martedì 4 gennaio 2011

L’EGGREGORE E LA CATENA D’UNIONE ... part 1°

PREMESSA ...
Le eggregore sono delle forme pensiero, forme pensiero che si generano quando un gruppo di persone riunito concentra la sua attenzione su un determinato oggetto, un discorso, oppure condivide una determinata situazione.

Dal punto di vista semantico il termine ha la stessa valenza di aggregare, riunire.
Diverse culture hanno posto la loro attenzione sulle eggregore, spesso chiamate con diversi nomi, o più semplicemente non menzionate.
Un gruppo di preghiera può formare una eggregora, ad esempio, a volte inconsapevolmente, a volte con piena cognizione, come avveniva nei monasteri medioevali, dove il vero compito dei monaci e delle loro preghiere era la creazione di queste forme pensiero che avrebbero dovuto in seguito influenzare positivamente lo svolgimento delle esistenze dei loro simili.

In una epoca razionalista come la nostra tali concetti possono apparire fantasiosi, eppure queste forme sono facilmente sperimentabili in determinate situazioni, e la loro influenza è percepibile; semplicemente, abbiamo smarrito la capacità di dare un nome a fenomeni che per millenni sono stati ben noti.
Vi sono quindi eggregore positive, e forme di pensiero negative.
Una delle situazioni quotidiane in cui queste ultime si formano con più facilità sono ad esempio le tanto deleterie “code in autostrada”, dove migliaia di automobilisti in contemporanea esternano i loro sentimenti negativi generati dalla situazione stressante in cui si trovano.
In passato vi sono stati gruppi di potere che hanno studiato il fenomeno in maniera “scientifica”, cercando di ottenere la creazione di eggregore negative che potessero assecondarli nei loro progetti di dissoluzione.

Il caso più eclatante fu rappresentato dalle grandi adunate naziste, in cui delle vere e proprie cerimonie venivano progettate nei minimi particolari per ottenere tali risultati.
La storia del XX secolo riserva molti aspetti difficilmente spiegabili razionalmente: ovviamente le elite che utilizzavano le pratiche occulte come fondamento del loro operare avevano tutto l'interesse per screditare tali realtà alla luce del sole.
Le eggregore negative sono in grado di influenzare i pensieri e i sentimenti di interi popoli, e si alimentano di questi sentimenti, in un circolo vizioso che genera una spirale crescente e distruttiva.
Essendo realtà poco note, attualmente divengono anche difficilmente affrontabili.
Un modo per contrastare queste forme pensiero negative, di cui la modernità si nutre e a sua volta alimenta, consiste ovviamente nelle eggregore positive.
Concetto ben noto ai monaci medioevali, ancora oggi ai monaci buddisti, e a tutti quei gruppi che cercano di convergere i loro sforzi verso sentimenti costruttivi, con perseveranza, atti alla creazione di eggregore che possano contrastare le forme pensiero negative dilaganti.



Purtroppo attualmente questa “scienza”, l'arte della creazione di dei, viene attuata quasi esclusivamente da coloro che operano per la dissoluzione, e i risultati sono visibili in quello che ci circonda.
In particolar modo i telegiornali e l'ampio spazio da loro dedicato alla “cronaca nera” danno un forte contributo alla diffusione delle eggregore più devastanti, portando milioni di persone contemporaneamente a concentrarsi su sentimenti di odio, paura, terrore, preoccupazione.
Ma contrastare queste forme negative è possibile, ed il primo passo è il prendere coscienza dell'esistenza di tali realtà.
Saperle riconoscere, evitarle, ed in un secondo momento, adoperarsi per la creazione di forme pensiero positive, che inneschino un circolo virtuoso.
Operazione non semplice, ovviamente, in particolar modo tenendo conto della confusione che vige ai nostri giorni riguardo a tematiche un tempo note e riconosciute.
Operazione non semplice, ma non impossibile.



L’EGGREGORE E LA CATENA D’UNIONE ...
Un termine che non figura nemmeno nel vocabolario della Lingua Italiana, ma che nella pratica e nel simbolismo massonico ha un significato estremamente importante e “tangibile”.
Nel tempio l’eggregore è rappresentato dalla fune con sette (o dodici) nodi che abbraccia tutta la loggia dalla colonna J alla colonna B.
La sua massima espressione si ottiene quando il lavoro dell’officina coinvolge al massimo grado di coinvolgimento psichico ed intellettuale di tutti i fratelli.
Eliphas Levi l’ha definito “un fenomeno di psichismo collettivo, volontariamente orientato”.
La parola “EGGREGORE” viene dal greco ed indica un “insieme”, un “gruppo” di persone legate da
sentimenti, ideali, usi e costumi comuni.
Ragionare di Eggregore vuol dire affrontare un argomento di cui poco o niente si parla, tranne che in
particolari occasioni o all’interno di qualche circolo esoterico o in ambienti che trattano la Magia; si hanno così poche informazioni ed altrettante poche possibilità di conoscenza.
A tale proposito devo far presente che il vocabolo “eggregore o eggregoro etc.”, non viene riportato nemmeno nel vocabolario dell’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani.

Il motivo per conoscere bene l’argomento sarebbe quello di riuscire nelle giuste occasioni a partecipare, in modo corretto ed adeguato all’elaborazione di eggregori di ampio sviluppo o di dare slancio vitale o rivivificare quelli già esistenti, avendo per scopo il bene generale ed il miglioramento effettivo della vita umana, sotto tutti gli aspetti, in modo particolare quelli spirituali ed esoterici.
Premessa per formare e sviluppare gli eggregori è raggiungere una giusta ed ideale condizione interiore
mediante un preciso lavoro spirituale che deve essere svolto da ogni partecipante o fratello, nel ns. caso, fino al raggiungimento della così detta “Perfetta Unione”.

Si deve dire che il raggiungimento di questo stato interiore, per noi massoni, dovrebbe essere lo scopo,
quanto meno iniziale, di ogni tornata rituale.
L’ingresso nel Tempio, la sua squadratura, l’apertura, il lavoro stesso e la chiusura dei lavori, devono essere un’operazione interiore che comporta un cambiamento di stato.
E’ chiaro, infatti, che ingresso nel Tempio, apertura, lavoro e chiusura dei lavori, hanno un senso ed uno
scopo solo se vengono interiorizzati, vale a dire se questi momenti simbolici vengono compresi ed assimilati per essere trasformati a livello di coscienza; ove ciò non accada, tutto si trasforma in vuota formalità.
Chi non riesce a staccarsi dal piano materiale (metalli) e dal mondo profano, raggiungendo il giusto stato, rischia di restringere e ridurre i simboli (ingresso nel tempio, apertura e chiusura dei lavori) ed i lavori stessi, a semplici raffigurazioni ed esposizioni di pensiero, sterili e prive di valore.
Non è naturalmente cosa facile raggiungere quell’indispensabile preparazione interiore per la quale sono necessari un forte impiego psicologico, esoterico ed iniziatico, che in Loggia ha come luogo deputato la sala dei passi perduti.

Questa preparazione, pur facendo parte di uno stesso processo di consapevolezza, consiste in due fasi: una diretta verso sé stessi, l’altra verso i fratelli.
La prima fase consiste nel cercare di creare intorno a sé il “silenzio”, spogliandosi di tutto ciò che ancora la mente trattiene del mondo profano e che rappresenta una barriera alla ricerca del proprio interiore; la seconda fase, poiché isolarsi significa trovare la calma interiore e non separarsi dagli altri fratelli, consiste nel cercare di stabilire un contatto interiore con tutti i fratelli, creando una così detta “corrente vibratoria” che tende ad unificare la Loggia, iniziando così la formazione di un “EGGREGORE” o più precisamente, come si comprenderà in seguito, di un sotto eggregore. Questa consapevole sensazione d’unità, quasi palpabile, trasforma nel tempio, il lavoro d’unione in una vera e propria catena: catena che per noi Massoni è simboleggiata dalla “Catena d’Unione”.

