giovedì 15 luglio 2010

LA ROSA ROSSA ???

LA ROSAROSSA ESISTE O NON ESISTE ???
NON ESISTE, 
ESISTE E SI CHIAMA ROSAROSSA, 
OPPURE, ESISTE ED HA SEMPLICEMENTE ALTRO NOME O NOMI ???
NOI LA CHIAMEREMO ROSAROSSA, FOSSE SOLO PER COMODITA' !!!


ESISTONO DI CERTO OMICIDI DI STATO, OMICIDI "RITUALI", CATASTROFI ECOLOGICHE PROVOCATE AD HOC, DISGRAZIE VEICOLATE DAI MEDIA A TAMBUR BATTENTE, ESISTE QUINDI UN CONTROLLO MILITARE SU TERRITORIO DEMOCRATICO CHE AVVIENE PERIODICAMENTE, TALVOLTA IN CONCOMITANZA CON NOTIZIE DA OCCULTARE O SMINUIRE, COME APPROVAZIONI DI LEGGI IMPOPOLARI, ELEZIONI, PASSAGGI ASTRALI E SIMILARI ...
QUESTO CONTROLLO MEDIATICO, SERVE A CREARE PAURA ED ANSIA, SUONA COME UN MEMENTO MORI, VEICOLA TERRORE, CREA DI FATTO IL TRAUMA, RELEGANDOCI ALLA CONDIZIONE DI SUDDITI BAMBINI GUIDATI DALL' AUTORITA' GENITORIALE ...
IN TEMPO DI GUERRA O DURANTE UNA DITTATURA, LA SITUAZIONE E' PIU' PALESE E NON IMPORTA AGIRE COSI' RAFFINATAMENTE, E' TUTTO PIU' DIRETTO ED IL POTERE ATTUA ALTRE DINAMICHE, TALVOLTA PEGGIORI CHE NELLA DEMOCRAZIA O PRESUNTA TALE, MA SI PRESENTA CON UN VOLTO, LA VEDI IN FACCIA ...


ESSENDO LE DITTATURE "MODELLI  DEMO" DELLE DEMOCRAZIE, QUEST' ULTIME DOVRANNO INSERIRE AL LORO INTERNO, QUEGLI STRUMENTI DI REPRESSIONE E CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE CHE PRIMA ERANO "DICHIARATI", CELANDO MECCANISMI OCCULTI, DI FATTO CONDIZIONANDO E PLAGIANDO LE MASSE ...


TUTTO CIO' SI CHIAMA STRATEGIA DELLA TENSIONE ...
E NON MI RIFERISCO SOLO AL TERRORISMO DI STATO, MANOVRATO DAI SERVIZI DEVIATI, MA ANCHE AL TERRORISMO QUOTIDIANO CHE SI ESPRIME ATTRAVERSO LE MAFIE E AGLI OMICIDI, COSIDDETTI, RITUALI ...
CONGLOBATI TUTTI DALLA DIFFUSIONE DEL MEDIUM TELEVISIVO, CHE SERVE A FORGIARE IL PLAGIO DI FEDE E DI RICHIESTA DI ACCUDIMENTO GENITORIALE PEDOFILA VS IL MALE ...
RIBALTAMENTO VALORIALE, STUPRO SPIRITUALE ???


GLI OMICIDI RITUALI, QUELLI VERAMENTE TALI, E NON I SEMPLICI OMICIDI NORMALI, PERO' SCELTI TRA TANTI DAI MEDIA, PER VEICOLARE LO STESSO TRAUMA DI QUELLI RITUALI, HANNO UNO SCOPO BEN PRECISO, ED E' QUELLO DI VEICOLARE IL RITO A NOI FEDELI, E' UN ATTO DIMOSTRATIVO EDUCAZIONALE DEL SACERDOTE CHE, ATTRAVERSO IL SACRIFICIO DEL SANGUE, STABILISCE I RUOLI NELLA PROCESSIONE ...
LA VEICOLAZIONE DEGLI OMICIDI RITUALI, E NON SOLO LA LORO ATTUAZIONE, E' LA DIMOSTRAZIONE VIRTUALE ED IL CONSOLIDAMENTO SUBLIMINALE DELL' ACCETTAZIONE DEI RUOLI DA PARTE NOSTRA ...
ED E' PER QUESTA RAGIONE CHE I MESSAGGI RITUALI DEL CONTRAPPASSO SONO INDIRIZZATI SEMPRE E SOLO A NOI, E NON IN UN INUTILE DIALOGO ONOMANTICO PER E TRA INIZIATI, E' UN REALE PLAGIO CHE RISALE ALLE CULTURE PAGANE ANCESTRALI, UTILIZZATO SEMPRE E SOLO PER DOMINARE E SCHIAVIZZARE I POPOLI NELLA STORIA, E PERALTRO ESPRESSO A VARI LIVELLI, IN PICCOLO ATTRAVERSO IL SERIAL KILLER DI TURNO, IN GRANDE CON L' ATTACCO ALLE 2 TORRI ...
E' UN MESSAGGIONE SUBLIMINALE CHE RIATTIVA DETERMINATI ARCHETIPI SPESSO DI NATURA RETTILE O NUMERICA, PRESENTI NELL' INCONSCIO DI TUTTI NOI, MA SE BEN INTERPRETATI E CONOSCIUTI, L' EFFETTO IPNOTICO NON HA PIU' FORZA ENERGETICA 
E CESSA DI ESISTERE ...
PER QUESTA RAGIONE, LA CIVILTA' SI STA SEMPRE PIU' MECCANIZZANDO, PER ABITUARE L' UOMO AD ESSERE INGRANAGGIO ED ASSIMILARE TUTTO CIO' CHE IL NUOVO CULTO VEICOLI, ATTRAVERSO I MEDIA, RIEDUCANDOLO ALLO STATO DI CAVIA, ED ATTRAVERSO LA PAURA IL COMPITO E' FACILITATO ...


OMICIDI RITUALI COME ATTI DIMOSTRATIVI, EDUCATIVI ...
MA QUALI SONO I VERI OMICIDI RITUALI ???
QUELLI CHE SEGUONO UNA DETERMINATA NUMEROLOGIA, NOMI SIGNIFICATIVI, DATE IMPORTANTI, QUELLI CHE PRESENTANO UN CONTRAPPASSO PRECISO NELLA DINAMICA DEL DELITTO, UNA FIRMA ???
OPPURE ANCHE ALTRI, MAGARI NON COMMESSI DIRETTAMENTE DA LORO, MA VEICOLATI DAI MEDIA STESSI PER OTTENERE LO STESSO FINE ???


QUELLI COSIDDETTI RITUALI SONO SOLO UNA PARTE DEL PLAGIO DEL CULTO, QUELLA PIU' MISTERIOSA E RECONDITA, MA IN REALTA' IL RITO SI ESTENDE A TUTTO LO SCIBILE UMANO ...
IN POCHE PAROLE, ESISTE ANCHE UN DELITTO VIRTUALE RITUALE, CHE AGISCE DIVERSAMENTE PER OTTENERE LO STESSO FINE, E COMPRENDE TUTTE LE EMANAZIONI RITUALI DEL SISTEMA AD OGNI LIVELLO NELLA SOCIETA' ...
L' OMICIDIO RITUALE E' UN MONITO INCONSCIO SUBLIMINALE PERPETRATO DALLA PIRAMIDE ED IL SACRIFICIO, QUALUNQUE ESSO SIA, E' IL SUO MEDIUM SIMBOLICO ED EMPIRICO ...
IN REALTA' IL SACRIFICO DI SANGUE, ALL' INTERNO DI UNA COMUNITA' NELLA STORIA, NON E' MAI TERMINATO, LA RELIGIONE ED ORA LA TEKNOCRAZIA, LO CONTINUA A PRATICARE, PERCHE' NECESSARIA LEZIONE SCOLASTICA PER I SUDDITI BAMBINI ...


