venerdì 6 luglio 2012

CRITICA AL SISTEMA CAPITALISTA-COLONIALE MILLENARIO... OVVERO LA NATURA E L'ORIGINE DELL'ORACOLO !!!


"... La chiave del socialismo, d’altra parte, è la proprietà governativa dei mezzi di produzione, di terra e di beni capitali. Quindi, non ci può essere mercato di terreni o di beni capitali degno di questo nome. Alcuni critici del libero mercato sostengono che i diritti di proprietà sono in conflitto con i diritti “umani”.

Ma questi critici non si rendono conto che in un sistema di libero mercato ogni persona ha un diritto di proprietà sulla sua persona e sul suo lavoro, e che può liberamente stipulare contratti per quei servizi. "
Murray Newton Rothbard , vonmises.it

Ma questo dove accade, in quale dimensione???
In quale libero mercato???
Ma quale lavoro, quali diritti, quali persone???
Il libero mercato è un concetto metafisico, non esiste libero mercato e non può esistere in senso etico, esiste semmai la sopraffazione del più forte, dei più forti sulla popolazione. ROTHBARD immagina un mondo, una sorta di egualitarismo dei diritti mescolato ad un'ipotetica meritocrazia, non si capisce controllata da chi...???
Anzi, si capisce bene, controllata da chi detiene lo scettro del potere e controlla il sistema, quindi di fatto annullamento dei presupposti libertari e liberisti presunti ed idealizzati tali... Un eventuale libero mercato dovrebbe prevedere una identica posizione di partenza di tutti i cittadini del mondo, sennò in un minuto si tornerebbe punto a capo, e vincerebbero i più forti e i più malvagi, come di fatto accade nella realtà ...
Solo dopo questa fase "potrebbe nascere" un vero libero scambio anarchico e/o liberale nell'accezione ALTA del termine, sia culturale che economico, SOLO dopo una rieducazione collettiva ed un accettazione di valori umanisti e socialisti...
Ma è uno scenario da 6° Dimensione, un' utopia che supera quella di un comunismo dal volto umano...
Dopo una CURA realmente democratica e socialista che permetta a tutti di iniziare dallo stesso punto di partenza, senza nepotismi, favoritismi, classismi di ogni risma, l'uomo diventerebbe LIBERO e potrebbe democraticamente misurarsi con il suo prossimo…
Potrebbe convivere in pace, senza più dominare, ma confrontarsi nella differenza esistenziale della sua singolarità e nel rispetto dei diritti della collettività, attraverso valori condivisi, convenienti e GIUSTI...
Ora siamo nella fase schiavista capitalista che dura almeno da 10000 anni, esattamente da quando l'ORACOLO è divenuto sistema globale archetipo condiviso e consolidato...
Da quando esistono le prime civiltà cosiddette "evolute", pochi sacerdoti con sapienze ancestrali hanno nei millenni mantenuto il comando sulle masse, incarnando inizialmente la triade arcana del potere religioso, militare e politico/economico...
Questo processo umano e naturale avvenne in tutto il mondo, come conseguenza della scoperta che "Il potere logora chi non ce l'ha...", e come strumento per far accettare alla base le regole ed i dogmi funzionali alla conservazione del potere e all'illusione della matrice alimentata anche attraverso culti ipnotici...

