martedì 8 marzo 2011

YARA, IL FATTORE MILITARE E LA PAURA DELL' "UOMO NERO" ...



MOLTI DI NOI PENSANO CHE I VARI OMICIDI RITUALI, SIANO CREATI PER SCOPI E FINI OCCULTI DI STAMPO ESOTERICO E SATANICO, MENTRE SECONDO IL MIO PARERE, IL MEDIUM ESOTERICO ESISTE ED E' SEMPRE ESISTITO, MA SOLO COME MEZZO PER REALIZZARE ULTERIORI PROGETTI, NECESSARI PER STABILIZZARE LO STATUS QUO !!!

IL RITO FINALE E' QUELLO DEL CONTROLLO MILITARE IN "TEMPI DI PACE", QUINDI IN DEMOCRAZIA, ATTRAVERSO UNA TENSIONE PERPETUA CHE, DI FATTO, HA SOSTITUITO E SOSTITUISCE EVENTUALI GOLPE MILITARI STILE REPUBBLICA DELLE BANANE ...
L'OPZIONE STRATEGIA DELLA TENSIONE E' IL VERO GOLPE PERPETUO USATO DAL SISTEMA PER MANTENERE LO SCETTRO DEL COMANDO ...

L'APPARATO MILITARE FASCISTA TRASMIGRO' NELLA NEONATA REPUBBLICA DEMOCRATICA ITALIANA, L'AVATAR DEL SISTEMA ITALIA, CAMBIO' ABITO, MA A COMANDARE RIMASERO LE STESSE FORZE OCCULTE MILITARI DI SEMPRE ...
LA DC RIASSORBI' LE STESSE FORZE DELL'ORDINE E GLI STESSI UOMINI, IL FASCISMO SI FUSE COL MODERNISMO DEMOCRATICO, IL FASCISMO FU L'ANTICAMERA DEL MODERNISMO DEMOCRATICO, IN REALTA' NON MORI' NEL 45, TRASMUTO' NELLA STORIA CONTEMPORANEA E LO RITROVIAMO FINO AI GIORNI NOSTRI, CON L'ATTUALE PREMIER CHE PORTA ORGOGLIOSAMENTE AVANTI L'AGENDA MASSONICA DELLA TRILATERALE ...
CAMBIO' L'ABITO MA NON IL MONACO !!!

IL COMPITO DELLA VEICOLAZIONE MEDIATICA, E LA PUBBLICITA' LO INSEGNA BENE, E' QUELLO DI PLAGIARE LE PERSONE ED INDIRIZZARE LA MASSA VERSO UN CERTO TIPO DI VALORI E DI CULTURA POPOLARE, COMPITO DEGLI OMICIDI RITUALI E' QUELLO DI PLAGIARE ED IMPOSTARE DETERMINATI VALORI BASATI SULLA PAURA DELL'UOMO "NERO" E SULLA RICHIESTA DI PROTEZIONE DA PARTE DELL'UOMO FORTE ...
LO SPAURACCHIO DELLA STREGA, DELL'UOMO NERO, COME DEL MEMENTO MORI MEDIOEVALE, ERA QUELLO DI CREARE L'EGGREGORA METAFISICA DEL MALE, DI UN TOTEM ASTRATTO PER CONTROLLARE LA PSICHE DI UN POPOLO; ANCHE HITLER QUANDO INDICO' NEGLI EBREI IL MALE ASSOLUTO DA PERSEGUITARE, CREO' UN'EGGREGORA SIMILE ... 

HITLER FECE IL PASSO SUCCESSIVO, RIUNIRE L'ISTANZE PROIETTIVE DELLA SUA GENTE FACENDOSI CARICO DELLE LORO PAURE, ERGO DELLA LORO AGGRESSIVITA' PER INDIRIZZARE LA PSICOLOGIA DI MASSA VERSO UN OBIETTIVO PRECISO, NEL SUO CASO VERSO L'AUTODISTRUZIONE E LA DISSOLUZIONE FINALE, UTILE ALLA SINARCHIA TRANSNAZIONALE PER RIFONDARE IL SISTEMA NELL'OTTICA DI UN FUTURO N.W.O. ...