PRENDIAMO LA ROSAROSSA O PRESUNTA TALE  ...
DA COME VIENE SPESSO ANALIZZATA, SEMBRA UTILIZZARE SIMBOLOGIA ROSACROCIANA ED ATTINGERE DA QUEL MONDO OCCULTO ...
E' UNA SIMBOLOGIA TEMPLARE, CATTOLICA NELL' ACCEZIONE MILITARE DEL TERMINE, E SI RIFA' ALLA LEGGE DEL CONTRAPPASSO DANTESCO, HA UN' EMANAZIONE STRETTAMENTE RELIGIOSA E PAGANA ...
DICIAMO CHE POTREBBE ESSERE IL SERVIZIO SEGRETO OPERATIVO DEL CULTO IN QUANTO TALE, E NON NECESSARIAMENTE SOLO RELIGIOSO, MA SISTEMICO !!!
OPERA ATTRAVERSO IL PLAGIO RELIGIOSO PERCHE' FUNZIONA DA QUANDO ESISTE L' UOMO, QUINDI UTILIZZERA' LA STESSA SIMBOLOGIA PER VEICOLARE PLAGIO EMOZIONALE IN UN INCANTESIMO DI SANGUE ...
NON C'E' DISTINZIONE TRA CHIESA TEMPORALE E ROSAROSSA, PERCHE' ESSA LA COMPRENDE E L' EMANA, COME NEL CASO DELLE MASSONERIE, CREATE DALL' INTELLIGHENZIA DEL CULTO CHE, ATTRAVERSO LE RELIGIONI FORGIA SOCIETA' SEGRETE IN SENO AD ESSE, PER COMPITI REPRESSIVI MILITARI E PSICOLOGICI ...
QUINDI SINARCHIA/ILLUMINATI CHE ATTRAVERSO LE RELIGIONI FONDANO SETTE ESOTERICHE DI VARIA NATURA, FINO A QUELLE PIU' OPERATIVE CON COMPITI REPRESSIVI EDUCAZIONALI ( VEDERE ORWELL ) ...


LA ROSA E' IL SIMBOLO DI MARIA, DELLA VERGINE, DI VENERE, LEGATA AL CULTO DA SEMPRE, MOSTRA UN' APPARTENENZA RELIGIOSA MOLTO ESPLICITA, LO STESSO LIBRO DI ECO, DICHIARA SUBLIMINALMENTE, CHE LA ROSAROSSA E' IN SENO AL CULTO ...
E' DI DERIVAZIONE ROSACROCIANA, NATA DA UNA COSTOLA DEL GOLDEN DAWN ...


MARCO DOLCETTA IN "NAZIONALSOCIALISMO ESOTERICO", LA CITA IN UNA NOTA A PIE' DI PAGINA E LA COLLEGA DI FATTO AL MONDO TEMPLARE PROTOMASSONICO, CHE IN EPOCA MODERNA, FONDO' I TOTALITARISMI, ANZI, NE CONSENTI' LA LORO EDIFICAZIONE, QUINDI UN MEDIUM OPERATIVO DEL CULTO, PER RINNOVARSI TRASMUTANDO IN SISTEMA DITTATORIALE, COME FU  PER IL FASCISMO ED IL NAZISMO, PRODOTTI AD HOC DALLA CORONA TEMPLARE ROSACROCIANA INGLESE ...
INFATTI, NELLA LORO SIMBOLOGIA, APPARIVA LA CROCE ROSSA "ROSACROCIANA"  BEN ESPOSTA, COME PERALTRO NEI CAVALIERI DI MALTA, OLTRE AI SOLITI SIMBOLI RELIGIOSI DELLA SEMIRAMIDE IN FORMA DI AQUILA O DEL CARO VECCHIO MASSONICO FASCIO LITTORIO E VIA DICENDO ...
I ROSACROCE SONO E FURONO UN' AVANGUARDIA DELLA RELIGIONE, SIA INTELLETTUALE CHE CRIMINALE, SERVIRONO E SERVONO A PLASMARE I PENSIERI ANCHE NEL SUBSTRATO LAICO E CIVILE ED A INDIRIZZARE IL CORSO DELLA STORIA, POSSONO VEICOLARE DANTE O FONDARE IL NAZIONALSOCIALISMO, OPPURE IN PICCOLO ALIMENTARE LA STRATEGIA DELLA TENSIONE PERPETUA, ATTRAVERSO IL CONTROLLO MENTALE E GLI OMICIDI RITUALI ...


CAPITA LA SUA ORIGINE LONTANA ED A QUALE MONDO OCCULTO APPARTENGA, BISOGNEREBBE STUDIARE GLI OMICIDI RITUALI, DOPO AVERLI SERIAMENTE INDIVIDUATI, ESCLUDENDO QUELLI CHE TALI NON SONO ...
CAPIRE QUANTI NE SONO STATI REALMENTE COMMESSI IN ITALIA, POI ALTROVE ...
LA FREQUENZA NEL TEMPO E LA CONCOMITANZA CON EVENTI STORICI SIGNIFICATIVI ...
QUELLI PIU' VEICOLATI DAI MEDIA E PERCHE' PROPRIO QUELLI ...
SAPER LEGGERE LA FIRMA E LE CARATTERISTICHE DELLE VITTIME, COSA POSSONO RAPPRESENTARE SIMBOLICAMENTE ...
ED IN ULTIMA ANALISI, IL MESSAGGIO SUBLIMINALE ATTRAVERSO LA SIMBOLOGIA DEL CONTRAPPASSO, RIVOLTA A NOI FEDELI, PERCHE' VENGONO COMMESSI PER ALIMENTARE UN RITO, SEMPRE E SOLO RIVOLTO A NOI FEDELI ...


1- SACERDOTE - ROSAROSSA
2- VITTIMA - MEDIUM SACRIFICALE
3- FEDELI - GIOVANI SPETTATORI DEL RITO, INCONSCIAMENTE SEMPRE CONSAPEVOLI DEL PLAGIO, CONSCIAMENTE QUASI MAI ... !!!


QUESTA E' UNA SEMPLICE INTRODUZIONE PER CAPIRE IL PERCHE' DEL FENOMENO, INDIVIDUATA COSA ESSA SIA E COSA RAPPRESENTI NEL E PER IL SISTEMA ...
CHIEDO A TUTTI VOI PARERI E VALUTAZIONI SULL' ARGOMENTO  ED UNA LISTA DI 13 OMICIDI RITUALI O PRESUNTI TALI DA RICONDURRE ALLA ROSAROSSA O CHI PER ESSA !!!
CHIEDO, INOLTRE, DI INDIVIDUARE UNA SIMBOLOGIA PRECISA DELLA STESSA ED I MOTIVI PER CUI SI COMPIONO OMICIDI SIGNIFICATIVI ...


QUESTA E' LA MIA LISTA, LA TOP 13  ...


1-  MOSTRO DI FIRENZE
2-  MOSTRO DEL CIRCEO
3-  LUDWING ( ABEL E FURLAN )
4-  DELITTO ALIVOVI   (DAMS UMBERTO ECO )
5-  ROBERTO CALVI
6-  FRATELLI SAVI ( DI SION ??? )
7-  PANTANI
8-  DONATO BILANCIA ?
9-  COGNE ?
10-MEREDITH ?
11-CLAPS
12-CASO MARRAZZO


... CONTINUA ???