La visione LIBERISTA non può essere giusta e democratica, essa è numerica, inumana ed irrazionale, religiosa e classista, perchè non valuta semplici dinamiche che gli uomini mettono in atto per dominare altri uomini, è una considerazione che non  tiene conto della natura psicologica umana, perchè non possono esistere liberi scambi tra persone senza monopoli, criminalità organizzata, poteri forti che eteroguidano dall'alto o semplicemente ingiustizie tra privati cittadini che, secondo gli scritti delle filosofie neoliberiste alla Von Mises, auspicherebbero mercanti anarco-liberali ed umanisti senza macchia, pronti a rispettare qualsiasi regola o contratto in una sorta di Eden capitalista senza lacci e lacciuoli...
Ossimori a go' go'... !!!
La natura umana va assecondata, coltivata e promossa ma anche guidata ed "educata" secondo logica, giustizia e fratellanza... 
Il Comunismo, semmai non è mai esistito veramente, invece sono esistiti fascismi rossi e nazismi di "altra bandiera" e quando tali sistemi si sono avvicinati alle sue teorie originarie sono divenuti ALTRO SISTEMA, perchè schiacciati dall'ordine globale occulto che va nella direzione opposta...
I sacrosanti valori comunisti e socialisti democratici, rapresentavano e rappresentano la strada da percorrere per raggiungere la libertà... quella vera, attraverso la consapevolezza, la coscienza di classe, l'autodeterminazione anche e soprattutto, operando  dall'interno di altri sistemi, correggendoli e riequilibrandoli secondo logica e natura...
Ricordiamoci che l'Oracolo è sempre alla destra del padre...!!!



Se non fossero esistite nell'800 le dottrine socialiste, saremmo ancora molto più indietro di quanto oggi siamo nell'evoluzione collettiva e nello svelamento della matrice, bisogna percepire e capire tali filosofie come antidoto libertario delle masse oppresse, di diritti naturali negati alla popolazione, anche nell'ottica del mondo che sognano coloro che osteggiano i valori socialisti, perchè grazie a quelle filosofie ed a quelle forme mentis, oggi siamo in grado di poter pensare con la nostra testa e di percepirci non più schiavi come un tempo, e se lo siamo ancora è perchè non siamo abbastanza convinti di tali svelamenti ed accettiamo il nostro ruolo subalterno creato da altri...
L'Oracolo vorrebbe farci percepire schiavi come sempre è accaduto fino al 1800 prima di certe evoluzioni filosofiche e culturali/spirituali...
Dopo un breve periodo di Bum economico e culturale durato due decenni, dal 60 all' 80 del secolo scorso, oggi l'Oracolo chiede il conto e taglia sanità, scuola, welfare, mentre si finanziano gli istituti privati, si regalano finanziamenti alle cliniche private, spesso in mano alle fondazioni di stampo clerico fascista, si licenziano i lavoratori in tronco, si negano diritti conquistati con il sangue attraverso lotte sindacali che hanno permesso a tutti di godere dei diritti fondamentali...
Diritti oggi messi nuovamente in discussione attraverso una crisi economica inventata e giustificata proprio per spostare il baricentro a destra dell'asse politico globale... 
Si rompe la catena del libero scambio culturale, economico, sociale, a causa delle dottrine liberiste e turbocapitaliste che prevedono le stesse dinamiche totalitarie di qualunque sistema totalitario...
Essendo loro stessi SISTEMA TOTALITARIO assoluto ed incontestabile per natura !!!


Per ripartire e rifondare un mondo NUOVO e non un falso NUOVO ORDINE MONDIALE che in realtà è sempre il solito sistema mercantile schiavista ariano trasmutato con vesti profumate da Domenica delle Salme, le società umane se vorranno salvarsi, dovranno passare attraverso una struttura sistemica socialista ed orizzontale, anzi, circolare ed orizzontale... 
Dove il singolo abbia consapevolezza del PROPRIO SE', ma viva senza vantaggi considerevoli rispetto al prossimo, dove possa realizzare le sue scelte senza invadere il campo altrui, senza più concorrenza serrata, concetto diabolico e maligno e causa del MALE ASSOLUTO...