Il simbolo che rappresenta la catena d’unione, spicca sia sulle pareti del Tempio, che sul Quadro di Loggia ed è raffigurato da una fune con sette* nodi (o dodici)** che parte dalla colonna J e finisce alla colonna B, come in un simbolico abbraccio infinito. Simbolicamente è una fune dal triplice trefolo che va: dal singolo verso l’Eggregore, dall’Eggregore verso il singolo e tramite questo verso tutti i fratelli, testimoniando in modo concreto non solo il legame invisibile che unisce fra loro tutti i membri di una Loggia, ma anche quello con tutti i Massoni sparsi per il mondo, rappresentando il collegamento interiore che si stabilisce tra spiriti, rivolti solidalmente alla medesima opera.
Si può affermare, inoltre, che, indipendentemente dalle sue qualità specifiche, ci si trova di fronte ad un caso di simbolo particolare, in quanto, in certe occasioni, si trasforma in quello che possiamo definire un simbolo “agito ed agente”: si tratta della formazione corporea, fisica, della “Catena d’Unione”.

La Catena d’Unione, che è pressoché invariata dovunque e che dovrebbe garantire la “perfetta unione”, viene costruita in diverse occasioni dall’insieme dei partecipanti ad una tornata e per ottenere gli scopi desiderati ed i massimi risultati; richiede da parte di ciascuno la precisa volontà ad oltrepassare la soglia del tangibile, per giungere all’unione effettiva.
Possiamo quindi ben affermare, che la catena d’unione rappresenta simbolicamente l’eggregore che si
dovrebbe formare durante i lavori, quando si opera bene sia esotericamente che iniziaticamente, seguendo il disegno tracciato e rendendo alla fine, tutto “giusto e perfetto”.

Ma in particolare che cosa s’intende o che cos’è un EGGREGORE ?
Tout court si può definire “un fenomeno di psichismo collettivo, volontariamente orientato” (Eliphas Levi).
Nello specifico un eggregore è un’entità collettiva o meglio una massa di energia psichica messa in
vibrazione e formata dal pensiero di tutti gli individui appartenenti ad un raggruppamento, ad un popolo, ad una religione, ad un ordine. Egli può essere sia fisico che spirituale essendo in ogni caso, all’inizio, sempre fisico e diventando solo in un secondo tempo spirituale attraverso la successiva elaborazione.
Si può dire che l’eggregore si forma ogni volta che un gruppo di persone si unisce con intento esclusivo ed unico scopo di crearlo, ma se non vi è la precisa e concorde volontà di raggiungere quanto prefissato, l’eggregore si dissiperà rapidamente, come si indebolirà e scomparirà se, pur essendovi l’intenzione di tutti di elaborarlo, esso non viene alimentato nella maniera adeguata.

L’esempio potrebbe essere la festa di un compleanno o di un anniversario, durante il quale, nel momento, in cui tutti gli invitati elevano il proprio pensiero all’oggetto, alla motivazione del convivio, si forma senz’altro un eggregore, ma così come si forma, scompare poiché manca l’intenzione precisa di formarlo ed anche se questa ci fosse, sarebbe destinato a dissolversi, non essendovi, più, dopo quel momento, lo scopo né l’interesse per alimentarlo.

Creare un eggregore di una certa entità, richiede una grande capacità, che consenta di visualizzare il fine lontano dello scopo da raggiungere; la creazione può essere effettuata in due maniere, sia da un gruppo, che singolarmente da più individui.
Se viene creato da un gruppo, il gruppo stesso deve essere molto unito, tutti si dovranno conoscere ed avere una perfetta consapevolezza l’uno dell’altro e dovranno avere dei legami di amicizia o fratellanza molto forti. Nella creazione di gruppo, l’intesa è importantissima, bisogna veramente essere sulla stessa “lunghezza d’onda” per arrivare a quanto prefissato.

L’eggregore formato singolarmente da più individui è quello invece che viene creato da persone che possono non conoscersi o addirittura essere nemiche. Prendiamo per esempio il caso assai brutale in cui in un campo di battaglia, dove nella lotta ognuno dei partecipanti dimentica ogni giusto ideale, la sua ragion d’essere, nel desiderio e con un sentimento comune di uccidere l’avversario o, almeno, di salvare la propria vita spegnendo quella altrui: è un eggregore fisico che lentamente distaccandosi appunto dal piano fisico che lo genera, forma un eggregore spirituale con caratteristiche di odio, egoismo e volontà nefasta.

Un eggregore è, dunque, una aggregazione di forze costituite da energie vitali, emozionali, mentali e
spirituali che essendo emanate dall’insieme dei membri di un gruppo, penetrano la coscienza degli individui stessi che l’hanno creato in un rapporto invasivo e quasi sempre permanente, sotto forma di desideri, concetti, aspirazioni, impegni, idee e volontà, elaborando, ciò che viene definito dalla tradizione esoterica, una “forma pensata” per poi strutturarla.
Un Eggregore ha la caratteristica di avere un’efficacia più grande della somma pura, di quanto espresso, singolarmente, da tutti i componenti di un gruppo, di cui rende attive, sia individualmente che
collettivamente tutte quelle facoltà, affinché venga consentita la realizzazione degli obbiettivi previsti nel programma prefissato in origine.

Gli Eggregori si creano, si sviluppano, ed essendo corrispondenti ai desideri, alle aspirazioni, alle decisioni, alle idee, agli impegni che li hanno generati, dopo aver raggiunto il loro obiettivo e servito al proprio scopo, possono ritornare a chi li ha creati nell’attesa di essere riattivati con nuova forza, oppure possono continuare in altre dimensioni in attesa di mettersi in contatto, anche dopo secoli, con persone pronte a farli rivivere secondo le intenzioni dei fondatori originari, diventando così forti, da continuare ad esistere anche se tutti quelli che hanno contribuito alla loro formazione sono morti e questo soprattutto se la natura della loro attività è spirituale od esoterica.

Essi si pongono, in attesa, tra il mondo superiore (divino) ed il mondo naturale.
E’ evidente che in un’epoca razionalistica e materialistica come la nostra i concetti di cui sopra possono apparire fantasiosi, pur essendo queste forme facilmente sperimentabili in determinati momenti e situazioni e la loro influenza percepibile; abbiamo purtroppo perso la capacità di realizzare il senso e comprendere il valore di fenomeni che per millenni sono stati ben noti.
A questo punto, rientrando in un ordine più strettamente massonico, riporto testualmente quanto ritrovato in una pubblicazione, purtroppo di autore sconosciuto, che ci dovrebbe far ben riflettere e che a molti di noi potrà dare conferme:

“[…] l’eggregore della Massoneria contemporanea, chiamata “speculativa” era noto da tempo prima di
essere riattivata all’inizio del XVIII° secolo: la Massoneria speculativa è un sotto eggregore di quello che animava lo spirito della Massoneria, che è molto più antico.
La Massoneria attuale, fondata a Londra nel 1717, è un’emanazione dell’Eggregore Massonico del quale è difficile conoscere l’origine che si perde nella notte dei tempi.
Secondo le epoche, questo eggregore si è manifestato sotto forme diverse.
La Massoneria Operativa,
quella delle corporazioni, del basso e dell’alto Medio Evo, che ha contribuito prima ad edificare le
abbazie, poi le cattedrali, è nello stesso modo, un’emanazione dell’eggregore originario del quale
conosciamo poco. Tanto vale dire che la forma pensata che dà slancio vitale al concetto della Massoneria è di un’ampiezza fenomenale.
Se così non fosse, la Massoneria avrebbe cessato di esistere molto tempo fa, o si sarebbe evoluta in tale modo che sarebbe oggi impossibile farci riferimento. Il suo nome sarebbe, o perso per sempre, o reliquia del passato, incisa su qualche testo rinvenuto( venuto alla luce) o diventato un mito, tradotto sotto forma di leggende”.

(A parziale conferma di ciò basta pensare al manoscritto rinvenuto da Locke -1696- nella Biblioteca
Bodleyana, pubblicato solo nel 1748. Attribuito alla mano di Enrico VI d’Inghilterra, enuncia espressamente l’esistenza di un legame tra la Massoneria e la Scuola Italica di Pitagora, affermando che Pitagora (Peter Gower), un greco, viaggiò per istruirsi in Egitto, Siria ed in tutti i paesi dove i Veneziani (Fenici) avevano impiantato la Massoneria. Ammesso in tutte le Logge di Massoni, acquistò un grande sapere, tornò in Magna Grecia…
e vi fondò una importante Loggia a Crotone etc.

Concludendo, (sulle tracce di quanto detto dal Fratello Maurizio Nicosia in altre sede e per altro argomento) è cosa facile comprendere che “tradizione Massonica” non è da intendersi obbligatoriamente come “tradizione iniziatica ininterrotta e documentata” ma come trasmissione protostorica e storica, rivivificazione di tradizioni antiche e come insegnamento iniziatico che va oltre il tempo ed il suo trascorrere, grazie anche ad una forma pensata (eggregore) tale, da permetterle la conquista della perennità, diventando così paragonabile ad un fiume carsico che si inabissa e del quale non si conosce né il tempo, né la distanza, né la quantità del flusso incostante con il quale riaffiora.