LA RICHIESTA DELL'UOMO FORTE PASSA PRIMA ATTRAVERSO LA PAURA DI UN NEMICO, RAPPRESENTATO DALLO STRANIERO, DALL' EBREO, DAL DIVERSO, UNA VOLTA INSTAURATA ED INSTILLATA QUELLA FOBIA, SI PASSA ALLA SECONDA FASE CHE E' DI NATURA SACERDOTALE E DI LEGAME ATTRAVERSO UNA FEDE, UN CULTO QUALSIASI ESSO SIA ...
ANCHE LA CHIESA HA SEMPRE OPERATO IN QUESTO SENSO, INFATTI CONTRAPPORRE IN ASSOLUTO IL POTERE DELLA CHIESA, DEL NAZISMO, DELLA MASSONERIA E' VERAMENTE RIDICOLO, LA CONTRAPPOSIZIONE E' SOLO DI FACCIATA ...
SONO DIVERSI SOLO NELLA VESTE APPARENTE E AD UN LIVELLO PRIMARIO, MA IN REALTA' NEANCHE IN QUELLI, PORTANDOSI INFATTI DIETRO LA STESSA SIMBOLOGIA BEN EVIDENZIATA NEI LORO LOGHI PLAGIANTI ...
SONO SEMPLICEMENTE DIVERSI DISTRETTI, TALVOLTA ANCHE IN CONFLITTO ASPRO TRA LORO, CHE RIVESTONO DIVERSE FUNZIONI NELLA STESSA RETE SINARCHICA ...
DIVERSE SQUADRE DI CALCIO CHE SE LA DANNO DI SANTA RAGIONE MA CHE CONDIVIDONO LO STESSO SISTEMA CORROTTO, CHE LO ALIMENTANO E NE VENGONO ALIMENTATI A LORO VOLTA CONTINUAMENTE ...

L'OMICIDIO RITUALE, ESSENDO PRATICATO ED IDEATO DALL'ELITE MILITARE NEI SUOI REAPARTI PIU' SEGRETI, SEGUE LA STESSA LOGICA E FUNZIONA IN MANIERA ANALOGA, OPERA PER BILANCIARE E STABILIZZARE IL SISTEMA E NON PER CONTRAPPORSI AD ESSO ...
E FUNZIONA BENE A LIVELLO PSICOLOGICO, HA SEMPRE FUNZIONATO, ANDANDO AD INCIDERE ATTRAVERSO ARCHETIPI COMUNI A TUTTI GLI SCHIAVI UMANI ...
BASTA RENDERSENE CONTO E NOTARE LE REAZIONI LEGITTIME DELLE MADRI IN TUTTA ITALIA, SENTO SEMPRE PIU' DISCORSI DELLA SERIE, "NON BISOGNA PIU' USCIRE, MEGLIO STARE DAVANTI ALLA TV, FUORI E' TROPPO PERICOLOSO, ABBIAMO TUTTI PAURA" ...
QUESTI CRIMINI CREATI AD HOC, O MEGLIO LA LORO VEICOLAZIONE MEDIATICA, SERVE A QUESTO SCOPO, POI LORO FARANNO USO SICURAMENTE DELLA SIMBOLOGIA E METODOLOGIA OCCULTA, MA PER ALIMENTARE LE ISTANZE DELLA NOSTRA SFERA MAGICA, PER RIATTIVARE I NOSTRI DEMONI COLLETTIVI E PERSONALI ...

POTREMMO CONCLUDERE DICENDO CHE E' PROPRIO QUESTO IL VERO RITO SATANICO E NON SOLO QUELLO DI UN COMUNE OMICIDIO SACRIFICALE ...
MUOIONO PIU' PERSONE SUL LAVORO DI MORTI BIANCHE CHE DURANTE OMICIDI RITUALI VEICOLATI SUI MEDIA, MA DI QUELLE MORTI NON FREGA NULLA A NESSUNO PERCHE' NON VANNO AD INCIDERE IN TERMINI SIGNIFICATIVI SULLA NOSTRA SFERA MAGICA, QUELLI RITUALI, ANCHE SE LA GENTE NON LI RITIENE TALI, INVECE SI, A LIVELLO SUBCONSCIO INCIDONO ECCOME ... !!!
IL CULTO INSEGNA !!!