Per vedere finalmente nascere la meritocrazia, semmai ce ne fosse bisogno e non fosse altro che per accontentare tutti i parolai liberali, si dovrebbe passare per un percorso socialista e resettare le impurità liberiste, favorendo la nazionalizzazione di tutte le risorse, la statalizzazione assoluta dei processi economici e culturali, permettendo a tutti di avere i beni necessari, i diritti democratici e di poter sviluppare anche la propria creatività misurandosi con il prossimo, senza più essere suo concorrente, senza bisogno di alimentare il MALE... 
Un sistema orizzontale o il più orizzontale possibile che sia tale anche nel non divenire assolutistico e reazionario, come spesso è capitato ai comunismi ed alle degenerazioni staliniste, che di fatto sono stati "altro fascismo"...
Un sistema socialista "cristico" nell'accezione culturale ed iniziatica del termine, nell'accezione di liberazione dell'uomo dalla schiavitù, quindi opposta e contrapposta a quella temporale religiosa cattolica ...
La causa del MALE è proprio l'esistenza del mercato che diventa proprietà di pochi a scapito della moltitudine... Esso è solo un medium, uno strumento per dominare i popoli nella storia e conservare il comando, pensare sia una piazza potenzialmente libera dove misurare le proprie qualità è talmente inverosimile ed illusorio che suona quasi come una provocazione... !!!

Chi possiede il mercato???
Chi possiede la moneta??? 
Pensiamo che tale strumento di forza sia gestito autonomamente da tutti i cittadini???
ADDIRITTURA gestito in senso etico???
I poteri forti non avranno mai il desiderio di abdicare il loro trono secolare ed aspettare di essere scavalcati dal più giusto, meritorio, dal più libero in una libera concorrenza illusoria ed accettare un sistema realmente democratico e popolare...
Solo "Altro" sistema potrà interrompere la catena e spezzarla...
Sperare che gli uomini diventino più buoni improvvisamente e si occupino della COSA PUBBLICA, ha connotazioni fideistiche peggiori di quelle religiose, è vana speranza... 
Solo un ordine egualitario e realmente democratico potrà permettere di sviluppare la creatività umana e le capacità reali di ognuno di noi e soddisfare i reali bisogni economici permettendo di ampliare la conoscenza globale, imponendo attraverso una rieducazione collettiva il rispetto del prossimo, l'etica, valorizzando lo spirito del D'IO e non quello di un DIO avatar proiettato fuori come ci ha insegnato ad accettare l'Oracolo millenario, il colonialismo ed il capitalismo, unici sistemi di un macro sistema che ha sempre dominato fino ad oggi, con pause brevi democratiche che ci hanno permesso di vedere dall'alto e fuori dal labirinto Cnossiano come potrebbe essere bello un ALTRO MONDO, con altre regole più giuste ed umane, se fosse solo possibile conoscerle...


Quindi per necessità intrinseca, attraverso un processo di socialistizzazione dell'individuo da sostituire al culto fideistico assorbito nei secoli, come valore indotto e fatto accettare per la sua logica e naturale essenza, per necessità di convivenza tra uomini...
Ogni qualvolta nel mondo doveva nascere un esperienza davvero democratica, come in Cile ed in sud america, ma anche in europa e nel resto del mondo, erano sempre i capitalisti colonialisti americani ed occidentali a mettere il bastone tra le ruote, attraverso Golpe militari fascisti, cani da guardia del capitale da sempre e creati per servire quella causa maligna ed impedire che la ricchezza di un paese fosse condivisa il più possibile e non fosse solo in mano a pochi, come anche le libertà individuali ed i diritti sociali...
L'oracolo ha il terrore che il baricentro venga spostato a sinistra, e non parlo di meri partiti ovviamente, perchè ciò svelerebbe l'inganno globale, prima fatto accettare a tutti dalla religione e poi dal mercato capitalista e schiavista...
Dopo anni di complesse e difficoltose iniezioni democratiche fatte per il bene collettivo, anche attraverso il sangue versato per la libertà, l'Oracolo torna a riprendersi i diritti acquisiti e ristabilire i ruoli in campo...

Sognando e sperando in un cambiamento globale anche lento e dilatato nel tempo, oggi l'obbligo morale è quello di aprire la mente e capire chi siamo e cosa vogliamo veramente...
Non rimanere putti da svezzare e diventare adulti consapevoli e vogliosi di crescere individualmente e collettivamente, è il minimo sindacabile da realizzare per cambiare lo status quo, è la base di partenza culturale, il primo gradino nella scalata della riscossa popolare...
Usciamo dalla logica della vittima sacrificale e diventiamo tutti sacerdoti di noi stessi...

