito...sposo completamente il tuo commento) che pe 3 mesi si è nascosto nell'armadio di casa il corpo di quella povera ragazza....poi...giusto perchè non sapeva cosa farsene o magari come sbarazzarsene...pensa bene di andarlo a mettere a 5 metri dalla palazzina della protezione civile.
    Ovviamente facendo tutto assolutamente da solo o al massimo aiutato da qualche altro adolescente particolarmente esperto nella movimentazione di cadaveri in luoghi assolutamente frequentati e controllati.

    Bhe...non fa una piega.

    Quasi quasi mi "stordisco" ancora con qualche cucina e/o divano...che dite???

    ;)

    RispondiElimina
  20. ...noooooooooooooooooooooooooo!!!!

    scusate...mi sono bevuto il cervello...che idiota che sono!!!!!!!

    MA COME HO FATTO A NON PENSARCI PRIMA!!!!!!!!

    perchè nessuno ha pensato di rivolgersi al GABIBBO & IENE???!!!!!!!!

    per mesi brancolano nel buio e non si ricordano nemmeno che, fra le LORO fila, annoverano personaggi del calibro di:

    - una buffa donna vestita di giallo...con il suo cagnolino (poveraccio...) in "pan-dan" (che ovviamente non si scrive così...ma data la mia conclamata ignoranza...e ora l'anonimo mi kazzierà dandomi del fottutissimo ignorante...e so che ha ragione...eheheh);

    - un buffo omino che gira con una ventosa da cesso piantata in testa...un mantello ed una calzamaglia;

    - uno smilzo ed un obeso afono;

    - un plotone di "man-in-black";

    - un gruppetto di folkloristici cantanti sardi;

    ...kaxxo...con una bocca di fuoco di questa portata a completa disposizione come si può pensare ancora di rivolgersi a (e)sperti criminologi????

    Se dovessi scomparire...per cortesia ragazzi...io preferisco l'omino con lo stura cessi in testa...non so perchè ma mi ispira ancora più fiducia degli altri..

    ;)

    RispondiElimina
  21. MI PREME SOTTOLINEARE ANCORA UNA VOLTA IL FATTO CHE IL GIORNO PRIMA DELLA SPARIZIONE DI YARA, IN UNA CITTADINA DEL BERGAMASCO DETTA ZOGNO, SI è SUICIDATO IN CASERMA IL CARABINIERE P. GAMBIRASIO, IL CUI SUPERIORE è COLUI CHE DIRIGE LE INDAGINI DI YARA. CAPIRETE CHE LA NOTIZIA SAREBBE STATA UNO SCOOP PER I GIORNALI, MA NESSUNO NE HA PARLATO, IO L'HO SCOPERTO FACENDO RICERCHE IN ZONA...NON CREDETE CHE FOSSE UN AVVERTIMENTO ALLA FAMIGLIA GAMBIRASIO (ANCHE SE QUESTO P NON FOSSE STATO PARENTE DELLA VITTIMA)?? VI POSTO SOTTO UN ALTRO MIO CONTRIBUTO:

    RispondiElimina
  22. YARA: ROSA ROSSA E 'NDRANGHETA...

    Da qualche mese a questa parte c’è qualcosa che mi ronza nella testa. Qualcosa che mi fa pensare che Rosa Rossa e ‘Ndrangheta abbiano un sottile filo conduttore. E di questo ne sono sempre più certa. Cioè che la RR utilizzi la ‘Ndrangheta come manovalanza e viceversa. Le solite storie di favori…
    Ed infatti la Rosa è uno dei simboli principe della ‘Ndrangheta…
    In effetti la ‘ndrangheta è l’unica associazione di stampo mafioso che ha conservato i suoi antichi rituali. E come la Rosa Rossa nasce da un’organizzazione che ha inizialmente avuto scopi benefici, salvo poi deviarsi a causa della solita passione per il potere e della solita inclinazione dell’uomo al male.
    La parola ‘Ndrangheta, infatti, viene dal greco ANDROS= Uomo e AGATHOS= Buono, quindi associazione di uomini buoni.
    Infatti un tempo questa società segreta era caratterizzata dai buoni valori, che poi sono degenerati in quello che oggi comunemente conosciamo. Questo avviene soprattutto quando un’elite si apre alla massa. E allora il lato esoterico di qualsiasi sostanza perde peso, per dare spazio al lato essoterico e alla banalizzazione di tutto.
    E SENZA FAR PASSARE LA FARINA DAL SETACCIO, SI FORMANO SPESSO E VOLENITERI GROSSI GRUMI.
    La ‘ndrangheta, come tutti sapranno, è un’organizzazione nata in Calabria.