29 commenti:

  1. MDD

    per me il delitto di Cogne lo ha compiuto la madre,
    personalità borderline, che non amava quel suo figlio definito imperfetto, e ne era palesemente
    infastidita. E' vero che il padre ha lavorato per i servizi, e che entrambi sono Testimoni di Geova,
    al punto che il criminologo Fraancesco Bruno, in
    una conferenza a Bologna, disse che si trattava di un omicidio rituale dei Testimoni.
    Ma vedi, le madri a volte fanno di queste cose.
    Infatti ce ne sono state parecchie altre...

    Invece mi lascia perplessa l'omicidio di Elisa Claps. Fin da quando è stato ritrovato il corpo,
    ho sentito che l'aveva uccisa il parroco pedofilo perché lei si ribellò alla violenza,
    e che lo schizofrenico Restivo era stato solo lo
    specchietto per le allodole per attirarla lassù,
    sotto il tetto.
    Restivo è stato protetto da inquirenti e magistrati di Potenza perché figlio del Gran
    Maestro della loggia potentina, e spedito in
    Gran Bretagna affinché tacesse.
    Probabilmente ha ucciso le due donne inglesi,
    ma forse non Elisa.
    Ma guarda che idea ho in testa!

    E di che colore mi vedi, di grazia?
    Attento a quello che dici, perché ciò che rispondi mi serve per valutarti!!! :-D
    E facci sapere dove hai scritto la tua teoria dei colori, perché, come ZN, neanch'io l'ho
    vista.

    RispondiElimina
  2. insomma mdd,
    ma la rosa rossa esiste o no? e se esiste e così importante nell'economia della cospirazione, oppure è un elemento sacrificabile, al pari della mafia o delle brigate rosse? sai, finche si ammazzano fra di loro...ritengo che biagi fosse un esponente del sistema sinarchico, le sue leggi sul lavoro, quanto di peggio si poteva prospettare per i lavoratori, ma poi lo hanno ammazzato e, come sempre succede in questi casi, l'opposizione si è dissolta, le sue teorie deliranti sono state accettate da tutti, lui è ricordato come un santo e un martire, e tutti noi lo abbiamo preso nel culo...
    che esista un entità ce lo dice pure veltroni, che paolo abbia svolto un gran lavoro per dare un nome a quest'entità e a svelare i misteri italiani, non ci piove. resta solo il dubbio che tutto questo venga svelato solo per dare un po di carne da macello al popolo ed il potere stia progettando un salto di qualità. d'altra parte, la storia ci insegna che dopo un lungo periodo di illusione democratica, si è sempre finiti a costitutire un impero, con tanto di imperatore. la storia di roma in questo senso è esemplare, silla dopo aver vinto la guerra con mario e averlo ucciso, fu di fatto il primo imperatore romano. oggi già da un po stiamo assistendo alla fine della concorrenza e l'economia si sta già da qualche anno accentrando in monopoli di settore. per l'informatica c'è gate, le telecomunicazioni sono in mano a murdoch, il petrolio rockfeller, l'alimentare la nestlè, la monsanto e pochi altri, il finanziario roshild e la casa reale britannica, le case automobilistiche si stanno unificando e ben presto, secondo i piani, saranno 6 in tutto il pianeta. quindi le condizioni di un passaggio politico, implementato dall'europa unita sotto il trattato di lisbona, dapprima regionale (ovvero continentale) ci sono tutte e dalla crisi, noi europei ne usciremo solo con un bel governo totalitario. lo stesso tremonti ha varato la manovra anticrisi, dicendo che molti dei provvedimenti adottati sono stati concordati con l'europa e con il FMI e quindi sono allo stato inevitabili, alla faccia del voto parlamentare. per l'america la situazione è un po più complessa, penso che i cinesi se la stiano comprando e fra un po, non molto credo, il modello cinese sarà importato negli USA. l'africa e nel sottosviluppo e non credo al momento sia un mercato utilizzabile, forse la useranno come patumiera delle scorie nucleari, mentre l'india è un punto di domanda davvero impegnativo.
    quindi per finire, penso che la rosa rossa sia lo strumento per arrivare a far digerire ai più l'opportunità di avere una forte europa unita, attraverso la strategia della tensione, ma nel suo ultimo atto di integrazione, la rosa rossa verrà sacrificata, per dare ancora di più l'illusione di un'operazione pulita. ovviamente siamo nel campo delle ipotesi, ma occhio e croce, mi sembra uno scenario verosimile.

    RispondiElimina
  3. Me me intendo poco... Ma mi è sempre sembrata misteriosa la morte di Albert Camus

    RispondiElimina
  4. "E' UN MESSAGGIONE SUBLIMINALE CHE RIATTIVA DETERMINATI ARCHETIPI SPESSO DI NATURA RETTILE O NUMERICA, PRESENTI NELL' INCONSCIO DI TUTTI NOI, MA SE BEN INTERPRETATI E CONOSCIUTI, L' EFFETTO IPNOTICO NON HA PIU' FORZA ENERGETICA
    E CESSA DI ESISTERE ..."

    Sarei veramente molto interessato a questa cosa, direi quasi al meccanismo che c'è dietro. Cioè a come, capendo a livello conscio il vero valore del messaggio, ne venga disinnescato l'effetto sull'inconscio.

    L'inconscio si ritrova a disposizione gli strumenti per disinnescare poichè questi vengono paracadutati dall'alto livello conscio?
    o proprio viene rotto il meccanismo di trasferimento dell'informazione che non giunge così all'inconscio poichè è stato analizzato compreso (magari anche solo come ipotesi) e "defecato" in superficie?

    E se tutto quanto dice Democrito per il futuro (che condivido) dovesse andare attuandosi, che situazioni potrebbero attendere persone con queste "capacità"?

    Dei vivi tra macchine umane? Presenti a se stessi tra alienati?
    E' questo il vero significato di Metropolis? Non era una banale denuncia della alienazione causata del capitale? Democrazia come socialismo del plagio?

    Persone con questi dubbi sarebbero i nuovi paria? i nuovi terroristi bianchi (non nel senso della pelle)?
    Sarebbero questi i veri monaci guerrieri di oggi di cui si parla?

    Simone se nn vuoi o puoi rispondere a tutte almeno spiegami bene il meccanismo del disinnesco inconscio/conscio.

    Forse uso male i termini, meglio subconscio?

    ciao e grazie

    RispondiElimina
  5. ELI, TI POSTO IL COMMENTO SULLE ASSOCIAZIONI COLORI PERSONE ...


    1- SDEI COLORE ORO, MISTO BIANCO
    2- XABA AD UN ROSSO TENDENTE AL NERO
    3- OUV TMR BIANCO VIOLA
    4- CONTE ARANCIONE MISTO VERDE
    5- DEMOCRITO BLU/AZZURRO
    6- ANDRETTA BIANCO CALCE
    7- INVISIBLE MONSTER ARANCIONE E AZZURRO
    8- NEMESIS BLU/VIOLA
    9- PAOLO FRANCESCHETTI VERDE
    10- COMPAGNO PABLO ARANCIONE ROSSO
    11- VIR ARANCIONE ROSSO
    12- COLDREPT ARANCIONE VERDE
    13- BARBARA BLU
    14- ELI AZZURRO VIOLA, MA ANCHE BLU ... :-)
    15- STEFANIA AZZURRO VIOLA
    16- ANNA ROSSO NERO
    17- MDD NERO TENDENTE AL VIOLA
    18- ZN VIOLA NERO
    19- PINTO MARRONE VERDE

    RispondiElimina
  6. X PINTO : PART 1° ...

    Sarei veramente molto interessato a questa cosa, direi quasi al meccanismo che c'è dietro. Cioè a come, capendo a livello conscio il vero valore del messaggio, ne venga disinnescato l'effetto sull'inconscio.