HASTA LUEGO !!!

30 commenti:

  1. Questi signori, sempre ispirati dal solito Adam Smith, da decenni ci propinano l'idea del "trickle down effect", se diventiamo ricchi noi diventerete un pò ricchi anche voi, una balla colossale che in milioni hanno bevuto. Ma tanto adesso il giocattolo si è rotto e l'obiezione al consumo si sta diffondendo, volenti o nolenti. Penso a Marpionne, che le sue Fiat se le sta dando in faccia, e dice che se chiude una fabbrica è colpa nostra che non consumiamo abbastanza cessi su quattro ruote. E allora, come prevedevo qualche tempo fa, è cominciato il boicottaggio del sistema, una silenziosa minoranza si sta rendendo conto che consumando meno si vive meglio. E questo è solo l'inizio...
    PS: Oh, non vi posso lasciare soli per un pò che cominciate a scannarvi! Io ha passato un pò di tempo a "sporcarmi le mani" come direbbe Democrito, a fare qualcosa per la "polis" ovviamente senza partiti e a livello locale. Poi ho comprato un vecchio camper che mi prende un casino, quindi poco tempo per scrivere sui blog, tra viaggi e qualcosa che c'è sempre da riparare...

    RispondiElimina
  2. ---Penso a Marpionne---

    Fantastico! :-))))

    Mr Blue

    RispondiElimina
  3. Grande Conte, bentornato... mi fa molto piacere rileggerti :-)
    Potresti fare un bel post sulle tue avventure on ze road con il camper, tipo diario della motocicletta del CHE ;-)

    Marpionne si è fatto anche crescere la barbetta per sembrare più vicino alla base, più sporco e meno ricco... un look al passo coi tempi...
    :-)

    RispondiElimina
  4. @ Conte.....

    BEN TORNATO.

    Mi sei mancato.....e mi sei venuto in mente in particolare modo quando ho scoperto che Augias è uno stronzo, cosa che tu avevi sottolineato senza ricevere accoglimento.....oltre ad altre tue intuizioni che si sono rivelate VERE......

    Ho vissuto in un camper per più di due anni, un' esperienza molto interessante, selvaggia e avventurosa......

    Ciao, SCRIVI......Lilith

    RispondiElimina
  5. Lilith,
    Non so se sarei pronto per viverci nel camper, ammiro chi lo fa, ma per viaggiare è perfetto. Poi ti insegna molto, per esempio a risparmiare acqua ed energia.
    Comunque, tornando all'argomento del post, io credo veramente che noi tutti siamo ad una svolta positiva e vedo la crisi economica come una grande opportunità. Forse eccedo in ottimismo...

    RispondiElimina
  6. @ Conte.

    In verità neanche io ero pronta.......furono le ristrettezze economiche di quel periodo ad obbligarmi. Ma dato che "non tutti i mali vengono per nuocere", il che vale anche per la seconda parte del tuo discorso, risultò essere un' esperienza veramente interessante ed istruttiva: sia per l' incontro con persone nei vari camping e in "giro", che per il DISTACCO totale dal "comune senso della realtà"; datti conto che dopo un pò non ricordavo neanche in che mese vivevo......a mala pena la stagione....:-))

    Beh, consolati, se è per questo anche io eccedo in ottimismo.....ma la ragione principale risiede nell' IMPOSSIBILITA', per me, di credere che un "BRANCO" di esseri umani da STRAPAZZO, delle NULLITA' ad ogni livello ( tranne che in astuzia e psicopatologia ), il PEGGIO del peggio, l' esperienza NEGATIVA umana, possano trionfare sulla VITA e sulle sue LEGGI, dopo il LUNGHISSIMO e DIFFICOLTOSO sforzo di MILIONI di anni di EVOLUZIONE per arrivare all' essere umano. Che NON è SORTO di CERTO per distruggere ma per PERFEZIONARSI in tutte le sue DIMENSIONI e POSSIBILITA'.
    Ed attraverso le sue CAPACITA' e piena CONSAPEVOLEZZA, evolversi VERTICALMENTE e giungere all' apparentemente INSONDABILE........