    RispondiElimina
  23. Patria materna del Priorato di Sion, e come ho già spiegato in un altro articolo, possibile patria materna dei templari. Sia per quanto riguarda il maestro UGO PAGANI, sia per quanto riguarda il maestro De Molay, forse antenato della ‘ndrina MOLE’.
    Ma veniamo al dunque.
    Da tre mesi mi interesso della sparizione della giovane Yara Gambirasio.
    Ho dall’inizio sostenuto che per quanto mi riguardava, sin dall’inizio, era un omicidio, e un omicidio rituale di stampo massonico-deviato ascrivibile alla società segreta dei Rosa Rossa, come spiego nei miei articoli precedenti.
    Ora svariati indizi mi portano a pensare alla forte collusione tra RR e ‘ndrangheta.
    Chi copra chi, non posso dirlo. Poiché non ho abbastanza elementi. Certo è che ambedue le società segrete sembrerebbero aver partecipato al delitto.
    Sulla Rosa Rossa e Yara ho già scritto nelle mie note. Ora viene il momento della ‘ndrangheta.
    Yara è stata trovata vicino a un cantiere, come ho già scritto, il cantiere ROSA & CO (ROSA Rossa?), e stranamente per la seconda volta ritorna il leit motiv del cantiere. Sappiamo tutti che nel cantiere lavorano i muratori, per cui la massoneria, simbolicamente parlando, è di casa.

    RispondiElimina
  24. La ragazza aveva tredici anni. Tredici è un numero Rosa Rossa è vero. Ma occorre anche ricordare che ha una grande importanza anche per la ‘Ndrangheta. Infatti la chiave di passo per passare al grado di Crociata è rappresentata da questo rito:
    « A nome di Conte Aquilino che ha camminato tredici anni, tredici mesi e tredici giorni, ha varcato Gerusalemme, si prese la spada … Cavalieri di crociata ».
    TREDICI ANNI, TREDICI MESI, TREDICI GIORNI. Tre volte tredici. Cioè 13+13+13= 39 cioè il numero che in ghematria ebraica designa il fiume. E sappiamo che Brembate sta proprio sopra e sotto un fiume,
    13 anni= gli anni di Yara… e 13 (mesi)+13 (giorni)= 26 Il giorno che Yara è scomparsa e il giorno che è stata ritrovata.
    A Yara sono state inferte delle coltellate, o comunque lesioni di arma da taglio. In tutto 6.
    Nel linguaggio della ‘ndrangheta le gerarchie si sviluppano proprio su questo numero. Esiste infatti un organigramma chiamato l’albero della scienza, costituito da sei elementi. Il Fusto, che rappresenta il capo della società mafiosa, il rifusto (maestro di giornata e contabile), i rami (gli sgarristi e i camorristi), i ramoscelli ( puntaioli e picciotti), i fiori ( i giovani onorabili), LE FOGLIE: LE CAROGNE E I TRADITORI CHE DEVONO MARCIRE AI PIEDI DELL’ALBERO.
    Yara aveva in mano un filo d’erba, che rappresenta senza ombra di dubbio una foglia, cioè la parte meno nobile della pianta, quindi nel gergo mafioso calabrese parrebbe un riferimento a qualche “carogna” o traditore.
    Chi? Forse il signor Fulvio, padre della vittima? Ciò che è certo che il signor Gambirasio ha testimoniato ad un processo che vedeva imputati alcuni suoi collaboratori, poi incriminati e condannati perché facenti parte guarda caso di cosche, o meglio ‘ndrine, della ‘ndrangheta. Il signor Gambirasio lavorava infatti per la GAMBA COPERTURE (strano nome vero?) collegata alla LOPAV PRIMA, il cui titolare Patrizio Locatelli è stato arrestato per traffico di stupefacenti, per conto della ‘ndrangheta. Locatelli è anche il cognome del sindaco di Brembate…
    Alla ragazza sono state inferte varie ferite da taglio, come ho detto.
    Quattro alla schiena, una al polso sinistro, una alla gola.
    Le coltellate alla schiena, quando inferte da mafiosi calabresi, indicano sempre TRADIMENTO. Ma in genere non superano il numero di tre e non devono essere letali. Come mai siamo arrivati a 4? Forse lo sgarro è stato commesso al quarto grado? Cioè è stato disturbato un picciotto o un puntaiolo? I colpi sono stati inferti a forma di X, quindi croce…vari passaggi di grado nelle ‘ndrine indicano questo rituale..
    Alla gola si colpisce chi ha parlato troppo…e al polso sinistro? Nel rituale di passaggio ad aspirante camorrista viene lesionato il polso sinistro. QUESTA è LA REGOLA.
    Senza dimenticare il santuario della Madonna dei Polsi, dove tutti gli anni si riuniscono i malavitosi calabresi e decidono chi supererà l’anno oppure no.
    In alcuni rituali, addirittura, si pugnala il crocifisso con lo stesso pugnale con cui si è trafitto il polso (Esattamente come avvenuto a Yara).
    Quando si compiono questi passaggi di grado l’interessato deve essere avvertito di Venerdi, perché le cerimonie si compiono il sabato. Infatti il 26 Novembre in cui è sparita Yara era venerdi.
    E il sabato avrà subito il rituale.
    Pare strano che il signor Fulvio continui nella sua omertà.
    Teme per qualcun altro o solo per sé stesso?