SI PARLA GIUSTAMENTE DI GRUPPI ORGANIZZATI E PROTO-SETTE COME LA FANTOMATICA ROSAROSSA, DIETRO AGLI OMICIDI DEGLI ULTIMI ANNI, CHI IPOTIZZA DIETRO AGLI OMICIDI SIGNIFICATIVI DI SEMPRE ...
MA DATO CHE SONO UN DIETROLOGO ESTREMO, HO INIZIATO A CONTEMPLARE L'IDEA CHE SE "TUTTI" NE PARLANO SIGNIFICA CHE C'E' QUALCOSA SOTTO ...
UN MIO AMICO MI HA DETTO AL RIGUARDO:" SE INIZIANO A PARLARNE "TROPPO"  VEDRAI CHE LA VERITA' E' UN'ALTRA ANCORA, ALTRE LE MOTIVAZIONI" ...

OVVIAMENTE, NON SE NE PARLA PALESEMENTE SUI TG, MA IL FATTO CHE PERMETTANO SE NE PARLI SUL WEB, SUI LIBRI, SUI GIORNALI MI FA CAPIRE CHE FORSE LE MOTIVAZIONI PIU' CHE SATANICHE SONO "POLITICHE", ATTUATE ATTRAVERSO LA FUNZIONE DEL RITO COME STRUMENTO PER ATTUARE DETERMINATE STRATEGIE DI CONTROLLO E CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA ...
SONO SEMPRE STATO SCETTICO SUL FATTORE DEL SACRIFICIO UMANO COME ATTO CRIMINALE FINE A SE STESSO O PER INVOCARE CHISSA' QUALI ENERGIE DEMONIACHE ...
PENSO, INVECE, CHE IL RITO ABBIA ALTRE RAGIONI PIU' STRUTTURALI, INSITE NELLA PSICOLOGIA DELL'UOMO ...

COME IL RITO DELLA MESSA CRISTIANA HA ALTRE RAGIONI, CHE NON SONO CERTO QUELLE DI COMUNICARE CON DIO, CHE RITENGO NON ESISTA NEI TERMINI CHE IL CULTO RACCONTA, MA QUELLE DI CONTROLLO MENTALE E SPIRITUALE ...
IN SCALA RIDOTTA, ANCHE GLI OMICIDI RITUALI, HANNO A MIO PARERE UNA VALENZA DI PLAGIO EMOZIONALE PIU' CHE DI SACRIFICIO IN ONORE A BELZEBU' ...
SE LA MASSA VIENE A CONOSCENZA DEL FATTO REALE CHE SONO STATI COMESSI OMICIDI DA UN'ORGANIZZAZIONE OCCULTA O ALMENO NE PERCEPISCE LA VALENZA SIMBOLICA A LIVELLO INCONSCIO, IL POTERE FARA' CREDERE CHE LE MOTIVAZIONI SIANO DI STAMPO "RELIGIOSO" E NON QUELLE ANCOR PIU' POTENTI DI CONTROLLO ALLARGATO E DI DOMINIO DA PARTE DI POCHE PERSONE VERSUS LA MOLTITUDINE ...

LE 3 FASI DEL PLAGIO SI POTREBBERO RIASSUMERE IN QUESTI 3 PUNTI:
1- PER LA MASSA IGNORANTE, IL COLPEVOLE E' LO STRANIERO, IL PAZZO, IL VICINO, L'AMICO O IL DIVERSO ...
2- PER COLORO, COME NOI PIU' INFORMATI, I COLPEVOLI SONO SETTE PARAMASSONICHE ROSICRUCIANE CHE SI MUOVONO ATTRAVERSO PRATICHE MAGICHE ED ESOTERICHE ...
3- PER POCHISSIMI CHE SONO IN GRADO DI CAPIRE IL TERZO LIVELLO, SONO OMICIDI TRAVESTITI DA SATANISMO, COMPIUTI DAI SERVIZI DEVIATI E DALL'AUTORITA' CHE NON DEVE MAI ESSERE MESSA IN DISCUSSIONE ...

QUINDI, LA RAGIONE ULTIMA DEVE ESSERE OCCULTATA, ASSOLUTAMENTE ED IN OGNI CASO ...
E' UNA PRIORITA' !!! 