P.S: A distanza di ben quattro anni dalla stesura della tavola, per terminare veramente, mi permetto un’ulteriore considerazione finale:
Quanto sopra deve essere un serio monito per tutti coloro che coscientemente operano immersi nella realtà di un eggregore a non alterare il rito di unione e alimentazione, attraverso l'innesto di innovazioni non conformi, concetti, aspirazioni, decisioni non condivisibili e non condivise rispetto all'apparato eggregorico a suo tempo attivato e da cui trae origine.
Purtroppo alcuni esempi li troviamo in ambito massonico: l'inserimento di idee, pensieri, aspirazioni,
decisioni e qualificazioni non condivisibili, se non argomenti politici o religiosi addirittura proibiti,
inevitabilmente portano alla destrutturazione dell’eggregore iniziale con il conseguente dissolversi della originaria forma pensata, con l’inevitabile allontanarsi dalle logge da parte di alcuni fratelli che spesso, pur con grande rammarico e rincrescimento, nella speranza e con l’intenzione consapevole di riuscire a ricreare quell’originale eggregore di cui per tanto tempo sono stati operatori ed attivi elaboratori, arrivano ad operare delle gemmazioni.

Note: *I sette nodi rappresentano le sette regioni dell’Universo: est-sud-ovest-nord-zenit-nadir-centro (uno primordiale), che definiscono il Tempio Cosmico.
** I dodici nodi rappresentano lo zodiaco ovvero l’Universo che definisce il Tempio Cosmico.

http://www.loggiagiordanobruno.org/tavole/008.pdf
http://santaruina.splinder.com/post/13079210/Eggregore+III

37 commenti:

  1. @NOI,
    AUGURO a TUTTI NOI un lungo periodo di AMORE-LUCE-PACE CRISTICA; AUGURO agli UMANI che "navigano" in questo BLOG il RIS-VEGLIO, AUGURO a TUTTI gli ESSERI VIVENTI di RI-TROVARSI nell' UNO COSMICO !!!

    Fatta questa "sentita" pre-messa ringrazio SIMONE, per averci dato l' oppurtunità della CONOSCENZA dello STRUMENTO più efficace per "gestire" il POTERE in tutte le sue forme; all' inizio in uno dei miei primi interventi nel BLOG dissi(lo "sentivo") che molti NON erano ancora pronti a CONOSCERE, ORA è diverso MOLTI SONO PRONTI a CONOSCERE e sopratutto AGIRE UNITI decisi e determinati !!!

    Quanti si SONO chiesti più volte, ma IO da SOLO cosa posso fare per cambiare la REALTA' così NEGATIVA che mi circonda; ORA la risposta l' avete POSSIAMO se lo vogliamo CREARE con l' aiuto COSMICO un' EGGREGORE altamente positiva,
    formare assieme ad altri UMANI ed ESSERI VIVENTI COSMICI a NOI SIMILI un folto GRUPPO "energetico/spirituale" in grado di invertire la NEGATIVITA' PLANETARIA in POSITIVITA' PLANETARIA !!! PUNTO, COSI' E' !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  2. @SDEI

    ..il post è molto interessante...
    mi sa tanto che, al di la del fatto che "forse" qualcuno si stia lentamente accorgendo della realtà che lo circonda, non avremo il tempo di organizzare qualcosa in merito.

    Il corso degli eventi sembra sempre più accelerare verso l'oblio (non che ora la situazione sia tanto meglio..)

    1) Rischio default Italia (con conseguenti sommosse popolari...anzi..a tal riguardo...MDD che ne dici di aprire un post dedicato??..TG e media in generale OVVIAMENTE se ne guardano bene dall'informare...non sarebbe una cattiva idea se qualcuno volesse condividere qualche info sull'argomento).

    2) 21/12/2012 ... o dintorni... Voyager a k..ate a parte... ho le idee parecchio confuse sull'argomento in oggetto..

    3) volatili che cadono morti (NELLO STESSO PERIODO!!!) in parti del Mondo così lontane fra loro (e qualche "ESPERTO" che ricollega il "fenomeno" ad una malattia intestinale...)

    Scusatemi..prendo per il c... Voyager e poi mi comporto nello stesso modo: faccio un sacco di domande senza dare poi un effettivo contributo di contenuti!!

    Eggregore a parte comincio a sentire un po di angoscia e preoccupazione anche io...

    grazie a tutti

    ciao
    sergio

    RispondiElimina
  3. stavo or ora finendo di leggere i commenti sul blog di paolo riguardo la questione ebrica, che è un argomento che mi interessa. paolo nel suo ultimo commento ad un certo punto afferma: rimanere in vita non fa parte delle mie prorità. puntualizzo che riporto la frase solo come esempio e che apprezzo molto il lavoro che paolo sta svolgendo, ma la frase mi ha fatto riflettere proprio sul potere delle eggreggore. l'essere umano ha bisogno di risposte, ma le cerca in un ambito intellettuale e quando ci si aggrega in più persone e si fissano dei punti fermi a cui credere, ecco che le nostre posizioni intellettuali acquistano forza e creano una descrizione del mondo, esente da dubbi, che si sostituisce alla realtà. la domanda a questo punto sarebbe: cosa è la realtà? e qui casca l'asino, l realtà è l'unica cosa che non si può descrivere, proprio perchè al di sopra di qualunque descrizione e questo ci porta al di fuori della sfera intellettuale, quindi della comunicazione. dando per assunto quanto esposto, possiamo quindi affermare che la realtà è una faccenda del tutto personale. questo non significa che non possiamo avere degli aiuti dall'esterno, ma semplicemente che nessuno al mondo, fosse anche un budda illuminato o un cristo risorto, può descrivere alcunchè. il mistero della vita e della morte è tale proprio perchè la scoperta debba essere individuale e personale, ogni posizzione intellettuale a riguardo, specie se condivisa, è pericolosa perchè crea un organismo il cui scopo è toglierci la libertà e l'autonomia per succhiarci l'energia che gli serve per esistere. non è a caso che le religioni siano per natura intolleranti. quando non sono intolleranti cercano comunque di corromperti con arti seduttive. quale più grande seduzione di una comoda e facile risposta ai quesiti dell'esistenza? muori, ti reincarni...vai in un mondo migliore dove le vergini e la danno senza far fatica...vai in paradiso e godi della presenza di dio... io non lo so cosa succederà, punto. questa consapevolezza mi rende libero e non scambierei la mia libertà per nessuna certezza precostituita.

    RispondiElimina
  4. Io credo che ognuno di noi ha la sua realtà. La propria realtà è quella si "proietta da dentro". Fuori le possibilità sono infinite.
    I nostri "cuori" in vibrazione influenzano grandi fasci energetici che ci ipnotizzano in positivo o in negativo. Ma dipende sempre da come recepiamo noi (il nostro cuore) il messaggio.
    Inizio a pensare che la nostra mente è un pò nemica e come scriveva Saint-Exupéry forse non si vede bene che con il cuore.
    chiedo scusa a tutti se ho detto un sacco di sciocchezze. ma ancora sono molto confusa e sto cercando di mettere insieme tassello su tassello nei miei pensieri sperando di non impazzire.
    buon anno a tutti
    L.Jane

    RispondiElimina
  5. "Si può dire che l’eggregore si forma ogni volta che un gruppo di persone si unisce con intento esclusivo ed unico scopo di crearlo, ma se non vi è la precisa e concorde volontà di raggiungere quanto prefissato, l’eggregore si dissiperà rapidamente, come si indebolirà e scomparirà se, pur essendovi l’intenzione di tutti di elaborarlo, esso non viene alimentato nella maniera adeguata."

    diciamo che se non si sente nel cuore cio' che si sta facendo allora non funziona. ogni cosa che ci si sente di fare accade, sempre, senza bisogno di fare tanti riti. cio' che non si sente invece non accade o, se si, accade sempre in maniera imperfetta. i problemi sono il sintomo del fatto che non si sta "Seguendo il cuore". se i pensieri, nel momento in cui li pensiamo, non portano amore allora questi pensieri non verranno creati al nostro livello di realta' (che e' pur sempre tutta puro pensiero) e rimarranno "sfocati", ad un livello potenziale futuro, non utili nel qui ed ora.

    le eggregore guidate sono un atto di stile, non possono portare alla creazione di forme/pensiero efficaci nella nostra realta' (pur sempre Maya) se non lo ha deciso il cuore di ogni partecipante. se c'e' qualcuno di voi che davvero aspira ad un livello di consapevolezza superiore io lo invito ad abbandonare qualsiasi lettura per seguire in ogni istante (senza paura, questo e' il veor limite) il proprio cuore. la strada per ognuno e' personale per cui non troverete mai scritto cosa dovete fare, dovete SENTIRLO NEL CUORE, il vostro.

    tutto il resto e' gossip, gli esperti sono solo persone alla ricerca di popolarita' ma di nessuna utilita' per voi poiche' nessuno, eccetto voi stessi, puo' sapere cosa volete in ogni istante della vostra vita.

    nessuno guida gli altri, e' una pia illusione (come se non bastasse Maya) ognuno puo' solo guidare se' stesso e nel momento in cui riuscira' ad entrare in contatto col cuore allora capira' che in realta' puo' creare tutto, la magia e il paranormale diventeranno il vostro quotidiano.

    buon viaggio, amatevi con tutto il cuore perche' l'unico scopo di questo viaggio terreno siete SOLO voi stessi.