    RispondiElimina
  25. Eccezionale Maestro... e anche la Galanti. Mi chiedo, però: se anche questo, come ad esempio il delitto Onofri, è un delitto "mafioso". di punizione, come mai non si ventila questa ipotesi?
    Salutiamo e benediciamo dall'onirica casina
    Deaeterna

    RispondiElimina
  26. grande contributo betty!

    RispondiElimina
  27. quoto quanto detto da Marcos.
    Gran bel contributo Betty!

    RispondiElimina
  28. ...certo che senza essere particolarmente formati sull'argomento..già il giorno della scomparsa della ragazza (26) ed il ritrovamento del cadavere (26) a distanza di 3 mesi..bhe..almeno una lampadina a qualcuno dovrebbe essersi accesa...giusto per fare quache controllino in più.

    Ovviamente la riflessione porta ad un'ancora più ovvia realtà. Fanno di tutto perchè non si facciano considerazioni diverse dal "è stato il classico mostro già catalogato fra le decine di persone della zona....caso risolto...tutti felici...grandi promozioni".

    La cosa peggiore è che oggi sappiamo che fra breve saranno altre vite a pagare il prezzo di rituali di questo genere. E ben poco possiamo fare per evitarlo..

    Ci troveremo nuovamente su questo blog a ripeterci le stesse cose.

    E' proprio avvilente...ma non riesco a vedere nessun modo efficacie, perseguibile e raggiungibile per interrompere questo predominio di società elitarie..

    La numerologia e la Cabbalah sono, ad oggi, un misero strumento per un'analisi posticcia dei fatti e non certo una sorta di "sfera di cristallo" per anticipare il futuro (magari già scritto...).

    A volte mi chiedo cosa possano servirci queste analisi....a prendere coscienza della realtà??..credo che, almeno parlando dei presenti del blog, questa livello sia già stato per lo meno superato...

    La finalità (almeno apparente...verso no stessi) è la comprensione dei modi...dei metodi e del perchè questo accada...e fin qui ok...ma il passo successivo (dopo questa analisi) dovrebbe essere la ricerca di una o più soluzione atte a combattare e debellare il "problema".

    Se così non fosse, rimarrebbe un mero esercizio di "stile"...assolutamente fine a se stesso.

    Almeno credo...

    Certo non vuole essere una critica verso chi, come Betty ad esempio, contribuisce in maniera importante alla raccolta di tutta una serie di dati e alla loro verifica sul campo..

    Probabilmente è più uno sfogo emotivo per il ruolo (irrisorio) che il sottoscritto può avere nella risoluzione di questa situazione....semmai ci fosse...