IL SISTEMA, PIUTTOSTO CHE SVELARSI IN QUESTI TERMINI, DA IN PASTO LA SOLUZIONE PSEUDO-SATANICA AL PUBBLICO, SOLUZIONE CHE APPARTIENE SEMPRE AL CULTO, ALLE CREDENZE ANCESTRALI E RAPPRESENTA UNA VIA DI MEZZO CHE ACCONTENTA UN PO' TUTTI, SCETTICI E MENO SCETTICI ...
ALCUNI GRUPPI EVERSIVI SI MACCHIEREBBERO DI DELITTI INFARCITI DI PSEUDO SIMBOLISMO, FATTO AD HOC CHE CAPIREBBERO SOLO POCHE PERSONE, MA CHE TUTTI INCONSCIAMENTE NE ASSORBIREBBERO L'INFLUENZA SENZA RENDERSENE CONTO, NEL SENSO CHE QUESTE OPERAZIONI ALIMENTEREBBERO LA CREDENZA NELLA GENTE IN QUALCOSA DI QUASI INTANGIBILE COME UNA SORTA DI CULTO, MENTRE MAGARI SI TRATTA DI COMUNI CRIMINALI ORGANIZZATI DAI SERVIZI, TRAVESTITI DA SATANISTI DELL'ULTIMA ORA ...

L'OMICIDIO DI YARA COME TANTI ALTRI OMICIDI DI STATO, SERVE AD ALIMENTARE I NOSTRI DEMONI, E' UN DONO DEL SACERDOTE CHE IL FEDELE SUBISCE E RICHIEDE, COME UNA SORTA DI DROGA MORBOSA ATTA A CREARE LEGAMI GENITORIALI CON L'AUTORITA' ...
LA METODOLOGIA ESOTERICA UTILIZZATA, INFARCITA DI NUMEROLOGIA E SIMBOLISMO PAGANO E ROSICRUCIANO, E' QUINDI SOLO UN MEDIUM UTILE PER CONSOLIDARE QUESTO RAPPORTO GERARCHICO TRA IL VERTICE E LA BASE ...
IL VERO FINE ULTIMO E' LA CREAZIONE DI UN ESEMPIO CHE VALGA PER TUTTI, COME DICEVO PRECEDENTEMENTE, UN CLASSICO "MEMENTO MORI" , UN MONITO CHIARO CHE CI RICORDA CHE DOBBIAMO E/O POSSIAMO MORIRE IN QUALSIASI MOMENTO, QUINDI TUTTI SUPINI AL COSPETTO DELL' UOMO NERO O DELL'EGGREGORA CREATA ATTRAVERSO QUEI PATTERN SIMBOLICI, COMUNI A TUTTI A LIVELLO SUBCONSCIO ...
IL RITO CHE ESERCITANO QUESTI PERSONAGGI E' QUELLO DELL'ESERCIZIO DEL POTERE, UNA PRASSI UTILE ALLA COERCIZIONE PSICOLOGICA DELLE PERSONE E PER OTTENERE QUESTO USANO DETERMINATE OPERAZIONI DI MATRICE ALCHEMICA !!!

TUTTI A CASA, TUTTI A CASA, E' ARRIVATO L'UOMO NERO  ... !!!




19 commenti:

  1. Perfettamente d'accordo, anche sulla discussione del precedente post. E' la strategia della tensione di oggi, senza dover piu' mettere bombe e fare stragi o colpi di stato come una volta. Un tempo era piu' o meno cosi':
    http://www.youtube.com/watch?v=LY1Vk7j3fic

    Oggi si uccidono bambine e preadolescenti per ottenere gli stessi risultati.

    RispondiElimina
  2. Grande Maestro, questo post è un altro grande passo avanti nella ricerca della verità e della consapevolezza!

    RispondiElimina
  3. Le 2 cose non si escludono. Ritengo che, come detto precedentemente da tutti, gli omicidi mediatici abbiano una finalità militare, ma l’obbiettivo finale della sinarchia è di natura esoterica. Esoterismo significa evocazione e la ritualità serve ad invocare ed evocare qualcosa che si deve manifestare. Per chi ha una mentalità di tipo razionalista-materialista, queste affermazioni non hanno alcun senso, semplicemente non crede nella possibilità che questo avvenga davvero ed ecco come il plagio diventa indispensabile al potere. Far negare intimamente all’individuo anche solo la possibilità dell’esistenza di qualcosa che non sia materia, e che questo possa essere oggetto di esperienza diretta, significa privarlo della sua parte magica, quindi privarlo della sua umanità e renderlo alla stregua di un animale da soma, assoggettato alle bizze del padrone e senza che la sua esistenza abbia veramente un senso ed un valore. L’animale-uomo non conta nulla ed è sacrificabile sull’altare della divinità invocata. Sarei d’accordo con loro, se non fosse che questa condizione non è naturale ed insita nella persona, ma indotta, sempre da loro, dal plagio emozionale. (continua)