    F.B.

    RispondiElimina
  6. jane,
    non dici sciocchezze, stai cercando le tue risposte.
    per chiarire meglio, la base di qualunque realtà è l'esperienza. se mi pungo con un ago sento una sensazione e a questo punto scatta la parte descrittiva dell'esperienza che mi dice che sento dolore. se avessi una descrizione diversa potrei pensare che pungersi da piacere e quindi possiamo dire che ognuno vive la sua realtà, ma penso sia più corretto sostenere che ognuno vive la propria descrizione della realtà, infatti nessuno può descrivere l'esperienza di pungersi a chi non si è mai punto, quello che si può comunicare e la propria descrizione della sensazione di pungersi, quindi diremmo che fa male e che non ci piace. stiamo naturalmente parlando di un livello di realtà limitato, in quanto l'esperienza è limitata nello spazio e nel tempo ed è soggettiva, cioè limitata a se stessi. gli indù chiamano questo livello di realtà maja (illusione), non in senso dispregiativo come la cultura new-age vorrebbe farci credere, ma intendendo che esiste un livello di realtà superiore la cui caratteristica sia quella di non avere limiti soggettivi o spazio-temporali e che questo livello di realtà (la cosa più importante) può essere oggetto di esperienza. ecco dove gira secondo me tutto il sistema delle eggregore. qualunque messaggio che non parta dall'esperienza diretta della realtà, crea una condizione in cui la descrizione diventa spessa al punto di avere una vita propria che si nutre dell'energia del credente, togliendogli la possibilità di accedere a realtà superiori. con maja dobbiamo fare i conti, in quanto ne siamo totalmente immersi, ma anche dobbiamo fare i conti con l'assoluto, perchè questa è la nostra natura e non ci accontenteremo mai di niente di meno.

    RispondiElimina
  7. @F.B.:
    è proprio come dici; un MONDO senza CUORE è un MONDO "meccanico" che si separa dalla REALTA' COSMICA; "sentire" dunque con il CUORE e NON con la MENTE, molti si chiederanno ma come ciò è possibile e se esiste una tecnica come lo YOGA o simili per imparare a farlo !!!

    UNA risposta per chi è APERTO al RIS-VEGLIO, la può ottenere leggendo il libro "Il SERPENTE di LUCE oltre il 2012"; "tras-messoci" dal GRANDE RICERCATORE SPIRITUALE, dal nome "misterioso" di nome Drunvalo MELCHIZEDEK autore anche de "L'Antico Segreto del FIORE della VITA" !!!

    Ogni 13.000 anni il SERPENTE di LUCE(KUNDALINI della TERRA) dalle 2 polarità, una SEMPRE fissa al CENTRO del PIANETA l'altra mobile che segue il disegno "programmato" da MADRE TERRA; si sposta da una parte all' altra del GLOBO TERRESTRE e dalla sua NUOVA DIMORA "irradia" una potente ENERGIA e una NUOVA COSCIENZA "SPIRITUALE" alle persone e popolazioni di quella zona e poi per gradi a tutto il MONDO !!!

    NOI OGGI siamo testimoni per lo più "inconsapevoli", che il SERPENTE di LUCE si è spostato dalla sua "vecchia" DIMORA nel TIBET; ed è arrivato con l' aiuto dei POPOLI e degli SCIAMANI depositari della CONOSCENZA nella sua "nuova" DIMORA nell' AMERICA del SUD esattamente nelle ANDE CILENE/PERUVIANE !!!

    E NON è proprio ORA(coincidenza), che dalla COLOMBIA-VENEZUELA-EQUADOR-BRASILE e via via anche dagli altri STATI SUD-AMERICANI; è iniziata una NUOVA RIVOLUZIONE di tipo sociale-economica-politica e sopratutto ETICA, di un GRANDE rispetto verso TUTTI gli ESSERI VIVENTI e sopratutto di MADRE TERRA(vedi carta dei diritti) che si stà "irradiando" in circoli SEMPRE più ampi nel resto del MONDO !!!???

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  8. @TUTTI,
    chiedo "umilmente" venia per la ripetizione "di nome", e poi NON è la COLOMBIA ma bensì la BOLIVIA con il suo Presidente INDIOS !!!

    RispondiElimina
  9. amici è sconvolgente, ma che è?

    http://www.ladygaga.com/forum/default.aspx?cid=594&tid=427748

    RispondiElimina
  10. Guardate un po di questa
    :(((

    http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=133677&sez=HOME_ROMA

    RispondiElimina
  11. @SDEI

    Ciao SDEI! Ieri avevo postato un commento ma credo non si sia salvato...ad ogni modo non proprio convintissimo del fatto che un RIS-VEGLIO sia già in atto...anzi..vedendo la piega degli eventi e la loro accelerazione (sfortunatamente assolutamente negativa..) direi esattamente il contrario.
    21/12/2010..e dintorni..
    Volatili, pesci e chissà che altro stanno morendo nello stesso momento in grandi gruppi in zone diverse del globo..
    L ignoranza dilaga sovrana..
    L indifferenza la segue appaiata..

    Non vuole essere un "fulgido" esempio di positivismo applicato...semplicemente una mera rappresentazione di una " realtà" ( maya) che non sembra seguire ciò che hai appena descritto.
    Non sai quanto vorrei che ciò che hai scritto fosse davvero il "domani"...ma oggi non lo e.
    Inoltre mi piacerebbe che MDD aprisse anche una piccola finestra sulle notizie di un possibile default del sistema Italia nel corso del 2011.

    Aspetto Vostri commenti!

    Ciao!
    Sergio

    RispondiElimina
  12. Ops..sorry!! Il commento c era...sono io l addormentato!

    ;)