    Cmq grazie ancora Betty per la passione dimostrata.

    ciao
    Sergio

    RispondiElimina
  29. Ciao a tutti,

    Simone, gran bel pezzo, ha ragione SDEI ormai stai superando te stesso, hai perso quell'incertezza di esposizione che avevi all'inizio del blog e sei diventato piu' lucido, fluido e metti bene insieme i pezzi, quindi complimenti !! E ho letto con grandissimo interesse i contributi di Betty, che deve essere un'esperta di rituali di mafia e massoneria perche' io non sapevo tante delle cose che ha scritto, quindi grazie mille per le delucidazioni !!

    Io credo come Simone ha detto che ormai ci sbattano in faccia i loro omicidi perche' tanto sanno che quei pochi come noi che capiranno l'orribile verita' non saranno creduti e quindi le cose continueranno esattamente cosi' se non ci diamo una svegliata, non dico globalizzata perche' a livello planetario e' praticamente impossibile, ma almeno in gran parte. E' di pochi minuti fa la notizia, manco a dirlo in uno di quei patetici "talk show" pomeridiani della RAI presentati da personaggi che definire macchiette e' poco, che l'omicida sarebbe nientepopodimenoche una donna gelosa della bravura di Yara nella ginnastica, una donna la cui figlia non e' altrettanto brava di Yara...E gia' qui in casa mi sento dire che ci siamo quasi, l'assassino verra' presto trovato e tutti a dormire di nuovo sonni tranquilli...

    La cosa spaventosa che si appoggia all'orribile realta' e' quest'ammorbamento di coscienza che non fa nemmeno fare lo sforzo di capire perche' quel numero di coltellate, e nelle zone del corpo colpite, la posizione della povera ragazza, il luogo del ritrovamento, i giorni passati dalla scomparsa.
    Ora, capisco che non siamo tutti Sherlock Holmes, ma credo che ormai non ci possiamo piu' davvero permettere quest'analfabetismo coscienziale di ritorno, quest'imbecillita' ottusa al punto da farci credere che gli omicidi di Yara e Sara non abbiano nulla in comune. Ma come si fa?????

    Come si fa ogni volta, ogni santa volta che c'e' un omicidio di ragazze, femmine, insomma un femminicidio costante, a credere anche solo per un secondo che questo sia da attribuire alla follia di un ex amante, il vicino di casa geloso, l'amica invidiosa e altre minchiate similari, e a non vedere invece le tante similarita' che accomunano questi ripetuti omicidi?!!!
    Possibile che non si riesca a capire che il caso non esiste, quando avvengono omicidi di due ragazze dai nomi simili, di uguale eta', entrambe sparite guarda caso nell'arco di 200 metri di strada e poi trovate entrambe in un campo, anche se in condizioni differenti?!!!

    A me e' questo che fa male, molto male. La voluta cecita' e stupidita' delle persone.

    Un abbraccio a tutti.

    RispondiElimina
  30. Grazie per i complimenti Anna, troppo buona :)
    Comunque, se leggi i commenti del nuovo post su Yara, vedrai che ho dei dubbi a proposito della componente esoterica ...
    Mi spiego, non che non ci sia, anzi, semmai è fin troppo presente e tutti, anche coloro che non osavano parlarne in questi termini, si sono "buttati" a trattare l'argomento e la pista satanica, nominando la famigerata RR ...

    Dato che sono un DIETROLOGO ESTREMO, ho iniziato a contemplare l'idea che se "tutti" ne parlano vuol dire che c'è qualcosa sotto...
    Un mio amico mi ha detto al riguardo:" SE SE NE PARLA TROPPO VEDRAI CHE LA VERITA' E' UN'ALTRA ANCORA" ...
    OVVIAMENTE NON SE NE PARLA SUI TG, MA IL FATTO CHE PERMETTANO SE NE PARLI SUL WEBSUI LIBRI, SUI GIORNALI MI FA CAPIRE CHE FORSE LE MOTIVAZIONI PIU' CHE SATANICHE SONO "POLITICHE" ...

