martedì 30 ottobre 2012

IL ROSSOBRUNISMO CHE AVANZA... OVVERO, COME METABOLIZZARE LA PROTESTA VERSO IL SISTEMA !!!



I Rossobruni non sono una nuova squadra di calcio, non sono neanche animali in via di estinzione, ma bensì l'ultima AVANGUARDIA della controinformazione interniana...
Mi sono imbattuto nella pagina dell'UNIONE PER IL SOCIALISMO NAZIONALE, ed incuriosito l'ho letta e studiata a fondo...
Si presentano come salvatori della patria, si rivolgono essenzialmente a quell'elettorato senza più punti di riferimento politico, spesso qualunquista, ex fascista, fascista, ex comunista, ex e basta...
Il loro manifesto culturale è apparentemente condivisibile e può far presa in soggetti che non abbiano quegli strumenti critici per indirizzare la protesta civile lungo quello che dovrebbe essere il suo percorso naturale e quindi culturalmente antagonista e a sinistra ( non mi riferisco necessariamente ai partiti perchè li considero tutti reazionari)...
Leggendolo ho condiviso praticamente TUTTO, dicono di essere anti-capitalisti, anti-massonici, anti-papalini, anti-razzisti, a favore delle energie alternative, per la scuola pubblica, per un forte stato sociale, a favore dell articolo 18 e dello statuto dei lavoratori e via dicendo...
Un manifesto elettorale augurabile, che dovrebbe, in teoria essere quello di una formazione politica di sinistra, e andando avanti addirittura ho letto che hanno una rivista che si chiama Sinistra Nazionale, dicono di non essere di destra, di non essere di sinistra e di contemplare una ipotetica Terza Via...

Mi si accende subito una lucetta...PLIN !!!
La terza via mi ha da subito ricordato quella fascista, che poi sarebbe sempre la via del capitale ma più accelerata... Poi scorgo a lato la loro iconografia degna del ventennio, con i tre tizi nudi ariani stretti in una comunione frocista con braccia convergenti... Immaginette sacre di vittime infoibate, personaggi assurdi riesumati, propaganda scolastica sui grembiuli con tanto di giovani faziste con mano tesa, tutti raffigurati in un allucinante amarcord dei più gratuiti...
Ma poco prima avevo letto un manifesto di estrema sinistra, dicevano di non essere di destra perchè la destra è rappresentata dal capitalismo, dicevano di non essere PASSATISTI, perchè il passato va superato e di guardare al futuro, al popolo, al socialismo...
Insomma, prima ti agguantano, raccontandoti la bella favoletta sinistroide, rubata volutamente, poi ti affiancano tutto l'immaginario dell' RSI, con croci, aquile, ometti disegnati che ricordano la propaganda del ventennio, ma contemporanemante ci tengono ad indicare che i loro punti di riferimento sono CHE GUEVARA, CHAVEZ  e via dicendo, omettendo personaggi teoricamente vicini alla loro cultura... Quindi mescolano sapientemente l'antagonismo di sinistra all'iconografia fascista, dicono di non essere di destra, ma sono fascisti e di estrema destra, hanno guru teoricamente di sinistra e la cosa più bella, ma forse anche più coerente, è che tra loro si chiamano LUPI...

I Lupi mi ricordano quelle formazioni di estrema destra collegate ai servizi segreti, come i LUPI GRIGI del finto attentatore del Papa, quello sotto un vistoso controllo mentale che pensò di aver sparato, senza sapere e/o capire di essere solo un SONNAMBULO...
Un delirio... Una voluta confusione, un voluto rimescolamento delle carte, dei contenuti, svuotati e riempiti a piacere attingendo dalla cultura del NEMICO, rubando dal vocabolario nemico...
Non più i triviali fascisti, razzisti, FORZANOVISTI vari, o i soliti qualunquisti reazionari, magari clericali e classisti... NO!!!
Questi si presentano antirazzisti, socialisti e difensori dei popoli... Questi sono i fascisti buoni!!!
Ma contemporaneamente, ci tengono a salvaguardare le origini, i loro simboli, ma lo fanno senza quasi mai citare Mussolini, senza definirsi ufficialmente tali, lo fanno in punta di piedi, quasi RIMUOVENDO il fascismo per come è percepito, ma tenendolo nel cassetto dei ricordi, magari sventolandolo dopo aver plagiato il dissenso senza troppo cervello di qualche giovane senza troppa coscienza di classe... Un'operazione COLTA, una vera novità per come è presentata, anche se non esattamente nuova, ma moderna nella sua veicolazione e pubblicazione...
Un formidabile strumento di cooptazione con il ricatto sottinteso di un mondo migliore, rubato alle utopie nemiche, ma fagocitato per essere neutralizzato...