    Ciao a tutti di nuovo!
    Sergio

    RispondiElimina
  13. per Maestro di Dietrologia
    Grazie dell’invito ad intervenire nel tuo post sul significato e valore dell’eggregore di certo tra le radici più antiche della Massoneria intesa nei suoi valori fondanti. Il dono della conoscenza vera, nella sua integrità e purezza è stato subito dal Creatore dell’Universo, generosamente consegnato all’uomo il sesto giorno nella dimensione più completa: quella del godimento pieno, attivo, pregnante, compenetrante, a sua volta creativo, e a sua immagine e somiglianza. Ogni cellula dell’uomo, della giovanissima coppia umana, respirava dell’Universo rigenerandosi di continuo e attraversandolo materialmente e spiritualmente in previsione, formazione e cammino verso la propria eternità: così come indicava il progetto creativo. "Tutto era ordine e giustizia". Ben altro e ben oltre rispetto a qualsiasi processo alchemico
    Amore da Amore. Il Creatore si aspettava, desiderava fortemente, che si generasse questa “catena d’unione”, per dirla come MDD, cioè che l’uomo compenetrandosi nel Creato esprimesse con tutto il suo essere, con tutto se stesso e i suoi simili, gioia all'Artefice con cui già interloquiva di persona, il Quale, come se ciò non bastasse, all’interno del creato già perfetto e godibile, aveva disposto un giardino, cioè un luogo ancora più accogliente, privato e dedicato, per un maggior benessere della nostra coppia.
    Ma come tutti sappiamo allora non andò così, perché la coppia umana ha voluto guardare “dietro” tanta generosità e amore, ben indotta nella sua sintesi “arbitraria”, da un sibilante Suggeritore a compiere lucidamente atto di incredulità, di approfondimento, di riserva mentale… di razionalità verso l’altra conoscenza, quella dei contrasti; proprio quella appunto che si lamenta nel blog essere ricaduta come un eggregore negativo anche sul tempo attuale.
    Sappiamo pure della delusione del Creatore e di come abbia quindi invitato la coppia dei nostri progenitori ad accomodarsi nudi e fuori dalla dimensione così poco apprezzata … e a farsi un lungo giro, a rischiararsi le idee.
    E questo giro davvero lungo ha visto la famiglia umana procedere affannosamente nonostante l’impegno lodevole di tanti a cercare in vario modo di illuminare a dovere il cammino.
    Così come meritevoli artigiani continuano a tentare di fare oggi tra una ricaduta continua di eggregori nebbiosi, fetidi, bugiardi, nell’ossequio continuo a dèi fasulli. Un esempio solo oggi per tutti: una folla innumere tra noi, intimamente ed esteriormente congiunta e soggiogata, di continuo tra invidia e imitazione, pur vivendo nel privato mille problematiche e drammi, inneggia infatti a chi invece ha riccamente risolto ogni propria cosa spiluccando avidamente tra le nostre monetine e costituendo per sé un forziere immenso. “Ma come è bravo – non fanno altro che dire in coro uomini e donne – ma come è intelligente, lui sì che sa come prendere le donne, ma come è simpatico, quanto lavora bene, ma che belle case ha, che bella barca, che bell’aereo, che bei programmi, quante ricchezze…”.
    E’ o no questo atteggiamento un modello di eggregore superlativo… ma negativo e distruttivo?
    A me pare che un segno universale e positivo occorra darlo. Altrimenti chi vuole rimanga pure a discettare tra corporazioni buone o cattive, illuminate o in sonno, di rito antico o rettificato... E il fascinoso pifferaio non è solo un attuale regnante, ma è anche schiera o congrega di privilegiati ladroni. Proprio come quegli stessi raffinati parassiti a cui tra Londra e Parigi proprio tre secoli or sono si decideva fosse giunto il momento di dare una bella scrollatina.
    Certo se l’istituzione, ma con l’iniziale della dimensione giusta, stanasse coraggiosamente quanti trafficano, ben protetti alla sua ombra e operosità, costringendoli a mostrarsi alla Luce per quel che sono, allora sì che si potrebbe ragionare proficuamente di grandi sistemi e solo allora riproporre davvero nuovi eggregori.
    Grazie dell’attenzione.
    Marcelo

    RispondiElimina
  14. maestro che ne pensi?

    http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=133677&sez=HOME_ROMA

    RispondiElimina
  15. @SERGIO,
    i tuoi puntuali ma anche pertinenti interventi; onorano il NOME che NOI portiamo e ciò mi rende molto felice, perchè è una ulteriore vera testimonianza che i nomi-le parole-i numeri e i colori hanno una LORO forza "energetica" !!!

    Dici che NON noti ancora progressi in positivo riguardo alla crescita "spirituale" dell' UMANITA', ebbene prova a pensare fino a qualche anno fa quanti parlavano(tu compreso) e si impegnavano sui problemi dell' ENERGIA COSMICA e della SPIRITUALITA' personale o colletiva; allora ti ricordo la sequenza COSMICA che crea la nostra(NON SOLO) REALTA': "Il PENSIERO-la PAROLA(anche scritta)-l' AZIONE", ORA siamo nella seconda fase di questa TRILOGIA !!!

    Tranquilizzati in ITALIA nel 2011 NON ci sarà nessun DEFAULT economico, se ce ne sarà uno prima toccherà alla GRECIA-IRLANDA-PORTOGALLO-SPAGNA e poi a NOI; riguardo al 2012 penso che a breve SIMONE(MDD) posterà con l' aiuto di molti di NOI, un "esaustivo" e "documentato" POST che ci chiarirà molte IDEE incominciando proprio dalla DATA il 21/12/2012 !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  16. Seguire solo e solo il cuore è l'invito di F.B. che raccolgo cerco di mettere in pratica.
    Solo che la mente non si arresta con un clic e allora diventano necessari e di grande aiuto i consigli e le rassicurazioni di Sdei.

    Intanto da tre giorni il cielo sulla mia città è a quadri. Gli aerei con la scia vanno avanti e indietro disegnando quadrati e croci.
    Mi inquietano davvero tanto.
    Secondo voi tutti ste maldette strisce che ci tolgono tutto l'azzurro che diavolo sono?
    Jane

    RispondiElimina
  17. @SDEI

    innanzitutto grazie mille per i compliemti, davvero immeritati data la mia scarsa conoscenza degli argomenti oggetto delle discussioni di questo blog, ma accettati con molta gratitudine.
    Solo un appuntino sul nome...anche Marchionne porta il NOSTRO stesso nome...diciamo che a volte l'ENERGIA COSMICA si prende qualche pausa caffè (ndr)..che dici?;)

    Hai ragione..rispetto ad alcuni anni fa le cose sono cambiate. Molta più gente si avvicina, se non alla Conoscenza, perlomeno al bisogno di trovare risposte a domande che non si era mai posta prima.
    Chiedersi del perchè cose avvengano e come esse possano poi svilupparsi è, e te ne do assoltamente atto, un grandissimo passo in avanti.
    Rimane però ancora evidente il numero (scarsetto) di persone che hanno deciso di prendersi 5 minuti dal GF per dedicarsi a qualcosa di meno gossipparo.
    Per non essere pessimista (e quindi incidere negativamente sul corso degli eventi...) farò un atto di fiducia. Del resto se non cominciamo davvero a credere (il termine "sperare" non mi piace molto) che chi ci sta di fianco ha le nostre stesse capacità (derivando egli stesso dall'unica matrice), non permetteremo mai alle Possibilità di Realizzare un progetto.
    Poi vedremo il risultato del progetto!;)

    Non ti nascondo che questo blog è l'unico posto nel quale posso parlare tranquillamente di certi argomenti che altrimenti rimarrebbero tabù nella totalità delle serate passate con amici vari.

    E' comunque un inizio.

    Per quanto riguarda invece il prossimo blog al quale MDD, tu e probabilmente molti altri state lavorando e che avrà come argomento quello che mi hai evidenziato...bhe che dire...lo attendo davvero con ansia (positiva!).

    @JANE
    non ti preoccupare...le scie chimiche sono solo una tua immaginazione. Quando "pensi" di vederle basterà solo abbassare lo sguardo a terra e spariranno tutte!!!;)
    Del resto centinaia di tortore sono morte per un'indigestione...(kaxxo...qualcuno dovrebbe pensare ad attivare un corso di "bon-ton" a questi volatili...
    Centinaia di anni che svolazzano nei nostri cieli...e non hanno ancora imparato che dopo pasto non si deve svolazzare qua e la..
    INCREDIBILE.

    ;)

    ciao a tutti!
    Sergio

    RispondiElimina
  18. @SERGIO,
    simpatica la battuta che l' ENERGIA COSMICA si prende ogni tanto una pausa caffè; NON vorrei sembrarti vanitoso o autoreferenziale a causa del nostro NOME, ma vedi SERGIO MARCHIONNE nel suo ambiente(quello industriale) è considerato un grande e capace MANAGER la differenza tra LUI e NOI è che stiamo su dei fronti opposti !!!

    @JANE,
    la tua osservazione è attualissima e tocca uno dei problemi più grandi e gravi del nostro TEMPO; le fonti governative ufficiali liquidano il tutto classificando questo fenomeno come le scie di condensazione degli aerei in quota, NOI "complottisti" crediamo invece che il tutto derivi dal progetto segreto USA del 1982 con la base in ALASKA denominato con la sigla HAARP (vedi sito) !!!

    Di questo progetto fanno parte anche le "SCIE CHIMICHE"(alluminio-bario-boro) o "CHEMTRAILS" quelle che tutti osservano in cielo, rilasciate secondo determinate traiettorie(incroci) da aerei cisterna speciali privi di segni identificativi; la teoria più accreditata è che servano a modificare il CLIMA(come arma) e originare cataclismi in ogni parte del MONDO, ma anche per produrre un' inquinamento irreversibile dell' ambiente-acque- vegetali-animali-uomo con lo svilupparsi poi di malattie croniche invalidanti !!!