    RispondiElimina
  4. Questo è a mio parere il motivo per cui in ogni epoca Maestri di Conoscenza si sono mostrati per dire alla gente di riappropriarsi della loro umanità, ma una volta morti il potere si è impossessato delle loro parole e ne ha distorto i significati, riutilizzandole nel processo di plagio. Nei Vangeli ad un certo punto Gesù dice una frase sibillina: “Finchè sono nel mondo, IO sono la luce del mondo”. Il che banalmente significa che finchè lui fosse vivo sarebbe stato il riferimento, una volta morto, o assunto in cielo, il che non cambia le cose, non lo sarebbe stato più ed il testimone sarebbe passato a qualcun altro, quindi riferirsi a lui, dopo la sua morte, sarebbe un falso credo.
    Nelle upanishad vengono distinti 2 tipi di sacrificio. Il sacrificio agli dei per ottenere favori materiali, che viene effettuato attraverso l’uccisione di animali o, perché no di animali-uomo, ed il sacrificio al Braman, per ottenere la liberazione, che viene effettuato attraverso il sacrificio personale nella pratica giornaliera della meditazione o, per noi cristiani, della preghiera. Il significato originale della preghiera è l’invocazione-evocazione. Si prega non per ottenere favori di qualsiasi natura, come fanno i cristiani, perché non funziona. Si prega per evocare lo Spirito, che ci conceda una visione di Se, in modo da poter ottenere la salvezza, che è il modo occidentale di chiamare la liberazione. (continua)

    RispondiElimina
  5. La massoneria è satanica perché invoca attraverso i riti sacrificali divinità inferiori, per assicurarsi potere, denaro, prestigio e lunga vita. Attraverso le loro pratiche, che durano da secoli, si sono impossessati del mondo intero, che oggi è sottto controllo satanico, amministrato da assatanati. Ma il mondo è per sua natura destinato alla dissoluzione, quindi l’unica alternativa possibile è il sacrificio al braman, allo scopo di ottenere la salvezza della propria anima, destinata invece all’eternità.

    RispondiElimina
  6. Io sono stato uno dei primi nel blog di franceschetti a riconoscere una possibilità simile. Ovvero che, in una società dall'invasività televisiva, sia più plagiante emozionalmente un omicidio di una bambina che un attentato in un luogo pubblico.
    Il fine a grandi linee è lo stesso ma nella sostanza è completamente diverso.

    Il singolo scannamento dell'infante è più evocativo. Ripesca in tutti gli strati incisici dentro nei vari anni fino ad arrivare ai miti della cultura collettiva e giù più ancora agli archetipi, disposti a mosaico, a puzzle, sul fondo della nostra essenza.

    La notizia di un attentato in una stazione indigna in superficie. Come per le vittime il danno viene distribuito fra tanti, così lo schema si riproduce negli effetti sulla massa. Ognuno ne trasporta un pezzeto. "Come all'esterno così all'interno".
    Un rito non è offciato in questo modo.
    Il corpo deve essere unico perchè avvenga la magia. L'uno che diventa moltitudine, come durante la messa: un unico Corpo si polverizza in milioni di ostie.
    Lo sguardo di tutti, in quel preciso istante della messa, è sulla carne ed il sangue.

    Ogni notizia sulla ragazzina spalanca come un radio comando un portale verso il nostro profondo. Il carico plagiante che si porta dietro macina profondità senza incontrare ostacoli. Perchè ogni strato programmato ha al proprio interno la previsione di simili arrivi dall'alto, dall'esterno.
    La notizia è il caronte che trasporta il carico plagiante destinato al fondo.
    Solo sul fondo vi è il programma "retina" in grado di catturare la vera immagine veicolata, il programma "retina" ribalta il significato cogliendone l'essenza come la retina ribalta l'immagine.

    La giustapposizione sulla tessera voluta del fondo fa si che questa si illumini e risalendo con tutto il proprio cilindro di cui è superficie superiore si collochi al giusto livello tra quelli programmati.
    Le varie notizie smuovono quindi il motore del nostro inconscio. Sono dei comandi a distanza. Ci alzeremo dalla poltrona come un robot uscirebbe dalla propria stazione.
    La tv ci guarda dentro.