    NON E' PROPRIO COSI' CHE AVVIENE, IL MESSAGGIO LO RICEVI, IN QUANTO TALE, PERO' LO ELABORI CONSCIAMENTE, QUINDI VIENI A CONOSCERLO NELLA SUA ESSENZA E POTRAI FILTRALO OGNI QUALVOLTA L' INCONSCIO TE LO PRESENTERA', ATTIVATO E STIMOLATO DALLA PERCEZIONE ESTERNA ...


    L'inconscio si ritrova a disposizione gli strumenti per disinnescare poichè questi vengono paracadutati dall'alto livello conscio?
    o proprio viene rotto il meccanismo di trasferimento dell'informazione che non giunge così all'inconscio poichè è stato analizzato compreso (magari anche solo come ipotesi) e "defecato" in superficie?

    NO ...
    L' INCONSCIO NON SI RITROVA NULLA !!!
    L' INCONSCIO "E'" GLI STRUMENTI, SONO I MESSAGGI SUBLIMINALI CHE RI-ATTIVANO DETERMINATI PATTERN PRESISTENTI NELL' AMBIENTE DELL' INCONSCIO INDIVIDUALE CONNESSO CON QUELLO COLLETTIVO ...
    QUINDI, SE GLI IGNORI, LI SUBISCI PERCHE' NON LIVEDI, MA ESSI INFLUENZERANNO I TUOI VALORI, SCAVALCANDO LA TUA MENTE CONSCIA ...
    AL CONTRARIO, CONOSCENDOLI ED INTERPRETANDOLI, LI FILTRI E LI ELABORI, TANTO CHE SE SI RIPRESENTERANNO, SARAI IN GRADO DI GESTIRLI PERCHE' LI "VEDRAI" CONSCIAMENTE, PENSATI SOTTO FORMA DI CONCETTO E "DOMINATI" ...
    E' UN FLUSSO NEURORALE DI ENERGIA PSICHICA CHE, FILTRATO, VIENE A CREARE UN EFFETTO RIBALTATO POSITIVAMENTE SE INTROIETTATO E RAZIONALIZZATO, QUINDI IL MESSAGGIO PERDERA' IL SUO VALORE MAGICO ...
    E' UNA SORTA DI CONTRO RITO ...
    LA RAZIONALIZZAZIONE TOGLIE L' INCANTESIMO ...


    E se tutto quanto dice Democrito per il futuro (che condivido) dovesse andare attuandosi, che situazioni potrebbero attendere persone con queste "capacità"?

    IL MONDO, NONOSTANTE TUTTO, DURERA' ANCORA TANTI SECOLI, PURTROPPO, SEMPLICEMENTE LA STORIA SI RIPETERA', COME SEMPRE E' AVVENUTO ...
    CAMBIERANNO SOLO VESTE AL CULTO ...

    RispondiElimina
  7. PART2° ...

    Dei vivi tra macchine umane? Presenti a se stessi tra alienati?
    E' questo il vero significato di Metropolis? Non era una banale denuncia della alienazione causata del capitale? Democrazia come socialismo del plagio?

    SI MA ANCHE NO, DEMOCRAZIA COME FINTA DEMOCRAZIA, ANCHE SE CI SONO STATI RARI CASI DI MODELLI POSITIVI, DURANTI TROPPO POCO XCHE' DIVENUTI PERICOLOSI X IL SISTEMA GLOBALE, COME LE SOCIALDEMOCRAZIE NORDICHE DI QUALCHE DECENNIO FA, CON WALFARE ESTREMO, GARANZIE PER TUTTI, DIRITTI CIVILI E MAGGIORE LIBERTA', LAICITA' E VIA DICENDO ...

    CI FAREI LA FIRMA, RISPETTO ALLA SITUAZIONE DI DESTRA ESTREMA ATTUALE ...
    TROPPO PERICOLOSE PER ESSERE PRESE COME MODELLO, PENA UN GOLPE FASCISTA COME SUCCESSE IN CILE PER IL MASSONE ALLEN-DE, DA PARTE DEGLI USA-MOSSAD ...

    INFATTI, DA QUELL' ETA' DELL' ORO, DA NOI AVVENUTA COL BOOM ECONOMICO DEI 60, SIAMO CADUTI NELLA MERDA PIU' TOTALE DEL CAPITALISMO MASSONICO FAMILIARE E GERONTOCRATICO, CON I VARI SILVI E MAFIOSI NEL PARLAMENTO, QUEL BREVE PERIODO FU VOLUTAMENTE SMANTELLATO, TORNANDO AD UNA FORMA DI CIVILTA' PIU' REAZIONARIA, FU IL PERIODO SEGUENTE DELLA STRATEGIA DELLA TENSIONE, LA P2, IL GOLPE BORGHESE ECCETERA ...

    SAREBBE POSSIBILE UNA FORMA SOCIALISTOIDE LIBERTARIA E LAICA CHE DESSE GARANZIE E LAVORO PER TUTTI, CON UN FORTE STATO SOCIALE, MA NON SAREMMO PIU' CAVIE ENERGETICHE, SAREMMO CONSAPEVOLI, AUTONOMI, ANARCHICI ED INFEDELI ...
    PENSO SIA QUESTA LA BATTAGLIA DA PERSEGUIRE NEL NOSTRO PICCOLO, TANTI PICCOLISSIMI CHE INIZIANO A PRENDERE FORMA ENERGETICA E CONSISTENZA REALE, CONSAPEVOLI DEL PROPRIO D'IO ...
    LO STRUMENTO PRINCIPE RISIEDE NELLA CONSAPEVOLEZZA E NELLA CRESCITA INDIVIDUALE IN UN' AMBIENTE COLLETTIVO, VERSO L' ASCESI FINALE ...
    EULA' :-)

    GIUSTAMENTE COME DICI, IL "TUO" SOCIALISMO DEL PLAGIO, E' LO SPECCHIETTO PER LE ALLODOLE CHE USA IL SISTEMA DA SEMPRE, NOMINANDO IL VECCHIO PLAGIO CON ALTRE FORME LINGUISTICHE, INFATTI, IN REALTA' ED IN QUEL CASO, NON E' AFFATTO SOCIALISTOIDE NE DEMOCRATICO, MA REALMENTE FASCISTA MASCHERATO COME IL LUPO DELLE FIABE ....


    Persone con questi dubbi sarebbero i nuovi paria? i nuovi terroristi bianchi (non nel senso della pelle)?
    Sarebbero questi i veri monaci guerrieri di oggi di cui si parla?

    MEGLIO PERSONE CONSAPEVOLI E LIBERE, SENZA MONACI
    :-)

    ALLA PROX ...

    RispondiElimina
  8. nsomma mdd,
    ma la rosa rossa esiste o no? e se esiste e così importante nell'economia della cospirazione, oppure è un elemento sacrificabile, al pari della mafia o delle brigate rosse?

    ESISTE QUALCOSA DEL GENERE, NON SO SE SI CHIAMI REALMENTE ROSAROSSA, MAGARI ANCHE SI !!!
    CIO' CHE MI INTERESSA, AL DI LA DEL NOME, E' LA SUA FUNZIONE E PERCHE' VIENE UTILIZZATA DAL SISTEMA, LA MIA E' UN' ANALISI SUL FENOMENO ROSAROSSA, E NON TANTO SUGLI ASPETTI PIU' EFFIMERI E POCO COMPROVABILI DELLA SUA LEGGENDA ...
    MI INTERESSA COME SI EVOCA IL PLAGIO, ATTRAVERSO IL RITO DEL SANGUE, DA PARTE DEL SISTEMA, ATTRAVERSO STRAGI, OMICIDI RITUALI E QUANT ALTRO ...
    MI INTERESSA IL SUO SCOPO, IL SUO FINE E COME LO PERSEGUE ...
    TUTTO E' SACRIFICABILE, SONO STRUMENTI, TRA I TANTI, DEL POTERE RELIGIOS-FASCISTA ...