    Credo che MDD affronterà anche questo tema nel corso del 2011, troppe SONO le zone d' ombra per NON farlo; come vedi JANE la CONOSCENZA è come una collana formata da tante PERLE le une collegate alle altre, per i religiosi cattolici si può invece paragonarla a un rosario !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  19. @SDEI

    bhe allora dobbiamo fare di tutto perchè sia il nostro di fronte ad entrare nella famosa "stanza" dei bottomi...perchè l'alternativa è quella di finire in un mondo lavorativo dove il Diritto al Lavoro sarà considerato un piacere che l'èlite potrà o meno concedere ai noi poveri e mediocri animali da macello..
    Sicuramente viene considerato un manager modernista destinato a cambiare (positivamente) le sorti di quei disgraziati che percepiscono qualche milione da stock-options..(ovvero dal nulla)
    Del resto SDEI ce li vedresti davvero in costa smeralda senza uno yachtino nuovo questa estate?
    Proviamo a capirli...
    Ma che k...o se ne faranno di tutti questi eurini?non gli basta mai...mai...

    E poi sulle scie chimiche...non dire così a Jane...potrebbe credere davvero che Qualcuno sta lavorando da tempo per portare malattie...morte e distruzione sul nostro pianeta..

    CHI farebbe mai una cosa simile no???

    Nessuno!...ovviamente....

    ;)

    Sergio

    RispondiElimina
  20. Sdei purtroppo conosco gli studi di Tesla e il progetto Haarp e le scie chimiche.

    Aggiusto la domanda. c'è qualcosa che possiamo fare?

    "Quanti si SONO chiesti più volte, ma IO da SOLO cosa posso fare per cambiare la REALTA' così NEGATIVA che mi circonda; ORA la risposta l' avete POSSIAMO se lo vogliamo CREARE con l' aiuto COSMICO un' EGGREGORE altamente positiva,
    formare assieme ad altri UMANI ed ESSERI VIVENTI COSMICI a NOI SIMILI un folto GRUPPO "energetico/spirituale" in grado di invertire la NEGATIVITA' PLANETARIA in POSITIVITA' PLANETARIA !!! PUNTO, COSI' E' !!!"

    Allora? Non è forse il caso questo?

    Jane

    RispondiElimina
  21. @JANE,
    certo che assieme potremo fare molto nel prossimo futuro; però come si dice "TEMPO AL TEMPO" intanto a livello "individuale" oltre che a parlarne, sarebbe molto efficace creare le pre-condizioni per la COSTRUZIONE dell' EGGREGORE come(!?) con la FORZA dell'INTENZIONE MENTALE!!!

    RispondiElimina
  22. Ringrazio veramente tutti x i commenti aprezzabili ed interessanti ...

    X ANONIMO ...
    La ragazza operata male, è un caso di malsanità, non penso che la RR, sia la causa, non esageriamo ora, non vorrei che si creassero delle FEDI in qualcosa di altro tipo, come far ricadere la causa di ogni evento negativo a chissà quale congiura,non basta una rosarossa fatta con photoshop a determinare la paternità del delitto alla famigerata RR, a volte la soluzione è molto più banale di cio' che pensiamo ...

    A volte, i media stessi veicolano simboli ancestrali comuni al popolo di appartenenza a cui si rivolgono, come la rosa che è un simbolo cristiano/pagano/solare e comodo plagio visivo subliminale atto a catturare l'attenzione del "fedele" ...
    Questo è il vero plagio che spesso avviene, e non tanto gli omicidi a go-go attribuiti sempre e TUTTI, alla RR ...

    La ROSA, COME LA CROCE, sono simboli sempre funzionanti sulla mente della massa e vengono usati x EMOZIONARE inconsciamente le persone e x far dimenticare notizie ben più gravi, distogliendo l'attenzione dai veri crimini che accadono intorno a noi ...

    Semmai ci fosse un'azione della RR, IN QUESTO CASO, non sarebbe tanto nell'aver "ammalato" la ragazza, ma nell' aver deviato il discorso su altro PLAGIO EMOZIONALE, x far dimenticare alla massa che il mondo sta crollando e tenerla avvinghiata in una cella energetica spirituale ...

    L' EGGREGORA X ECCELENZA E' QUELLA DI FAR CREDERE CI SIA UNA FAMIGERATA SETTA CHE TUTTO PUO' E CHE QUINDI CI INIBISCE NELLA COMPRENSIONE DEL MALE, CREANDO AVATAR OCCULTI, COME IL PRIORATO DI SION O LA ROSAROSSA ...
    SONO VEICOLAZIONI CHE PRENDONO FORMA E CI INGABBIANO EMOZIONALMENTE ...

    Ciò non significa che non esistano sette paramilitari che facciano omicidi rituali o che non esista una piramide, ECCOME SE ESISTONO, ma attenzione a costruire un MONUMENTO VACUO E SONORO su ogni azione malefica si manifesti, xche' questo servirà solo a confonderci e a distrarci ...

    Ti invito a leggere il SONNO DELLA RAGIONE, articolo che ho scritto in NOV. e che trovi nel Blog ...
    Grazie comunque x l'informazione e resta con noi e puntellami sempre con queste notizie che io vivo di dubbi e MAI di certezze ...

    HASTA ...

    RispondiElimina
  23. GRAZIE a SDEI x la pazienza e la costanza delle sue idee che condivido al 90% e x il prezioso contributo ed input al nostro Blog ...
    Vorrei che il blog diventasse sempre più vostro e sempre meno mio, non un Blog verticale come ce ne sono tanti, MA ORIZZONTALE e condiviso ...

    Questa è la mia scommessa, x cui siete tutti invitati ad affermare le vostre di verità ...
    :-)

    X JANE ...
    Condivido quello che scrivi e sento che sei nella strada giusta, non aver fretta di imparare, verrà il giorno che il mosaico ti apparirà sempre più definito ...

    GRAZIE MILLE ANCHE A MARCELLO, SERGIO, F.B. E OVVIAMENTE A DEMOCRITO ...

    X QUANTO RIGUARDA IL DISCORSO DI GUARDARSI DENTRO E DI TROVARE AL NOSTRO INTERNO LA VERITA', LO CONDIVIDO, ANCHE SE NON AMO DIVIDERE MENTE E CUORE, SECONDO ME LA MENTE E' IL VERO CUORE, NON CAPISCO QUESTA DIVISIONE IN COMPARTIMENTI STAGNI ...

    MA QUESTO E' UN DISCORSO LUNGO CHE AFFRONTEREMO IN SEGUITO, SICURAMENTE CON SDEI ...
    :-)
    L'AMORE E' ATTO SPIRITUALE E, SECONDO ME, LA MENTE, SEDE DEL NOSTRO SPIRITO, E' LA STANZA DIMENSIONALE DOVE AVVIENE QUESTO MAGNIFICO PROCESSO ALCHEMICO CHIAMATO AMORE ...

    Quando si dice di "andare dove ti porta il cuore", si esplica una metafora linguistica, un'accezione antica per descrivere il sentimento in contrapposizione con il ragionamento ...
    Invece, a mio modesto avviso,
    sia sentimento che ragionamento sono siti nella nostra mente, sono differenti aspetti della stessa mela alchemica, il cuore ed il suo battito sono controllati dal cervello che è sottoposto alla nostra mente, ERGO al nostro spirito ...

    E' COLPA DELL' ILLUMINISMO QUESTA DIVISIONE, PRIMA ERANO UN TUTTUNO, DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA ...
    Non puo' esserci RAGIONE SENZA SENTIMENTO, in realtà, la RAGIONE STESSA E' SENTIMENTO COMPRESO ...
    NON VEDIAMOLE COME ESSENZE IN CONTRAPPOSIZIONE !!!

    PS: MENTRE VI SCRIVO, STO ASCOLTANDO IL TG CON IL FRATELLO SILVIO TUTTO PRESO A CREARE EGGREGORE STRUMENTALI DI OTTIMISMO POPULISTA CONTRO LA CRISI CHE AVANZA ...
    LUI SI CHE SE NE INTENDE !!!
    :-)

    HASTA E SOGNI D'ORO ...

    RispondiElimina
  24. Grazie Mdd per l'incoraggiamento, cerco di mettere un passo avanti all'altro scivolando di continuo però.
    Mille sono le domande.