In pratica svolgono in tempi di "pace", lo stesso ruolo che svolse il primo fascismo socialistoide e nazionalpopulista, DEVIANO LA PROTESTA E L'ANTAGONISMO, troppo pericoloso per il Capitale che loro hanno sempre servito, diventando un cane da guardia del padronato che trasforma possibili rivoluzioni o semplicemente tarpa il dissenso attraverso un contenitore alchemico che transmuta l'oro in merda...!!!
Come si fa ad essere Pro-Guevara ed al tempo stesso rivalutare la marcia su Roma???
Come si fa a definirsi anti-razzisti ed al tempo stesso rivalutare il fascismo che fece le leggi razziali???
SI FA... SI FA...!!!
L' ATHANOR BRUCIA TUTTO E METABOLIZZA ANCHE LE IDEOLOGIE...
UN PO' DI COMUNISMO, UN PO' DI ANARCHIA, UN PO' DI MUSSOLINI, UN PO' DI BALILLA, QUALCHE LUPETTO IN CERCA DI AUTORE E IL BEVERONE E' PRONTO E SERVITO...!!!

E pensare che leggendo solo il programma avrei potuto condividere quasi tutto... MANNAGGIA , MI HANNO FREGATO ANCORA, E IO CHE SPERAVO...!!!
Capite quale ambiguità sottendono???
Questa finta confusione voluta, questo mixaggio osceno, è figlio proprio del peggior sionismo capitalista REAZIONARIO, come il concetto di infiltrarsi, di appropriarsi di tematiche, di colori e simboli simili a quelli anarchici ma stilizzati tipo svastiche, ammiccando ai giovani frustrati senza casa politica, ai nuovi complottisti reazionari ostili a tutto e quindi a nulla...
In realtà questa operazione chirurgica è molto sofisticata, si esprimono bene, hanno assunto un vocabolario gramsciano, intortano con la scusa del socialismo ma che sia nazionale però...
Non potendo mettere Nazional Socialista, che era troppo esplicito, hanno ribaltato i termini...
Puzza molto di operazione massonica, di PRIORATO DI SION, di sentinella della piazza pronta a fagocitare gli indecisi o disillusi di ogni parrocchia...
Ma alla fine il simbolo RSI E TUTTI GLI ALTRI LOGHI MASSONICI IMPERIALI DELLA DESTRA, vengono fuori e ti chiedi se quello che avevi appena letto era riferito ad altro sito di controinformazione, o ti chiedi se hai cliccato il pulsante sbagliato e sei andato in un sito di nostalgici...

E pensare che proprio LORO, ci tenevano tanto a criticare il PASSATISMO tipico di un mondo antico, che invece conservano e manifestano ovunque nelle loro pagine, accanto a rivoluzionari cubani, a socialisti veri, accanto a TORO SEDUTO, DIVENUTO SIMBOLO DI UN PATRIOTTISMO atavico, dissimulando ma non troppo... Anzi troppissimo...
Un colpo alla botte ed uno in testa...!!!
Questi ROSSOBRUNI sono proprio strani...
Nascono dalle ceneri di TERZA POSIZIONE,  di AVANGUARDIA NAZIONALE, ma curiosamente a sinistra... fintamente a sinistra...
Si chiamavano inizialmente SINISTRA NAZIONALE...
Allora una formazione antagonista, magari anarchica, si dovrebbe chiamare FASCISMO COLLETTIVO... SUONEREBBE STRANO, no???
SI!!! Ed è per questo che puzzano di zolfo da un miglio...
Migliori, almeno apparentemente, dei cugini più espliciti e meno ipocriti, ma attigui nel voler metabolizzare ed indirizzare la protesta popolare verso la reazione e non lungo la sua NATURALE STRADA progressista...
Devo anche dire che fanno bene il loro mestiere di GATEKEEPERAGGIO, lo hanno sempre fatto, è una modalità miliziana quella di assumere le sembianze del nemico per poi colpirlo meglio...
E devo dire che questi movimenti nascono anche e soprattutto per colpa di una sinistra che ha smesso da tanti anni di fare il suo lavoro, diventando anch'essa liberista e reazionaria...
Ma forse sono tutti d'accordo, ognuno ha un suo ruolo in questo mondo alieno e recita un copione più o meno consapevolmente!!!