    RispondiElimina
  9. X TUTTI, NON SIATE PIGRI, SE NON TROVATE UN COMMENTO VECCHIO, CERCATE FRA I COMMENTI PRECEDENTI ...

    VI CHIEDO, CORTESEMENTE, DI LEGGERE ANCHE I MIEI POST PRECEDENTI TRA I PRIMI, LO SO CHE SONO UN PO' PEDANTI ...
    HO POSTATO COSE INTERESSANTI ALL' INIZIO CHE RISCHIANO DI NON ESSERE CAGATE, FORSE PERCHE' HO POSTATO TROPPO IN UN MESE E MEZZO ...
    ALL' INIZIO ERAVAMO IN POCHI, GLI ALTRI SI SONO AGGIUNTI ULTIMAMENTE E MAGARI QUALCUNO SI E' PERSO QUALCHE MIO DELIRIO ... EHEHEH

    TRA I MIEI PREFERITI
    1- MASSONERIE E AFFINI
    2- LA CHIESA E' SATANICA
    3- RELIGIONE POTERE E DINTORNI
    4- INTERPRETAZIONE ERMETICA DELLA RELIGIONE
    5- ATTRAVERSO LO SPECCHIO
    6- IL NUOVO CHE AVANZA ...
    7- PREMIER PEDOFILO E POPOLO SODOMIZZATO
    :-)

    RispondiElimina
  10. MDD

    sono abbastanza d'accordo su come mi vedi.
    Diciamo che alla tua visione manca una...
    sfumatura! :-D

    RispondiElimina
  11. Non so se la Rosa Rossa esista con questo nome, ed in effetti non e' importante; quello che invece lo e', anzi fondamentale per il risveglio dell'essere umano come essere pensante e spirituale, e' capire come mai proprio adesso, come ha detto giustamente democrito, ci sia tutto questo gran parlare di massoneria, "entita' ", poteri occulti ecc. Perche' Veltroni parla proprio e solo adesso?

    A mio modesto avviso, e ancora mi riallaccio a democrito, se il sistema ci fa avere queste notizie su di se', e' perche' sta cambiando pelle come i serpenti ( e qui torniamo al culto del rettile) e ci sta dando solo il contentino per farci credere che stiamo iniziando a capire quali sono le trame occulte che muovono il mondo, e quando pensiamo di aver davvero iniziato a capire, ecco che quei sassolini lasciati come falsa pista dal sistema, sono spariti improvvisamente, come per incantesimo.

    D'altronde democrito ha ragione, la storia insegna che a un'illusoria democrazia e' sempre seguito un imperatore, nella maggioranza dei casi feroce. La stessa Rivoluzione Francese e l'Illuminismo non hanno forse portato alle monarchie illuminate, ovvero dispotismo assoluto e sanguinario?

    Il sistema si trasforma in un'eterna metamorfosi a seconda delle convenienze, del momento storico, del possibile risveglio della coscienza degli esseri umani, e tutto per detenere il potere, manipolare le masse, controllare la loro vita e morte.

    Personalmente, ho sempre trovato volgare e anche spiritualmente non evoluta, la sete di potere di alcuni figuri sul resto del mondo. Che poi si puo' davvero esercitare il potere sullo spirito delle persone consapevoli? No, al massimo le si puo' ammazzare fisicamente. La storia pero' insegna anche che laddove le persone siano state uccise fisicamente, le loro idee sono rimaste, e molti tentano ancora oggi di metterle in pratica. Per fortuna, a questo mondo non siamo tutti addormentati o vittime inconsapevoli.

    Anna (segue)...

    RispondiElimina
  12. (Segue)

    Come ho detto giorni fa sul blog di Paolo rispondendo a un post di democrito o Nemesis, non ricordo, i laici liberi pensatori tra cui mi pongo assai modestamente e nel mio piccolo, saranno fatti fuori nel peggiore dei modi, perche' cio' che e' fintamente tollerato adesso dal sistema per alimentare il "dividi et impera", ad un certo punto non servira' piu' perche' non ci sara' piu' nulla da dividere, ma solo da imperare.

    La cosa che mi ha sempre colpito di questo sistema, qualunque nome esso si scelga, e' l'uso smodato di esoterismo per tenere le masse soggiogate tra paura, ansia, incertezza del futuro, ecc., tutto creato ad arte per far letteralmente impazzire le persone, e far loro commettere gesti insani, inconsulti. E qui arriviamo agli omicidi rituali.

    Ora, io di esoterismo in questi termini ci capisco pochissimo, quello che ne so l'ho imparato da tutti voi, perche' per me cio' che e' esoterico ha un'accezione assai piu' spirituale e alta (anche la Bibbia e' un testo altamente esoterico, ad esempio), quindi la mia domanda e': ma non bisogna essere spiritualmente elevati per entrare in contatto con le energie del cosmo, e arrivare al punto di avere la loro collaborazione?

    Quello che intendo dire e': per chi crede nel Principe delle tenebre, come molti sembrano attribuire alla massoneria, e richiede la sua collaborazione per ottenere e mantenere un potere che di spirituale non ha praticamente nulla, basta fare un sacrificio umano o animale, rituali di un certo tipo, et voila', si e' soci del Devastatore per sempre? Non serve una conoscenza altissima di come funzionano le energie cosmiche, sperimentando su di se' il divino prima ancora di sovvertirlo in onore del diavolo? E se uno ha prima sperimentato il tutto che lo ricongiunge al divino, come fa a sovvertirlo tanto facilmente e passare dall'altra parte? In soldoni: prima di compiere la magia nera, non bisogna conoscere profondamente la magia bianca? E se uno ha veramente capito a cosa serve e dove porta, la magia bianca, come puo' passare al materialismo estremo che la magia nera si prefigge di aiutare a concedere?

    Come si puo' avere esperienza del divino e poi preferire il terreno, che e' cosi' meschino, squallido, illusorio ed effimero?

    Nel blog di Paolo e qui, si parla spesso delle famiglie di banchieri, che vogliono attuare il NWO, la depopulation, il culto riunificato ecc.
    Io mi chiedo: ma codesti figuri, pensano davvero di vivere per sempre? Si, arrivano a tarda eta', lo so e lo vedo, ma quando si stila un patto con il Signore che abita al 666, a un certo punto non bisogna dare al signore in questione qualcosa in cambio, tipo l'anima? Davvero sono persone tanto volgari e basse sul piano energetico-spirituale da dare piu' importanza ad un corpo fisico, destinato a decadere e ammuffire per poi morire, rispetto all'infinito dello spirito? Ma allora i conti non mi tornano: se uno e' cosi' materialista non puo' avere accesso ai veri segreti del cosmo, se e' cosi' spirituale da esserci arrivato non puo' davvero volere il potere su questa realta' illusoria ed effimera. Mi sembra una bella contraddizione in termini. O no?

    Mi scuso per le domande messe giu' in modo disarticolato, ma sono abbastanza confusa e mi piacerebbe avere delle delucidazioni in merito.

    RispondiElimina
  13. (Segue)...

    Ops, ho dimenticato di firmarmi nel post precedente, scusate!

    Per finire, io alla lista stilata da MDD sugli omicidi rituali aggiungerei quello di Sharon Tate e i suoi amici nell'estate 1969 per mano degli adepti di Charles Manson, e anche Jeffrey Dahmer, detto " il boia di Milwaukee" , poi Dutroux in Belgio, e Peter Sutcliffe chiamato " The Yorkshire Ripper" (ammazzo' 13 donne, tutte o quasi prostitute tra il 1975 e il 1980, in Inghilterra, Yorkshire appunto), anche se non ho alcuna sicurezza di cio' che dico, mi suonano cosi' pero'.