    Riguardo alle scie chimiche. Sdei mi suggerisce di dare tempo al tempo e nel frattempo di diffondere l'allerta. ma dimmi è buona cosa spargere terrore? Visto che nulla possiamo fare e visto che molti nemmeno se ne accorgono?
    Alimentare il terrore senza dare speranza concreta a cosa serve? se non ad alimentare paura e malessere. Ammesso che ho capito come funzionano le eggergore (non si corre il rischio di alimentare con paura e avvilimento ) quella sbagliata?
    Chiaramente grazie anche da parte mia a tutti. In particolare a Sdei sempre disponibile a spiegare l'inspiegabile anche a me che sono una "babbana". ;)
    Jane

    RispondiElimina
  25. X QUANTO RIGUARDA IL DISCORSO DI GUARDARSI DENTRO E DI TROVARE AL NOSTRO INTERNO LA VERITA', LO CONDIVIDO, ANCHE SE NON AMO DIVIDERE MENTE E CUORE, SECONDO ME LA MENTE E' IL VERO CUORE, NON CAPISCO QUESTA DIVISIONE IN COMPARTIMENTI STAGNI ...
    cuore è una parola inflazionata, come amore, felicità, pace, dio, ecc.
    diciamo che ci son diverse scuole di pensiero, che ovviamente non portano a nulla, proprio perchè sono scuole di pensiero.
    mi piace pensare al dualismo gnosi-gnosticismo. ci sono sempre state nella storia dell'umanità persone che hanno affermato di aver vissuto un esperienza, non legata al pensiero, e l'hanno descritta come fonte di ogni beatitudine. in ambito greco queste persone hanno chiamato questa esperienza gnosi (conoscenza). sulla falsariga di questi racconti, dandoli x veri ma senza averli sperimentati di persona, sono sorti movimenti intellettuali e di pensiero che sono sfociati nella massoneria, nel satanismo e nelle sette di potere su cui stiamo indagando, cioè l'esatto contrario di quanto i visionari della gnosi andavano dicendo. in oriente la situazione fu praticamente identica. i veda (conoscenza) tramandati erano la base di ogni sapere e non erano un esperienza intellettuale, ma nelle mani dei bramini diventarono uno delle più complicate forme di pensiero mai concepite. circa 500 anni prima di cristo, vi fu in india una forte corrente riformatrice che in breve spazzo via tutto l'antico sistema vedico degenerato: il buddismo.

    RispondiElimina
  26. purtroppo nel giro di pochi secoli anche il buddismo perdette l'esperienza che l'aveva generato e la stessa fu sostituita da pratiche e dottrine complicatissime di cui si conservavano i rituali nel tibet prima dell'arrivo dei cinesi. fu buttato alle ortiche e tuttora in india non trovi un buddista nemmeno se paghi. con tutto il rispetto per i buddisti, che spesso sono delle brave persone, non c'è niente al mondo di peggio del buddismo per chi è interessato alla ricerca della verità. nemmeno la chiesa cattolica arriva alle vette di superstizione del buddismo odierno, specie nelle versioni ad uso degli occidentali.
    l'idea della reincarnazione è la più grossa stupidaggine che ci hanno propinato, peggio del paradiso mussulmano. non nego la possibilità, ma nell'idea originale la reincarnazione è una sfiga e l'azione del budda proprio quella di salvarti da essa. il tempo necessario a questo processo è l'intera vita che ti rimane da vivere. non 200 vite di un'improbabile evoluzione, 1 sola vita, questa! segui gli insegnamenti del budda vivente e questa è la tua opportunità cosmica di uscire dal ciclo della reincarnazione. una sola opportunità, la vita presente! questo il buddismo originale, facciamo un paragone con il minestrone che ci propinano come buddismo: incredibile! manca qualcosa, l'esperienza della liberazione che, come dice kabir, deve avvenire mentre sei in vita, perchè se non ci riesci ora che sei vivo, come potrai farlo quando non avrai più tutti gli strumenti che ti possono aiutare? leggiti le poesie di kabir, sono più illuminanti di qualunque trattato.

    RispondiElimina
  27. @SIMONE,
    credo che NESSUNO voglia "consapevolmente" o "inconsapevolmente" SEPARARE la MENTE dal CUORE; sarebbe come pretendere di SEZIONARE/SEPARARE il nostro CERVELLO sede della MENTE per il SOLO fatto che è diviso in 2 parti(lobi) anatomiche, sappiamo però che ESSE rappresentano nella RAZZA UMANA l' una il FEMMINILE(LUNA) l' altra il MASCHILE(SOLE) con tutto quello che ne consegue(CAOS) in caso di squilibrio tra le 2 parti !!! E', CHIARO !!!???

    Tutto questo vale anche per la MENTE e il CUORE,
    infatti si dice VEDERE con la MENTE ed invece SENTIRE con il CUORE; ti racconto un caso mio personale molto significativo al riguardo risalente a più di 10 anni fa, quando iniziai ad interessarmi e poi ad incominciare a CONOSCERE questo "affascinante" e MOLTO "coinvolgente" MONDO dell' ESOTERISMO e della SPIRITUALITA' !!!

    Tu sai che gli UMANI hanno 7 CHAKRA definiti PRINCIPALI poi molti altri secondari e periferici, alcuni potenti SENSITIVI mi avevano avvisato che i miei primi 3 CHAKRA(vortici di ENERGIA) "inferiori" quelli legati alla materialità/sensualità erano CHIUSI mentre gli altri 4 "superiori" legati alla spiritualità erano aperti; questa DISARMONIA mi creava uno scompenso "energetico" con una instabilità a volte anche psico-fisica altalenante, OGGI preso COSCIENZA del MIO ESSERE tutti e 7 i CHAKRA sono aperti e i miei disturbi SONO diminuiti o scomparsi anche se la "naturale" USURA fisica dovuta al passare degli ANNI si fà "sentire" eccome !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  28. @JANE,
    altro che "babbana" la tua osservazione è MOLTO razionale e pertinente; ti risponderò con una domanda diretta perchè frequenti questo BLOG e perchè poi fai delle domande sui grandi TEMI che condizionano il nostro VIVERE(!?), IO immagino perchè vuoi CONOSCERE/CAPIRE e vuoi delle RISPOSTE ai tuoi importanti quesiti NON è così !!!???

    BENE la CONOSCENZA ha SEMPRE un costo a volte "sopportabile" e "appagante" a volte anche "inquietante" e "doloroso", in proposito esiste anche un detto "CHI PIU' SA' PIU' SPIACE !!!";
    detto questo tu JANE vuoi rimanere nella tua IGNORANZA ed essere quindi SOLO un "oggetto" PASSIVO, o vuoi CONOSCERE e diventare invece così un "soggetto" ATTIVO artefice del proprio DESTINO e in parte di quello dell' UMANITA' tutta mettendoci anche la tua faccia !!!???

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  29. @Sdei

    che centra la mia faccia?

    Ho usato il termine babbana da harry potter, perchè mio malgrado non sono addentro sufficientemente a questi temi.
    Avanzo piano piano in questi labirinti spinta da curiosità e necessità di comprendere.

    Che voglia essere un oggetto passivo o un soggetto attivo non lo so. Prima devo capire con la mente e anche con il cuore.
    in ogni caso ti ringrazio per il tempo che mi dedichi

    RispondiElimina
  30. @JANE,
    "mettere la faccia"="prendersi le proprie responsabilità="mettersi in gioco"; quando SIMONE il sottoscritto e tutti gli altri scrivono mettendo nero su bianco le loro idee-proposte-risposte etc., si assumono delle responsabilità su quello che affermano come farai tu(lo spero tanto) in un futuro prossimo quando dalle domande passerai alle risposte e poi alle proposte(=crescita) !!!

    Sappi anche che a livello COSMICO valgono molto le nostre "buone" INTENZIONI anche SOLO a livello MENTALE, ESSE si possono paragonare a un sasso in uno stagno che provoca dei cerchi SEMPRE più grandi NON di acqua in questo caso ma ENERGETICI; quindi NON avere timore di parlare di queste cose ovviamente con le persone "giuste" NON susciterai affatto delle paure, ti ricordo che l' ELITE usa spesso come "alibi" il fatto che l' UMANITA' si dice NON sia pronta a CONOSCERE in realtà è per continuare unicamente a gestire il POTERE !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  31. volevo aggiungere una cosa riguardo mente e cuore.
    la gita è il capitolo centrale del mahabarata, il grande poema epico indiano.
    la guerra stà per iniziare e arjuna invece di scendere sul campo di battaglia, fugge su un colle. è angosciato, sa che quelli che dovrà combattere sono i suoi affetti più cari. si rivolge a krishna, suo amico e cocchiere, e gli dice: io non combatterò contro di loro, aspetterò che vengano e mi uccidano. krishna lo ascolta e poi gli dice: vai ed uccidili tutti, perchè loro sono già morti. a questa dichiarazione segue la rivelazione di chi lui sia in realtà. ad arjuna non rimane che obbedire, scosso dalla visione avuta della natura divina dell'amico. il significato è profondamente allegorico. i pensieri sono i nostri affetti più cari, ma la loro essenza è illusione. sono già morti e la battaglia è dentro di noi tra ciò che è e ciò che non è, ma a cui simo affezionati. che culo che ha avuto arjuna, aveva trovato krishna dentro (e fuori) di se.