    SONO SEMPRE STATO SCETTICO SUL FATTORE DEL SACRIFICIO UMANO COME ATTO DEMONIACO FINE A SE STESSO O PER INVOCARE CHISSA' QUALI ENERGIE ...
    PENSO, INVECE, CHE IL RITO ABBIA ALTRE RAGIONI ...
    COME IL RITO DELLA MESSA CRISTIANA HA ALTRE RAGIONI, CHE NON SONO CERTO QUELLE DI COMUNICARE CON DIO, CHE RITENGO NON ESISTA NEI TERMINI CHE IL CULTO CI RACCONTA, MA QUELLE DI CONTROLLO MENTALE ...
    IN SCALA RIDOTTA, ANCHE GLI OMICIDI RITUALI, HANNO A MIO PARERE UNA VALENZA DI PLAGIO EMOZIONALE PIU' CHE DI SACRIFICIO A BELZEBU' ...
    SE LA MASSA VIENE A CONOSCENZA DEL FATTO REALE CHE SONO STATI COMESSI OMICIDI DA UN'ORGANIZZAZIONE OCCULTA, LORO FARANNO IN MODO DI FAR CREDERE CHE LE MOTIVAZIONI SIANO DI STAMPO "RELIGIOSO" E NON QUELLE ANCOR PIU' POTENTI DI CONTROLLO ALLARGATO, CHE POI SAREBBE IL VERO RITO PER ECCELLENZA ...

    UN PO' COME PER SMINUIRE LA PORTATA DELL'EVENTO ...
    1- PER LA MASSA IGNORANTE, IL COLPEVOLE E' LO STRANIERO, IL PAZZO, IL VICINO
    2- PER COLORO COME NOI PIU' INFORMATI I COLPEVOLI SONO DELLE SETTE PARAMASSONICHE ROSICRUCIANE CON VALENZE ESOTERICHE
    3- PER POCHISSIMI CHE SONO IN GRADO DI CAPIRE IL TERZO LIVELLO, SONO OMICIDI TRAVESTITI DA SATANISTI, COMPIUTI DA SBIRRI DEI SERVIZI, QUINDI DALL'AUTORITA' CHE NON SI DEVE MAI METTERE IN DISCUSSIONE, QUINDI LA RAGIONE ULTIMA DEVE ESSERE OCCULTATA ASSOLUTAMENTE ED IN OGNI CASO ...
    PIUTTOSTO CHE SVELARSI IN QUESTI TERMINI,SI DA IN PASTO LA SOLUZIONE PSEUDO SATANICA AL PUBBLICO, SOLUZIONE CHE APPARTIENE SEMPRE AL CULTO E RAPPRESENTA UNA VIA DI MEZZO CHE ACCONTENTA UN PO' TUTTI, SCETTICI E MENO SCETTICI ...

    QUESTA OVVIAMENTE E' SOLO UN'ALTRA IPOTESI, MA SECONDO IL MIO PARERE, BISOGNEREBBE TENERNE CONTO ...

    FARO' IL TERZO POST SU YARA, CHIUDENDO LA TRILOGIA, PARLANDO PROPRIO DI QUESTA IPOTESI FINALE "ASSURDA" ...

    RispondiElimina
  31. Trovo molto interessanti gli interventi di Betty Galanti, sicuramente competente in materia, a me non convince per niente (tra le altre innumerevoli cose di questo ennesimo delitto misterioso) il ritrovamento "per caso" del cadavere da parte dell'appassionato di aeromodellismo Ilario Scotti, guarda caso il velivolo costruito con le sue mani cade a 100 metri dal corpo, che in un primo momento - lui asserisce - appare un cumulo di stracci o di roba che si getta nei campi.
    In "quel" campo passa molta gente, a detta di varie testimonianze: durante il giorno gli amanti di jogging, i proprietari di cani che portano lì i propri animali, durante la sera coppiette in cerca di intimità ma anche prostitute e trafficanti di sostanze stupefacenti.
    Nei pressi c'è una discoteca dal nome discutibile, Sabbie mobili mi pare si chiami.
    Un bel contesto in cui "far ritrovare" un cadavere, a poche centinaia di metri dal centro di ricerche della polizia.
    Uno sberleffo, una firma.
    Ricordo di aver letto che in simili delitti seriali, fantomatiche forze d'ordine al servizio non certo della verità e della ricerca dei veri colpevoli si attivano al massimo per confondere tutto il quadro,addirittura fornendo coperture insospettabili.
    Ovviamente sono illazioni, ma se facciamo funzionare la testa sgombrandola dalle false informazioni, forse la confusione diminuisce