    Ciao e a presto, SPERO.....Lilith

    RispondiElimina
  7. @ MDD

    Un post saggio e APPASSIONATO......come del resto sei tu.....:-)))) Lilith

    RispondiElimina
  8. @MDD



    "Usciamo dalla logica della vittima sacrificale e diventiamo tutti sacerdoti di noi stessi"

    Bel finale per un articolo altrettanto bello.

    Condivido pienamente l' opinione di Lilith.



    Tony

    RispondiElimina
  9. @MDD.


    Partecipo al contenuto del post e specificatamente alle prudenti soluzioni.

    Da buon equilibrista lei si muove in giuste proporzioni tra l'ardore e la logicita'......Complimenti.


    @Lilith

    Un caro saluto,mia genuina "nomade"...:-)



    Aries

    RispondiElimina
  10. MDD

    Grande maestro,non ne sbagli una!


    G.M.

    RispondiElimina
  11. @ Aries


    Ricambio il caro saluto, mio nobile cavaliere...:-)))))
    Lilith

    RispondiElimina
  12. La terza guerra è già in corso.....e ce la stanno facendo con: gli ALIMENTI, le MEDICINE, i vari TERREMOTI, la TELEVISIONE, ECC. ECC. ECC.

    Ci vuole MOOOOOLTA conspevolezza e MOOOOOOLTA conoscenza, in TUTTI i CAMPI, per salvarsi, un pò, il culo!!!!!!!!!!!

    MARCO

    RispondiElimina
  13. Grande MDD.

    Mi hanno suggerito il tuo blog come uno dei mogliori e devo ammettere che si differenzia da tutti gli altri.
    A presto.


    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maestro,succede anche questo... nel KALI YUGA...
      carissimo, come ti dissi nel corso delle nostre rituali abluzioni, giorni fa, per fare capire anche ai profani lettori del tuo blog alcuni fondamentali concetti, consiglio di leggere l'introduzione a POLITICA OCCULTA, volume di Marco Dolcetta, pubblicato oramai una quindicina di anni fa. Codesto scritto parla della società quadripartita e della tradizione iniziatica indoeuropea...le 4 classi dei sacerdoti, guerrieri, commercianti e servi... l'iniziato entr a afar eparte di una vita nuova, attraverso il sacrificio della vittima, si passa da uno stato di caos e disturzione a uno di elevazione e ordine... dalla natura alla cultura, dal profano all'iniziato che è in grado di controllare il mondo il cosmo, il Cosmi, Kosmos=ordine contro Kaos...
      Deaeterna

      Elimina
  14. col sacrificio ci si rigenera e alimenta... e si passa dal kaos al (nuovo) ordine (mondiale)
    Deaeterna

    RispondiElimina
  15. In merito al Frocismo di Stato: http://www.youtube.com/watch?v=odt3eXmjy24
    :) Deaeterna

    RispondiElimina
  16. Grazie per il titolo e per i link...
    Politica occulta di Dolcetta mi manca ma lo comprerò oggi stesso, sempre che non sia fuori catalogo; ho già altri scritti di Dolcetta che apprezzo tantissimo e che tutti dovrebbero leggere...
    Grazie ancora DEAETERNA...
    :-)

    RispondiElimina
  17. Deaeterna parla poco, ma quando parla asserisce... solo argomenti brensi di becchi (cit.)...
    Deaeterna

    RispondiElimina
  18. Grazie a tutti per la condivisione...
    Conte, Lilith, Tony, Mr. Blue, GM, Aries, Marco, Lisa Deaeterna...
    DITE SEMPRE LA VOSTRA...
    :-)

    RispondiElimina
  19. @Daeterna:
    .....e i ciclisti???