    MDD da sempre dici che queste tecniche sono note da millenni. Ricordo quando hai spiegato che la tv e la pubblicità applicano gli stessi metodi della chiesa che li ha ereditati da altre forme di potere dominante non violento sul piano fisico.

    So che non è così, ma non ridimensionare le tue tesi passate. Il fine non è più militare che magico. L'esoterismo non è la maschera del fine militare (nel senso di dominatore plagiatore).
    Non sfasare i due aspetti su due livelli differenti. Quantomeno non creare un inizio di discontinuità che ne smaglierebbe l'immagine.
    Le trame sono impastate chiuse e solide.
    Il progetto è costituito da solidi oggetti 3d.

    Osservandoli con la mente presentano dalle diverse angolazioni aspetti e meccanismi differenti.

    Parla di fine esoterico-militare.

    <>--<

    RispondiElimina
  7. X anonimo ...

    Capisco cosa vuoi dire e ti ringrazio, ma dopo aver letto alcune cose sulla strategia della tensione e sui codici che veicolavano ed aver comparato gli omicidi rituali fatti sempre dai servizi, ho capito o penso di aver capito, quale sia il fine ultimo che vogliono conseguire e, soprattutto, attraverso quale mezzo ...

    Conosco molto bene il satanismo, i riti magici,la magia della GOLDEN DAWN,L'AMORC, la santeria cubana, l'animismo occulto brasiliano, nigeriano ...
    Ho assistito personalmente a diverse sedute spiritiche, sono stato vittima di allucinazioni colletive da piccolo, ho sempre avuto un rapporto stretto con l'occulto, quindi non mi tiro affatto indietro rispetto a questi fatti ...

    Conosco bene diversi MEDIUM con poteri e sensibilità da far impallidire tutto il CICAP ...
    SONO ATTUALMENTE IN CONTATTO CON UNA SANTONA CUBANA MIA AMICA, MAESTRA DI SANTERIA che mi ha spiegato alcune cose molto interessanti, ho assistito personalmente a riti fatti ad indemoniati a Cuba e a persone che avevano un'aura "sporca"...
    Siamo noi che la sporchiamo, e non il contrario ...

    In AFRICA una santona Mamonga, parente della mia ex ragazza,mi ha spiegato che se non ci credi a certe cose la fattura non funziona ...
    La mia ex si è offerta come cavia e tutte le volte che aveva paura i riti facevano effetto, dopo che le furono svelati i meccanismi reconditi l'aspetto magico svaniva come d'incanto ...

    Lo stesso meccanismo esiste nella pubblicita', ed infatti e non a caso, i master per i creativi di IMAGO, comprendono studi cabalistici ed ermetici, CHISSA' PERCHE'???
    E CHISSA' PERCHE', QUANDO UNO CONOSCE I MESSAGGI SUBLIMINALI DEGLI SPOT NE E'IMMUNE ...

    Per questo motivo, insisto tanto sul fattore del plagio emozionale, perchè fa presa nella nostra psiche ...
    Perchè è stato così dalla notte dei tempi e sempre lo sarà ...
    Quando noi crediamo a certe cose, apriamo le porte degli inferi dentro di noi e facciamo emergere i nostri demoni, ma solo se ci crediamo ...
    Ma siamo noi ad aprire quei varchi, non i demoni ...
    Infatti si parla di evocazione del maligno e non il contrario ...

    RispondiElimina
  8. SECONDA PARTE ...

    Questo x dire che non sottovaluto affatto l'aspetto magico, ANZI, lo tengo talmente in considerazione che PENSO di aver capito quale potere racchiuda quel mondo ...
    Penso che, attraverso quel mondo, il sistema operi contro di noi ...
    Non penso che il basso astrale ci comandi come burattini, siamo noi che utilizziamo quelle forze per illuderci ed illudere ...
    FORZE CHE ESISTONO REALMENTE, MA SONO NELLA GERARCHIA DELLE COSE, INFERIORI A NOI,E DA QUALCUNO UTILIZZATE ...

    SE non si accetta questo, siamo pronti anche a credere all'esistenza della verginità della madonna e all'esistenza antropomorfa di un DIO ...
    La credenza nasce per plagiare il prossimo e comandarlo, non è un fattore irrilevante ...