    Un appunto finale per MDD: quando parli dei Fratelli Savi di Sion ti riferisci ai protocolli dei savi anziani di Sion? Ma non era stato detto che erano una bufala costruita ad arte dalla polizia segreta dello zar di Russia?

    Perdonatemi per il post troppo lungo, ma un argomento di questo genere non riesco ad esaurirlo in poche righe, ho troppi quesiti al riguardo.

    Anna

    RispondiElimina
  14. Caro SDEI Oro e Bianco

    riprendo qui perché è più comodo la risposta
    al tuo post in cui ci ringrazi tutti.
    Grazie anche a te per la tua partecipazione
    a questo pirotecnico e fantastico
    Kali Yuga!:-D

    Ti suggerisco la lettura di un libro che in
    questo momento sta rinfrescando le mie giornate:
    Maestri nella Nuova Energia, di Geoffry
    Hoppe, Editrice Stazione Celeste.
    Contiene suggerimenti e spunti provenienti
    da una Guida astrale, il Conte di Saint Germain,
    che ha la capacità di parlar chiaro e fuori
    dai denti, come piace a te.

    Poi ti propongo un'idea, un pensiero
    intuitivo che mi ha attraversato recentemente,
    dopo alcune conversazioni con il nostro carissimo MDD e con alcuni di voi.
    Ho l'impressione che sia finito il tempo in
    cui si doveva spiegare tutto agli altri
    ricercatori del surreale, fin nei minimi
    particolari. Ormai chi c'è c'è, chi non c'è
    non c'è, e spiegare diventa un inutile
    dispendio energetico.
    Meglio utilizzare il metodo maieutico,
    socratico. Meglio far osservare all'interlocutore la sua propria verità interiore, senza aggiungere nozioni accessorie.
    Ognuno ha in sé una piccola parte di Verità,
    ed è in quella che può crescere ed evolvere.
    Aggiungere un apporto dall'esterno crea una
    distonia, una confusione a mio avviso, crea
    interferenze e magari blocca la crescita.
    Sempre rispettando la non invasione dello spazio altrui, e sempre tenendo presente l'interesse
    dell'altro: se fa una domanda, se il suo
    interesse è sincero e non mera curiosità,
    allora e solo allora si potrà rispondere.
    Tanto chi non ha ancora compreso non potrà
    farlo solo perché gli dedichiamo la nostra attenzione e le nostre parole.
    Ed assumersi la propria responsabilità
    significa anche permettere agli altri di
    assumere la loro.
    Così sento qui ed ora.
    Bacioni. :-D

    RispondiElimina
  15. Anna

    cerco di essere breve.
    La magia nera è la via più semplice e più breve.
    La magia bianca è più sottile e richiede evoluzione spirituale.
    Per questo la maggior parte di esseri avidi,
    ambiziosi e poco evoluti si rivolgono alla
    prima. Le forze che tirano verso il basso sono
    più forti di quelle che tirano verso l'alto,
    nella terza dimensione, o dimensione
    terrestre.
    Costoro utilizzano energie del basso astrale,
    comunemente definite demoni.
    Certo che "vendono l'anima" all'avversario.
    Basta guardare Papi Silvio: ha uno sguardo spento e vacuo, non ha quasi più anima, ed
    il brillìo dell'anima in una persona lo si vede
    dagli occhi, che non sanno mentire.
    I suoi sorrisi sono falsi e di maniera, non
    sono neppure più sorrisi, ma un rictus artificiale e diabolico.
    Fanno questa scelta perché non hanno mai avuto
    esperienza del divino, né dell'amore umano, e la loro fame di soldi e potere serve a colmare
    il vuoto del loro cuore.

    I protocolli dei Savi di Sion sono un falso,
    creato dalla polizia segreta per volontà dello zar, che voleva procedere con i pogrom.
    Insomma, una specie di 11 settembre per
    giustificare l'attacco all'Afghanistan, in
    chiave minore perché i mezzi all'epoca erano più limitati. Ti metto il link.
    Ciao! :-D A presto!


    http://it.wikipedia.org/wiki/Protocolli_dei_Savi_di_Sion

    RispondiElimina
  16. Anna

    il motivo per cui emergono molte notizie sulla massoneria, sulle trame e sui complotti degli
    illuminati, è perché è in atto un grande processo di trasformazione del pianeta e dell'umanità, e
    quindi anche le cose un tempo segrete vengono a galla, gli Illuminati della setta non fanno in tempo a commettere un reato od una porcata che tutto viene svelato.
    Ci sono favorevoli movimenti dei pianeti e degli astri, che influenzano la vita e gli uomini
    della Terra.
    Stanno tornando alla luce i Cristalli di
    Atlantide, che contengono le memorie del Pianeta.

    http://www.naica.com.mx/

    C'è anche un grande apporto di energia dal Cosmo,
    e grande aiuto viene fornito dai fratelli
    cosmici galattici, e le guide ci riconoscono anche il merito di aver contribuito negli
    ultimi decenni, con la meditazione e con il
    desiderio di favorire la Luce, con la preghiera
    e la costituzione di gruppi di persone
    orientate positivamente.
    Perciò, cara Anna, anche tu contribuisci al processo evolutivo. Siamo tutti nella stessa barca!

    Dai un'occhiata anche qui, soffermati su quello
    che ti interessa, non ti suggerisco nulla.

    www.lightworker.it

    RispondiElimina
  17. Ciao Eli,

    Grazie per le delucidazioni, apprezzo molto! Non credevo che per entrare nel mondo della magia nera bastasse tanto poco, ho sempre scioccamente e da profana creduto che a qualunque magia ti rivolgi devi avere una conoscenza profonda del divino, per poterlo in caso sovvertire. Evidentemente non e' cosi', il che ha un senso, vista la pericolosita' di tali pratiche, anche se continuo a pensare che ad es. realta' come le bestie di Satana siano solo dei gruppi di disadattati sociali con gravissimi problemi mentali che avevano l'illusione di praticare la magia nera, ma intanto hanno ammazzato dei poveretti.

    Una cosa e' sicura, essendo atea non ho alcun interesse per nessuna di queste pratiche che servono solo ad asservire l'essere umano ancora di piu', anziche' liberarlo da certe realta' illusorie.

    Grazie mille anche per il link, che vado a controllare appena posso!

    Anna

    RispondiElimina
  18. Credo stessimo postando insieme e non ho visto il tuo ultimo post, Eli.

    Avevo sentito parlare di questi cristalli in cave in giro per il mondo, quelle di Naica sono in Messico ma mi sembra ce ne siano anche in Europa, solo che non sapevo fossero chiamati cristalli di Atlantide. Di sicuro, sono di una bellezza mozzafiato!

    Io mi auguro davvero che cio' che dici sia vero, perche' al momento mi sembra che il mondo sia sovrappopolato da persone che di spirituale hanno poco e che sembrano molto piu' interessate al materialismo sfrenato e ai falsi dogmi delle religioni che al bene del pianeta e del loro spirito. Auspico anch'io un ritorno alla spiritualita' vera, autentica, in linea con i grandi Maestri come Cristo, Buddha, Confucio, Osho, ecc.