    Mr Blue

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @MrBlue: i ciclisti non mi piacciono. Tengono le palle schiacciate sul sellino per troppe ore, con orride conseguenze...
      Deaeterna

      Elimina
  20. ......si ma i surfisti???
    :-)))

    Mr Blue

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I surfisti vanno benone :)
      Secondo me ti conosco eh ;)
      Deaeterna

      Elimina
  21. Grande!!!
    ---Secondo me ti conosco eh ;)----

    ...chi può dirlo...

    :-)))

    Mr Blue

    RispondiElimina
  22. @Deaeterna.

    E secondo me, da quella tua "strana" morbosità, io conosco te........!!

    Una poesia di Gelli......di tanti proprio quello !?!

    Forse.......molto vi accomuna ?!?


    Lilith

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rallegro, Lilith, del tuo cogliere la citazione del Venerabile... la dimenticata ma significativa poesia "Brenso di becchi", riportata alla luce da MDD alcuni mesi orsono... I tempi sono maturi per la verità... forse...
      Deaeterna

      Elimina
  23. @ Deaeterna.

    La VERITA' è MATURA......i tempi quasi ! Persino la più GRANDE.......quella che nemmeno si MENZIONA, è stata INTUITA........anche se da pochi !

    Per cui, è saggio realizzare il proprio percorso, anche se da soli........


    PS: Altro che "verità iniziatiche", logge ecc...... Dalle facce, dalla fisicità in genere, e dalle espressioni di "facile" lettura psicologica, dei vari massoni ( esclusi pochi ), delle famiglie reali e dei componenti delle varie chiese.......è LAMPANTE che NON hanno capito un EMERITO CAZZO a proposito di NIENTE; insomma, coloro che detengono il potere sono, in BUONA SOSTANZA, i più grossi IMBECILLI della terra, bisogna però ammettere che hanno molti SEGUACI. Lilith

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piacerebbe... che fossero imbecilli... ma così non è... se però dirtelo ti tranquillizza... fai bene a dirtelo...
      Deaeterna

      Elimina
  24. ******La tua OPPORTUNISTICA posizione si RIVELA "NEGANDO l' EVIDENZA" ******

    Sei tu, cara la mia velleitaria, "NE' dea NE' eterna", che vieni tranquillizzata da questa ILLUSIONE; e questo perchè l' AMBIZIONE ha il potere di BLOCCARTI tutti i SENSI......e ti farebbe GIUSTIFICARE qualunque cosa.......

    Io, al CONTRARIO di te, ambisco al MEGLIO della vita; ovvero alla LIBERTA' e alla CONSAPEVOLEZZA......unico piedistallo da cui può SORGERE la VERA ed UNICA conoscenza.

    Anche tu sei da annoverare alla lista di coloro che "NON HANNO CAPITO UN EMERITO CAZZO".....

    O, a caso, credevi di IMPRESSIONARE noi "profani" ( SIC ! ) con l' annosa e PRESUNTUOSA tiritera della società quadripartita suddivisa in: sacerdoti, guerrieri, commercianti e servi; e con la cit. del "TORMENTATO" Gelli ?!?

    Ne avresti di STRADA da PERCORRERE.........ma il tuo ESTREMO male è che la stai percorrendo all' INDIETRO !
    Lilith

    RispondiElimina
  25. FERMI TUTTI... !!!
    DEA ETERNA E' UNA MIA AMICA E COLLEGA DI BOLOGNA...
    LILITH FIDATI, E' IN GAMBA E PREPARATA, MENTRE LA POESIA DI GELLI E' OVVIAMENTE UNA MIA POESIA IRONICA POSTATA SUL BLOG DI PAOLO L'ANNO SCORSO, LO SAI CHE MI DILETTO IN POESIE STUPIDE E FACCIO OGNITANTO L'ESEN...
    ;-)

    VENITE NELL'ALTRO POST A COMMENTARE...
    UP UP... :-)

    RispondiElimina