    IL SISTEMA X ALIMENTARSI DEVE CONTINUAMENTE NUTRIRSI, MA IL NUTRIMENTO NON E' TANTO L'EVOCAZIONE SATANICA CHE NORMALMENTE AVVIENE DURANTE UN RITO PRIVATO ED UN SACRIFICIO UMANO, MA LA SUA EVOCAZIONE "RELIGIOSA" O MEGLIO, L'EDIFICAZIONE DI UN TOTEM MAGICO CHE FA PRESA SUL NOSTRO INCONCIO QUANDO VIENE RESO PUBBLICO E PALESE ...

    I VERI RITI SATANICI, AVVENGONO IN TUTTO IL MONDO E SONO MOLTO OCCULTATI, NON VENGONO RESI PUBBLICI I CADAVERI, ANZI, SONO FETICCI DA CUSTODIRE, PENA, LA NON VALIDITA' DEL RITUALE ...
    LE MESSE DI OGNI TIPO SONO "CHIUSE", QUELLE PUBBLICHE, COME QUANDO IL PAPA PARLA DA SAN PIETRO, INVECE SERVONO AL PLAGIO EMOZIONALE X SCOPI POLITICI E MILITARI, HANNO UNA DIVERSA FUNZIONE ...

    LE MILIZIE SONO IL VERO OCCULTO DA SCOPRIRE, LE MILIZIE ARMATE DI OGNI PAESE SONO GIA' GLOBALIZZATE E CONDIVIDONO DA SEMPRE LA STESSA SIMBOLOGIA E LE STESSE DINAMICHE OPERATIVE, DALLE MARCETTE AL PASSO DELL'OCA ...
    CHI GOVERNA LE MILIZIE, OVVERO GLI ILLUMINATI, UTILIZZA LE CONOSCENZE ESOTERICHE E MAGICHE, CHE DI X SE NON SONO NE BUONE NE CATTIVE, X I PROPRI FINI ...

    E' TALMENTE EVIDENTE CHE NON CE NE ACCORGIAMO, LA VERITA' E' DINNANZI A NOI E LORO VOGLIONO CHE CREDIAMO ALL'UOMO NERO, PERCHE' SE CAPISSIMO CHE SIAMO NOI AD ALIMENTARE I NOSTRI DEMONI E AD ESSERE I VERI DEPOSITARI DEL NOSTRO D'IO, SAREBBERO CAZZI AMARI ...
    QUESTO E' IL MOTIVO PER CUI POCHE MIGLIAIA DI PERSONE POSSONO FARE ACCETTARE LE REGOLE DEL GIOCO AI FEDELI SOTTOPOSTI ...
    POCHE PERSONE CHE CREANO L'INCANTESIMO POSSONO GOVERNARE IL MONDO ...
    TRASFERT PSICOLOGICO DI MASSA ED INCANTESIMO, SONO I MEDIUM X OTTENERE CIO' ...

    QUINDI, POSSIAMO SE VOLETE PARLARE DI ESOTERISMO MILITARE, NON E' SBAGLIATO IN EFFETTI ...
    MA A MIO MODESTO PARERE, LE MOTIVAZIONI ULTIME SONO QUESTE ...

    GRAZIE E SCRIVETEMI,
    COSI' POSSO RIVEDERE LE MIE POSIZIONI ED EVENTUALMENTE MIGLIORARE LE MIE ANALISI, CONSIDERANDO ASPETTI CHE ORA NON COMPRENDO IN TOTO ...

    HASTA

    RispondiElimina
  9. MDD IL TUO RAGIONAMENTO NON FA UNA PIEGA

    RispondiElimina
  10. Molto interessante condivido tutto, sicuramente queste sparizioni e ritrovamenti di cadaveri servono a mettere paura di conseguenza controllo, ma non dimenticate che per il totole compimento del nwo è per loro essenziale l'impianto del microchip, non passerà molto tempo nel vedere qualche testa parlante proporre questa soluzione.

    RispondiElimina
  11. Sto leggendo il libro di SERPENT OF FIRE che gentilmente mi ha spedito ...
    Molto interessante e ben scritto ...
    si chiama L'ABC DELL' ALCHIMIA, magari se lui è d'accordo pubblico un post tratto dalla sua opera ...