    RispondiElimina
  32. Ilario Scotti? ahiahi ahi ahi!!! E' da un po che mi frulla in testa che ci possa essere una conninvenza della CHIESA...infatti qualche giorno dopo la scomparsa di Yara si è suicidato un prete della zona accusato di molestie sessuali, inoltre ne è sparito un altro negli stessi giorni, sempre nella zona, e sempre accusato di molestie...e ora cosa ti trovo??? Chi ha ritrovato il cadavere si chiama Ilario SCotti, mentre il parrocco di Brembate si chiama Corinno Scotti...saranno mica parenti?
    SEmza considerare che da quando Yara p scomparsa sono stati ritrovati nel brembo ben 4 cadaveri!!! dI CUI UNO DI UNALTRA TREDICENNE!!!Inoltre qualche giorno fa fui colpita da un articolo dei tale Socci, che accomuna la Gambirasio a Maria Goretti, così come doMenica ha fatto il parrocco di Brembate durante l'omelia...riporto le testuali parole di Socci:
    "Del resto proprio a pochi chilometri dal paese di Yara, a Ghiaie di Bonate, nella primavera del 1944, si sono verificate le TREDICI apparizioni della Madonna, appunto a una fanciulla, Adelaide Roncalli "
    TRedici apparizioni signori...scandagliero meglio il caso Goretti e Roncalli e vi terrò aggiornati...

    RispondiElimina
  33. GRAZIE BETTY DEGLI AGGIORNAMENTI OCCULTI ...
    NON SAPEVO DELLE ALTRE MORTI ...
    SOCCI E' LOSCHISSIMO, GURDATEGLI GLI OCCHI CHE VIBRANO DI UNA COMMOZIONE SUBITA, SEMBRA UNO SGUARDO DI CHI HA SUBITO DELLE SEVIZIE DA PICCOLO E CHE , NON RIUSCENDO A CONTRASTARE IL CARNEFICE, SI ALLEA COME IN UNA EVOLUZIONE DELLA SINDROME DI STOCCOLMA ...

    BETTY, MA DOVE HAI TROVATO QUESTE NEWS ???
    TI PROMUOVO "INDAGATRICE DELL'OCCULTO" ...
    :P

    FACCI SAPERE ...

    HASTA

    RispondiElimina
  34. LA CHIESA E' LA CULLA DEL SATANISMO PIU' ESTREMO, IL DIAVOLO CRISTIANO E' UNA LORO INVENZIONE ...
    LA CHIESA, OVVIAMENTE NEI SUOI APPARATI PIU' OCCULTI, E' SEMPRE COINVOLTA ...
    PENSA CHE I GESUITI HANNO PROGETTATO IL SUPER-OCCHIO TELESCOPIO, CHIAMANDOLO l.u.c.i.f.e.r.
    MA SARA' UN CASO, O FORSE E' UNA GAG ...
    :-)

    RispondiElimina
  35. Non sò se avete saputo questa cosa: il matrimonio tra la giornalista Papi e il mostro del Circeo Izzo è finito, pare che quest'ultimo abbia rivelato all'ex compagna dettagli ambigui riguardo a molti fatti irrisolti della storia della Repubblica, inoltre sembra aver menzionato i delitti Scazzi e Gambirasio.

    RispondiElimina
  36. Allora PURTROPPO LE VOSTRE CONSIDERAZIONI SON VALIDE : SON OMICIDI RITUALI DI SETTE AREMANICHE(SATANICHE) PROVVEDUTE DALLE LOGGE OCCIDENTALI CHE SON LE STESSE CHE MANIPOLANO TUTTA L'ATTUALE CIVILTA^ ATTRAVERSO LA STREGONERIA POLITICO-FINANZIARIA:SON PSEUDOMASSONI O MEGLIO "MASSONI" DEVIATI SPESSO NELLA COMBUTTA CON I GESUITI CHE PERO^ SON LUCIFERICI! VI E^ UN CASO ECCLATANTE NELLA STORIA CONTEMPORANEA DI RAPIMENTO ORRENDA SEGREGAZIONE FUGA E TRUCIDO ASSASSINIO: KASPAR HAUSER UN ANGELO IN VESTE UMANA CHE DOVEVA FONDARE UN REGNO ILLUMINATO AMOREO NEL CENTRO EUROPA ESSENDO L'ERDE DINASTICO DEI GRANDUCHI PRINCIPI ELETTORI DEL BADWURTTENBERG*! CIO^ NON GARBAVA ALLE TRME OSCURE DI DOMINIO DI TALI LOGGE NEFANDE!!!!! NON SONO NE TEMPLARI NE ROSACRUCIANI O ROSACROCE MA I LORO I NOSTRI
    PIU^ ACERRIMI NEMICI FETENTI ! CHE L'ARCHILUCE PRIMEVA LI SBARAGLI ED ANNICHILISCA! CONTE ACHARAT R+C*