    Anna

    RispondiElimina
  19. cara anna,
    le tue domande sono sempre puntuali ed intelligenti. le stesse cose me le sono domandate anch'io e le avevo postate sul blog di paolo tempo fa, senza ricevere alcuna risposta. voglio però fare ora un ragionamento inverso, sperando di riuscire nell'intento.
    fin dagli albori dell'umanità, ci siamo accorti di una semplice legge fisca, che molti hanno tentato di spiegare in molti modi diversi, a seconda della cultura e delle conoscenze dei loro tempi. oggi nell'era della tecnologia diciamo che ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria (penso sia di archimede). in altri contesti questa stessa cosa veniva spiegata tirando in ballo il karma, ovvero il ritorno sull'individuo delle conseguenze delle proprie azioni, secondo un progetto divino universale. persino le leggi sono basate su questo principio, infatti la prima legge scritta si deve al re babilonese nacabusodor e recitava "affinchè il forte non sovrasti il debole, io re di questo paese impongo occhio x occhio, dente x dente" (a memoria mi sembra fosse scritta più o meno così), trovata su una antica stele a babilonia. la chiamiamo legge di causa-effetto ed è la base della scienza newtoniana, ma già in ambito scientifico questa visione delle cose è stata messa in discussione dalla teoria della relatività, ove si dimostra matematicamente che se un corpo ipoteticamente fosse lanciato ad una velocità superiore a quella della luce, la sua velocità sarebbe tale che gli effetti si verificherebbero prima delle cause. siamo parte di un'universo molto complicato, io non ho la possibilità di verificare le teorie di einstein, perchè non sono un matematico, ma posso dire che nel mondo delle idee la sequenza causa-effetto non sempre è valida. normalmente ad una domanda segue una risposta, questo è il normale processo intellettuale, ma quando il nostro campo di indagine supera la sfera intellettuale e si immerge in mondi silenziosi, dove l'idea non si esprime a parole o ad immagini, ma ci si rende conto che è l'dea che forma la parola e non viceversa, allora può succedere di trovare delle risposte a domande mai formulate e che verranno formulate solo in virtù della risposta già ricevuta. ecco, questa è a mio parere l'essenza della magia, una dimensione dove non esistendo legami e legacci di tipo fisico, tutto è possibile, anche vedere la luce del buio, o sentire la musica del silenzio, o la coscienza del nulla...
    spero di non aver fatto ancora più confusione, ma la comunicazione è un'arte davvero difficile.
    ti consiglio di leggere i 100 canti di kabir. lui era un pazzo spesso incomprensibile, davvero metafisico, ma se lo capisci anche solo un po', lo ami davvero.

    RispondiElimina
  20. Credo che MDD, con Fratelli Savi, intendesse i delitti della banda della Uno Bianca. Tra l'altro mi sto documentando un po', e penso che presto scriverò un articolo.
    Comunque anche a me ha colpito il cognome dei componenti principali della banda (i fratelli Savi, appunto). E non credo proprio che sia casuale questo collegamento con i Savi di Sion...

    RispondiElimina
  21. Esatto Stefania, intendevo quello !!!
    Baci ...

    RispondiElimina
  22. Basandomi sulle mie scarse conoscenze e sul mio dubbio intuito, condivido molto di quello scritto in questo post da MDD e commentatori al seguito.
    Le sette al livello della RR -se questo è il suo vero nome- sicuramente appartengono ancora alla bassa manovalanza, il cui compito è influenzare le masse direttamente (lo stato) e indirettamente (media). Gli omicidi rituali resi pubblici rientrano sicuramente nel secondo caso; però diciamoci la verità, sono sempre le 'solite cose'. Addomesticare l'inconscio collettivo del popolino è per loro ormai abitudinario come andare al bagno. Questi 'operai' del potere sono ignari di chi sta loro sopra, e anche se se lo chiedono, rimangono a bocca asciutta oppure -se sono troppo curiosi- fanno la fine del topo. Quindi continuo a chiedermi: chi ce sta sopra? Logica vorrebbe che chi si trova più in alto sia maggiormente furbo e consapevole di chi sta sotto, altrimenti come riuscirebbe a manipolarlo a dovere? -sto parlando sia a livello astrale che fisico. Quindi il dubbio è lo stesso di Anna, e l'ho ribadito nel blog di Paolo: il cocuzzolo della montagna gestisce i fessi, ma esserne il capo (inconsciamente per loro), non significa che sia il più fesso di tutti, ma che sa far leva sulla scempiaggine dei sudditi inconsapevoli. Una volta Sof, rispondendo ad un mio quesito simile, disse che chi ha certi poteri (il cocuzzolo) deve per forza possedere un'anima, ciò, secondo le sue convinzioni, significa che è una persona illuminata. (Promemoria: secondo il Serpent-accio solo pochi eletti, le persone illuminate, hanno l'anima, il resto è propellente per quei pochi che hanno culo e settimo chakra attivo). Ecco il controsenso: se chi sta in alto nella piramide è così 'elevato spiritualmente' perchè si impegna a disseminare male? (Se ho ben interpretato Sof, la risposta sarebbe: "Bene e male sono le due facce della stessa medaglia, necessari entrambi per selezionare l'uomo 2.0, tanto in alto tanto in basso, per uno che raggiunge livelli considerevoli, molti altri rimarranno bassi"). Non condivido questa sua visione perchè esclude a priori la possibilità di un miglioramento generale e massivo, ma solo elitario. Riporto il suo pensiero perchè so che MDD c'è affezzionato e per sottolineare che concordiamo sulle potenzialità della 'gang del cocuzzolo' (essendo il sottoscritto e Sof su due piani diammetralmente opposti, avere pareri simili su una questione, rende quest'ultima un postulato!).
    Ritornando al post di MDD: uccidere non è uno scherzo, dunque a che pro compiere mosse del genere? A mio avviso, i sacrifici rituali servono sì per plagiare il popolo (sopratutto quelli resi noti), ma principalmente accattivarsi -cioè veicolare energia verso- entità in grado di elargire favori e di potenziare ulteriormente il plagio sulle masse. E' una specie di simbiosi, ma il guadagno maggiore di certo va alle entità, almeno a livello di RR. Invece credo che la gang del cocuzzolo riesca a patteggiare un fifty-fifty o un 40-60 grazie ai suoi talenti.
    Trovo plausibile l'affiancamento di Franceschetti, fra la vicenda del mostro di Firenze e di Jack lo squartatore. Non mi stancherò mai di ripetere (vedasi blog di Paolo)che nel film From Hell, Jack è chiaramente un POSSEDUTO -si presume dal grande architetto dell'universo-, infatti nella scena in cui si rivela a Depp, si gira e voilà, gli occhi da chiari sono diventati neri. Perchè questo particolare, non molto evidenziato, buttato lì da parte dei creatori del film? Ecco che si ripresenta l'elemento 'entità'. Era l'entità che portava il fragile Jack a compiere tali delitti. Nel fumetto di Alan Moore -che si è ispirato a ricerche vere sull'argomento- si scopre jack vittima (ha avuto un mezzo infarto) delle sue visioni/allucinazioni (ho letto solo l'inizio della graphic novel) del grande architetto dell'universo Janbulon, divinità trina (jahve, osiride, baal).
    ouv tmr

    RispondiElimina
  23. Ciao democrito, grazie per il post, credo di aver capito cosa intendi, la magia in fin dei conti sovverte tutto quel che pensiamo di conoscere e le risposte (o le domande) rispetto al mondo (fisico) che crediamo di avere.

    La magia e' altro, e specula con qualcosa che proprio perche' impalpabile e non provabile empiricamente, puo' dare adito a contraddizioni e false speculazioni. Come si prova scientificamente che un'altra dimensione magari esiste, come si prova l'esistenza di entita' benefiche o malefiche? Non si puo', proprio perche' come dici tu, questo e' un campo d'indagine che va oltre la sfera intellettuale, e aggiungo io, e' relativo alla sfera spirituale del singolo individuo. Voglio dire, persino il concetto di Dio e' dibattuto da millenni, proprio perche' parliamo di qualcosa che va oltre tutto cio' che conosciamo e quindi non puo' essere provato, ne' in positivo ne' in negativo. E' questo, credo, il paradosso della magia, del divino e dell'anti divino: molti di noi sono convinti che esistano, e funzionino, ma nessuno puo' provarlo. Eppure il fatto che anche noi siamo qui a parlarne dimostra quanto importanti queste impalpabili realta' siano.