Nell'epoca interniana, dove anche un minus habens può capire come funziona il mondo, quali poteri controllano i popoli, IL SISTEMA DELL'ORACOLO, mette in campo e favorisce la nascista di formazioni populiste per frenare l'impatto antagonista e per cooptarlo culturalmente, come quando il capitale inventa e impone dittatori per frenare un'avanzata popolare e democratica...
Io le chiamo le sentinelle nere, che poi era quello che facevano ad altri livelli i miliziani templari, che non a caso condividono gli stessi simboli, gli stessi da 1000 anni, quando plagiavano masse di poveracci per andare in terra santa a sacrificarsi per il SATANA PADRE di turno...
NON CAMBIA NULLA... VINCE IL GATTOPARDO!!!
Tutto si ripropone, ma la gente purtroppo non ha VISIONE D'INSIEME e si lascia abbindolare perchè vuole eroi che facciano quello che loro non possono, sognano e desiderano un condottiero che li guidi verso l'ignoto...
DUX MEA LUX. motto SEMPREVERDE...

QUINDI... tutti insieme per un NUOVO NAZIONAL SOCIALISMO... OPSS
Per un NUOVO SOCIALISMO NAZIONALE !!!
:)


PS: ASSOLUTAMENTE DA ASCOLTARE LA CANZONCINA PARROCCHIALE STONATA E GIUSTIFICATORIA reviSIONista DEL VIDEO POSTATO SOPRA, E' LA SECONDA DOPO L'INNO FAZISTA ED E' VERAMENTE TRISTE...
:(

13 commenti:

  1. Eh sì, un po' di socialismo, il nome di Che Guevara sempre spendibile, una spruzzata di ecologismo, e voilà i fasci del Terzo Millennio.
    Questi soggetti pullulavano sul blog di P.F. dopo le sue frequentazioni forzanoviste e casapoundiane, ed i loro commenti mettevano i brividi.
    Almeno fino a quando lo leggevo, cioè circa un anno fa. Ora non saprei.

    A proposito, MDD, alle prossime elezioni politiche si presenta anche forza nuova: gli faranno gola i finanziamenti pubblici!

    RispondiElimina
  2. MDD

    una comunicazione ed una brutta notizia: Gianni Lannes chiude il suo blog.

    http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/

    Lannes è il miglior giornalista d'inchiesta che vi sia in Italia in questo momento, ha ricevuto diverse minacce di morte, e forse deve mettere al sicuro la famiglia all'estero.
    Egli è l'unico capace di avere una visione d'insieme delle molte storture di questa epoca, e delle cause che ne sono alla base.

    Mi mancherà, io consultavo il suo blog ogni giorno, ed ho postato diversi articoli suoi su un altro sito.

    RispondiElimina
  3. MDD Vado ot ma segnalo questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=Ng9D_U2gus8
    in uscita nei cinema.....

    Mr Blue

    RispondiElimina
  4. @MDD


    "Un colpo alla botte e uno in testa...!!!"


    Se questo articolo è opera tua sei più che pronto a scrivere un libro destinato ad essere un CAPOLAVORO.

    STRAORDINARIO!


    Tony

    RispondiElimina
  5. Ciao Ely...
    Lannes è un grande, uno dei pochi coraggiosi personaggi antagonisti, dovrebbero seguirlo tutti...
    Speriamo torni in qualche modo a fare critica sociale,nonostante le minacce che riceve quotidianamente...
    Tony, grazie mille :-)
    L'articolo è mio, ti ringrazio per la fiducia, chissà magari in futuro scriverò qualcosa...
    ;-)

    mr blue, ho visto il trailer di VITRIOL, temo non sia un gran film, la recitazione mi pare da fotoromanzo...
    Vedremo...
    :-)

    HASTA LUEGO...

    RispondiElimina
  6. MDD
    E' sicuramente una ciofeca assoluta,ma è significativo come atto di propaganda di certi contenuti dell'esoterismo corrotto masso-napoletano di Kremmerziana memoria......

    Mr Blue

    RispondiElimina
  7. @ MDD.

    Ha ragione Tony.......:-)))

    BRAVO davvero ! SPLENDIDO articolo.

    Lilith

    RispondiElimina
  8. @MDD

    E' vero! Sempre più bravo.

    Non posso che condividere l'opinione di tutti per l'eccellente articolo.


    G.M.

    RispondiElimina
  9. Potrebbero adottare questo inno...
    http://www.youtube.com/watch?v=d5pRLZkJdP8

    :-)))


    Mr Blue

    RispondiElimina
  10. @MDD.
    Non posso che congratularmi anch'io per l' eccellente post

    Lisa

    RispondiElimina
  11. Quanti complimenti MDD...ne sarai sazio dunque io ti dico che puoi fare di meglio...forza e coraggio ihihi :)))
    Un saluto ai naviganti.

    Alessandro

    RispondiElimina
  12. Sì ...
    ma la comune radice socialista, esiste ... suvvia !

    RispondiElimina