    RispondiElimina
  37. IRRADIATE IL MESSAGGIO VEGLIATE FIGLI E GIOVANI AMICI IN GENERE POICHE^ VI SON MINE VAGANTI CHE SON I SIMBIONTI (MR.HYDE)DI PERSONE SUCCUBI CIECHI ISTRUMENTI DEI GREGARI DEGLI ARCONTI DEMONIACI! VEGLIATE VEGLIATEVI L'UN L'ALTRO E DONATEVI ALLE FORZE SACROSANTE DELLA LUCIDA MEDITAZIONE FORZE INVITTE CHRISTICHE GIUNGERANNO PER PROTEZIONE ! SIATE SERENI EPPERO^ DESTI! CONTE ACHARAT R+C*

    RispondiElimina
  38. credo che con il sistema delle assonanze si possano trovare messaggi occulti in ogni delitto o strage in italia, ovviamente utilizzando i nomi.
    Ad esempio poggi, può diventare poggio, e parlarci della stasi sul poggio.
    Oppure si può utilizzare l'inglese per yara /you are), oppure orlandi può diventare urla di dio, ecc.

    RispondiElimina
  39. Sono d'accordo Capinera ed è pure facile dire cazzate. Il linguaggio analogico, e parlo in primis anche per me, va usato con cognizione di causa e con moderazione... :-)
    Però può essere un veloce ponte di collegamento con il rigido pensiero razionale... diciamo che andrebbe usato come software supplettivo a quello logico razionale per velocizzare l'intuizione, figlia dell'inconscio...

    RispondiElimina
  40. Raga la butto li....se fosse stato girato uno snuff movie il corpo sarebbe dovuto sparire necessariamente qualche mese (il tempo di vendere le copie x il mondo) per poi riapparire e andare in TV (che così fa prova di vera morte, visto che da un video nn si può esserne tanto sicuri). Quello degli snuff può essere stimato in un business dai 30 ai 70 miliardi di dollari all'anno, non proprio briciole.....

    RispondiElimina
  41. Negli snuff credo si veda il corpo morto della vittima, e quella è già una prova, non penso abbiano bisogno di mostrarla altrove. Poi il corpo non era maciullato, aveva solo pochi tagli ed era in ordine.

    RispondiElimina
  42. bravisimi...me li sono copiati!
    Anch'io nel mio piccolo voglio contribuire...con un'osservazione su zio michele....
    Pomeriggio. Replica su la vita in diretta di quanto già dettoci ieri sull'assassinio di Sara Scazzi. Avevo già notato la somiglianza di Sara con la zia cosima. Oggi ho visto anche la somiglianza con la madre concetta, dall'inverosimile sempre rossa chioma. Dicono che la “mente” della famiglia “assassina” fosse la sorellastra di concetta, la cosima. Però non è abbastanza istruita da compilare i “copioni” con i perfetti congiuntivi recitati dal marito lo zio michele nelle prime scemeggiate in tv, agli albori della tragedia, quando costui non aveva ancora “confessato” e piagnucolava alla parolisi ed alla cognese. Chi gli ha suggerito di “mischiare” le carte in modo che più di un colpevole nessun colpevole? Sebrano, tutti, appartenere più ad una “setta” che a normali comunità paesane. E questo 26, agosto, e tre mesi, i famosi tre mesi ricorrenti anche questi, 26 novembre, che si ripete anche nell'uccisione di Yara Gambirasio? Che vengono ritrovate dopo tre mesi? Al principio avevo pensato che Sara Scazzi fosse viva e vegeta, che magari neanche si chiamasse così, e che fosse tutta una fiction telenovela perché la rai risparmiasse pagando solo le comparsate degli “opinionisti”, tettone, rifatte e boccolone.
    Monia

    RispondiElimina