    Riallacciandomi al post di ouv tmr, certo e' sconvolgente pensare che chi sta a capo del "cocuzzolo" abbia un'anima e la usi per compiere, o meglio per far compiere da dei poveracci, dei crimini spaventosi. E la domanda pero' resta: a che serve essere un illuminato ed avere un'anima se tanto poi quella stessa anima la devi dare ai signori dei bassifondi? Tutta questa fatica per arrivare all'illuminazione e poi perdere tutto cosi', giusto per un po' di benessere e potere effimeri quanto squallidi?
    Avere esperienza dell'infinito, del divino e poi barattarlo con delle patetiche e momentanee ondate di "fortuna" materiale? Plagiare le masse piu' importante dell'essere liberi nello spirito ed essere tutt'uno con il TUTTO? I conti continuano a non tornarmi. Io credo invece che chi sta in cima alla piramide sia un' "anima" nera, nerissima, cioe' un tutt'uno con il Signore 666, altro che illuminato. Uno che si e' gia' venduto anima e corpo alla causa dei signori dei bassifondi. Buio denso e fitto, non illuminazione. Per come la vedo io, posso sbagliarmi naturalmente, non ci puo' essere vera illuminazione dove c'e' volonta' di operare il male, che e' il suo esatto contrario.

    Anna

    RispondiElimina
  24. Anna, credo che al cocuzzolo non importi i beni materiali. A che pro divenire il promotore della perdizione dei tuoi simili? Un esubero di beni è un'idea da scartare, in quanto è superfluo e deleterio per l'individuo. A dire il vero, un illuminato non saprebbe proprio cosa farsene, lo considerebbe un impiccio; il cocuzzolo lascia che siano i suoi sudditi ad annegare nel materiale, mentre la vera elitè se la gode nella giusta misura.
    Non saprei proprio cosa ci ricavano. Essendo ad un alto livello di consapevolezza, sono padroni delle loro azioni, si rendono pienamente conto del loro operato e riescono a sopportarne il peso, il carico emotivo, -al confronto le vecchie SS erano granelli di sabbia. E' questo il chiarimento che richiedevo ad MDD con gli 'illuminati malvagi'. Per chi o che cosa impegneresti davvero e responsabilmente, anima e corpo? Non ci è dato sapere la risposta, almeno in vita.
    PS: complimentoni per la lettura di autori giapponesi. Hai dato uno spaccato esatto della società nipponica; temo non sia l'unica nazione orientale a soffrire certi dilemmi.
    ouv tmr

    RispondiElimina
  25. ouv tmr ...
    E' questo il chiarimento che richiedevo ad MDD con gli 'illuminati malvagi'.
    Per chi o che cosa impegneresti davvero e responsabilmente, anima e corpo?
    Non ci è dato sapere la risposta, almeno in vita.

    PER IL POTERE, IL DIO DENARO, L' ESSERE E DIVENTARE ILLUSORIAMENTE ONNIPOTENTI ...
    E LO FAREBBERO SOLO PER SE STESSI, A MENO CHE NON PENSIAMO IL CENTRO DELLA PIRAMIDE SIA LA BASE DEI RETTILIANI SULLA TERRA, ATTRAVERSO UN VARCO EXTRADIMENSIONALE, E TUTTI I SOTTOPOSTI UMANI SIANO MENTALMENTE E MATEMATICAMENTE CONTROLLATI !!!
    OD ENTRAMBE LE COSE ...
    NESSUNA DELLE DUE ???
    :-)

    RispondiElimina
  26. ....io volevo leggere per approfondire di piu la questine "rosacroce" perche ogni volta si fa riferimento ad essa come un filoconduttore diretto o indiretto dei citati "rosarossa" o massoni..illuminati..ecc..come se dove ci sia il misticismo,dove si studi cabala,origine dell uomo,formule esoteriche ecc ..ci sia il male ..ma perche???? secondo me non c e informazione ben precisa e nemmeno fatti oggettivi che possano dare la responsabilita ai rosacroce....e lo penso perche finora ho letto idee (NN DA TE OVVIO)confuse e mischiate a nomi e fatti a cui si faceva riferimento nel quale non trovavo riconducinilita con i R.C...attendo post piu dettagliato ...

    RispondiElimina
  27. BENVENUTA TRA NOI, PATTY CRISTAL ...

    Cio' che dici e' vero, purtroppo le verita' iniziatiche vengono strumentalizzate dai gruppi di potere, per vantaggi personali ...
    E' come un arma che si puo' usare per il bene o per il male, ed il SISTEMA la usa per il male, QUASI SEMPRE, PERLOMENO ...
    Cio' non toglie valore al vero esoterismo, e sicuramente sono esistiti rosacrociani che hanno operato per il bene comune, ma essendo un' arma a doppio taglio, spesso e' stata sfruttata per conseguire mire individuali e non collettive ...

    Comunque, non si parlava dei rosacroce, ma di eventuali diramazioni deviate di sette del SISTEMA, utili per il plagio emozionale ...
    Invece nel Blog, ELI, ti potra' essere d' aiuto meglio di me, nella comprensione delle alte sfere e del vero misticismo ...
    Seguici e ne scoprirai delle belle !!!
    :-)
    Grazie del tuo contributo ...

    HASTA ...

    RispondiElimina
  28. Dietrologo, secondo me nella tua Top 13 manca il delitto di Pier Paolo Pasolini, che almeno per la dinamica somiglia ai delitti del Mostro di Firenze... una macchina in mezzo alla campagna poco fuori da una grande città e nella macchina due persone che stanno per avere un rapporto sessuale... L'anno era il 1975 e il Mostro di Firenze aveva già colpito almeno una volta (anzi due, se consideriamo anche il duplice omicidio del 1968). Con questo non voglio certo dire che quella sera il Mostro di Firenze fosse in trasferta a Roma, anzi (pardon) ad Ostia, e già il nome di suo la dice lunga... ma non mi stupirebbe se la stessa organizzazione avesse architettato il delitto di Pasolini come quelli del Mostro di Firenze, mai dire mai! E poi, ce ne vuole di buona volontà per costringere e convincere un innocente come Pino Pelosi (che aveva presumibilmente assistito al massacro di Pier Paolo) a dichiarare la propria colpevolezza. Ipnosi? Così come sono assai convinto che Pietro Pacciani con la faccenda del Mostro di Firenze non centrasse assolutamente nulla, per me era solo un povero grullo e perciò facile da far passare per un assassino davanti all'opinione pubblica, ancor più grulla del povero Pacciani.

    Questa è la mia folle tesi!


    P.S. Una piccola curiosità a cui non so dare invece una risposta...
    Avete mai notato quante P sono presenti del delitto di Pasolini! ..e tutte presenti nelle iniziali della vittima e del suo (per la giustizia) presunto carnefice...
    PIER PAOLO PASOLINI e PINO PELOSI

    ..e per giunta anche PIETRO PACCIANI!!!

    RispondiElimina
  29. GRANDE RICCARDO, mi fa piacere che ci sia anche tu in questo Blog di matti !!!

    Intanto benvenuto ...
    Dici bene, ammetto che lo avevo rimosso, il delitto Pasolini fa parte della lista nera !!!
    Le 3 P che indichi nel tuo commento, sono interessanti come "caso" esoterico ...
    Potrebbero essere banalmente riferimenti ROSACROCIANI a SAN PIETRO, SAN PAOLO ...
    Mi informero' meglio ...
    Grazie e alla prox !!!

    RispondiElimina