    RispondiElimina
  32. io vi lascio questo link anche se non a tema con il post ma a mio avviso molto utile come daltronde l intero sito interessantissimo ;)

    http://www.climatrix.org/2011/01/i-rischi-nel-mangiare-carne.html

    non vi arrabbiate XD

    RispondiElimina
  33. GRAZIE ANDRY del link ...
    E' vero che mangiare carne fa male ed inquina il mondo, sicuramente dovremmo mangiarne molta meno, sia x motivi di salute che di sfruttamento ambientale ...
    Sicuramente, non ci sarebbe bisogno di proteine animali ...
    MA io ho un opinione in proposito un po' bizzarra, nel senso che tutto cio', viene veicolato in forma alternativa e buonista, non solo e sempre x nobili fini, ma x abituarci al futuro, fatto di assenza di cibo organico
    :-)

    Penso che l'elite, poco alla volta, a torto o a ragione, voglia eliminare tra qualche generazione l'uso di carni e proteine animali ...

    Mi si obietterà che il sistema spinga nella direzione opposta di una sovraproduzione e relativo consumo massificato, ed infatti è cosi', ma parallelamente si prospetta e si AUSPICA un HOMO NOVO, assolutamente vegano e transgenico come meta finale ...
    TRANSGENICO, perche' il consumo di soli vegetali a livello globale verra' soddisfatto dalla produzione transgenica vegetale, come gia' avviene nel 3° mondo ...

    E questa induzione, giusta o sbagliata che sia, avviene già ora ed è veicolata dalle fonti alternative di ogni campo scientifico o culturale ...
    Per iniziare a far metabolizzare il nuovo che verra', un mondo dove basteranno integratori e cibi transgenici x vivere, mentre il biologico, sempre piu' caro, diverra' la nuova carne e privilegio dell' elite ...

    Infatti, si inizia dicendo giustamente che la carne potrebbe essere sostituita da legumi e vegetali, ma il secondo passo, sara' la sovrapproduzione, quindi x forza transgenica, di tali sostanze alimentari, per poi approdare alla sintesi chimica che sostituira' in toto il cibo x come lo conosciamo noi oggi ...

    LA CARNE E LE AUTO SONO SERVITE AL SISTEMA TEKNOCRATICO TEMPLARE A FORGIARE UNA CIVILTA' MODERNISTA E CONSUMISTA, UTILE, IN UNA SECONDA TAPPA A FAR APPRODARE QUESTA CIVILTA', LA NOSTRA, IN UN NUOVO TEKNOEVO, DOVE ANCHE LE VERDURE FRESCHE E LA FRUTTA, SARANNO UN PALLIDO RICORDO ANCESTRALE ...

    PRIMA HANNO "UNITO" I POPOLI ABITUANDOLI AL CONSUMO SMODATO DI CARNE ED AUTO, MENTRE UNA VOLTA ACCORPATI TALI POPOLI SOTTO UN'UNICA BANDIERA CONSUMISTICA GLOBALE, SI TORNERA' INDIETRO VERSO UNA PRIVAZIONE FORZATA DI TALI CONSUMI, CON L'INTRODUZIONE, NON TANTO DI UNA DIETA GIUSTA A BASE DI VERDURA, LEGUMI E FRUTTA, MAGARI SOLO IN UNA PRIMA FASE, MA VERSO IL CONSUMO DI SOSTANZE ARTIFICIALI CHE STANNO GIA' REALIZZANDO E CHE SOSTITUIRANNO I CIBI TRADIZIONALI ...

    RispondiElimina
  34. seconda parte ...

    QUESTO PROCESSO VERRA' INTRODOTTO, CON LA SCUSANTE DEMOCRATICA E FINTO LIBERALE DI DOVER GIUSTAMENTE TUTELARE L'AMBIENTE, LA SALUTE UMANA E LA PRODUZIONE GLOBALE SEMPRE PIU' AMPIA ...
    QUINDI PILLOLE AL GUSTO DI POLLO E DI FAGIOLINI, COME IN 2001: ODISSEA NELLO SPAZIO ... :-)

    E' un po' la stessa dinamica che avviene x la produzione di automobili, da un lato si continua a produrle in abbondanza ma dall' altro si fanno leggi x disincentivare la gente a guidare, multe, divieti, restrizioni, punti della patente, strade sempre piu' incasellate e orwelliane ecc ...

    A breve, ma forse sarà pure un bene, l'auto privata sara' un ricordo xche' andremo tutti su mezzi pubblici tipo civis, metropolitane e mezzi comuni, che tra qualche generazione sostituiranno in toto il mezzo privato ...

    IL SISTEMA AGISCE SU UN DOPPIO BINARIO ...
    CONSUMO E PRODUZIONE DI CARNE /AUTO CHE SATURANO IL MERCATO E L'AMBIENTE, E PROSPETTIVE INDOTTE X CREARE GIA' DA ORA IL VEGANO/PEDONE ...
    CHE A ME NON GUIDO ANDREBBE PURE BENE, ANCHE SE MAGNO CARNE ... :-)

    IL consumo di carne e la possibilita' di spostarsi, in passato erano un priviliegio delle classi alte, durante il 1700, fu introdotto in Inghilterra il consumo di latte nelle scuole x creare, fin da piccini, generazioni piu' proteiche, aggressive e strumentalizzabili x fini bellici e non quindi x bonta' dei padroni ...

    L' introduzione democratica della possibilita' di cibarsi di piu' proteine fu un progetto sinarchico della massoneria liberale, la stessa che oggi, con i casaleggio vorrebe forgiare l'uomo neutro che non ha bisogno di nulla e che esplica le sue funzioni davanti ad un pc, sublimando la materia, ma non xche' il soggetto abbia fatto un suo percorso spirituale, ma indotta ed in senso costrittivo dal sistema, che talvolta crea e smonta x ristabilire ruoli ...

    RispondiElimina
  35. MDD, grazie per avermi invitato ad esprimere un'opinione su questo post. Devo dire che, personalmente, sono abituato a ragionare in termini di energia, ovvero eggregore (credo sia lo stesso concetto) che puo' essere positiva o negativa. Ho imparato questo modo di ragionare da mia moglie, che e' buddista. Ovviamente, questa energia viene amplificata se prodotta da piu' menti. Energia positiva o negativa puo' essere, con un minimo di sensibilita', avvertita: ad esempio entrando in un luogo. Sono anche convinto che, contro l'energia negativa ci si possa schermare volontariamente.
    Sfortunatamente, da secoli e oggi in maniera piu' intensa, l'elite al potere riesce ad amplificare l'energia negativa con immagini, suoni e "notizie" per soggiogare la maggioranza delle persone. Ma credo anche che ci si possa dfendere e contrattaccare.

    RispondiElimina
  36. @Conte Senza Palazzo,
    bentornato tra i "naviganti"; parole condivise le tue ma questa NON è una novità vista la SINTONIA "energetica-spirituale" che REGNA tra alcuni di NOI, ti dirò di più personalmente ho già "sentito" e quindi individuato chi potrebbe ESSERE il anzi la CATALIZZATRICE della nostra EGGREGORE "positivista" ma come ho risposto a JANE ogni cosa a suo TEMPO che sarà molto PROSSIMO !!!

    HASTA SIEMPRE

    RispondiElimina
  37. Sono molto compiaciuto di aver trovato in questo sito, un linguaggio a me familiare, sono un maestro di Yoga dal 1980, e sono sempre alla ricerca di uno stimolo che mi confronta con qualcun'altro che esprime, per così dire, il mio linguaggio.
    Uno dei problemi che vorrei affrontare da parecchio tempo, è quello del (sesto senso), che ormai insito nell'Uomo ormai da qualche secolo, ma che nessuno ne parla. sarei molto grato mettermi in contatto con Voi. La mia E-meil: mimmopirato@libero.it.

    RispondiElimina