    Vi consiglio un bel libro di BARBACETTO, IL GRANDE VECCHIO, che parla dei collegamenti eversivi della strategia della tensione con l'apparato statale, parla della ROSA DEI VENTI e dei tanti gruppi eversivi che comunicavano con codici militari quando uccidevano, del reclutamento di mercenari psicolabili da utilizzare e di tante altre trame e stragi ...
    Collegamenti con la mafia, la monarchia fascista, la massoneria, l'opus dei, gruppi di pensiero, industriali ... IL SOLITO ANDREOTTI COSSIGA ...

    X ANONIMO ...

    I MICROCHIP li stanno già provando e testando nelle carceri in USA e nel 3° mondo, entro qualche generazione saranno accettati dalla gente ...
    Non penso subito, almeno su vasta scala ...
    In realtà, contemporaneamente, esiste un risveglio collettivo ed una alfabetizzazione del pensiero maggiore che in passato ...
    IO SONO SEMPRE OTTIMISTA, NONOSTANTE TUTTO !!!
    :)

    RispondiElimina
  12. VI consiglio anche LA MAGIA DELLA GOLDEN DAWN, 3 VOLUMI DELLE EDIZIONI MEDITERRANEE ...
    Sono libri che mi posso permettere di capire solo ora, fino a qualche anno fa avrei fatto fatica, e comunque ti fanno capire quanto sei ignorante e quante cose bisognerebbe sapere ...
    Ci vorrebbero varie vite :-)
    E poi, un altro caposaldo che ogni tanto tiro fuori è PSICOLOGIA DI MASSA DEL FASCISMO DI REICH ...

    SCUSATE QUESTO NOIOSO ELENCO, MAGARI I PIU' CONOSCO BENE QUESTE OPERE, MA ALCUNI POTREBBERERO NON AVERLE LETTE ANCORA ...

    HASTA

    RispondiElimina
  13. io di serpent ho letto il trattato teorico sulla scienza dei magi è lo stesso che stai leggendo tu oppure me lo sono perso?

    comunque io se possibile volevo chiedere di parlare un po di argomenti tipo questo qui molto interessante o se magari provi a postare qualche altra cosa tu e gli dedichi naturalmente un post tutto suo

    http://www.climatrix.org/2011/03/luniverso-olografico-di-bohm-la-realta.html

    RispondiElimina
  14. Simone,
    non sono del tutto d’accordo con quello che sostieni riguardo alla segretezza dei rituali satanici. I rituali satanici sono segreti oggi, in quanto è stata fatta una scelta, quella di lasciare la popolazione in una sostanziale ignoranza ed incredulità rispetto al paranormale. Per questo motivo è fortemente propagandata la visione materialistica della vita e la negazione e la derisione di qualunque riferimento al soprannaturale. I Piero Angela servono a questo, allo smascheramento e alla messa in ridicolo di ciò che sfugge alla normale prassi pseudoscentifica.
    In altre culture, lo sciamanesimo non è che il pallido ricordo di potenti rituali che avvenivano nelle antiche civiltà, questa volta sotto gli occhi di tutti. A proposito di riti satanici estremi, basti ricordare i sacrifici umani delle popolazioni americane prima di Colombo. Toltechi, atzechi, maja, tutti praticavano sacrifici umani di fronte al popolo. Anche i giochi del circo nella antica Roma avvenivano di fronte a migiaia di spettatori e mi sa tanto che all’insaputa di tutti fossero rituali magici. I rituali con sacrifici umani sono stati presenti in tutto il mondo antico e sempre svolti in pubblico. Oggi vengono invece occultati, ma per scelta politica, non perché si invaliderebbe la procedura.
    Quanto ai microchip, ho dei dubbi che facciano in tempo ad arrivare a tanto. Certo la tecnologia c’è, e ci sono anche dei volontari che negli usa si sono fatti impiantare il microchip, quindi la fase sperimentale è già in atto, ma la deriva del mondo occidentale procede ad una velocità impensabile soltanto alcuni anni fa. (continua)

    RispondiElimina
  15. Fra non molto assisteremo ad un arretramento della tecnologia e pensare ad un salto tecnologico quale la gestione di miliardi di microchip, con informazioni dettagliate su ogni persona al mondo, lo ritengo improbabile allo stato delle cose. Ritengo più verosimile invece un arretramento di tipo medievale ed un ricominciare, azzerando quasi tutte le conquiste della nostra civiltà. Sono cicli che si ripetono, sorge una civiltà, cresce imponendo il proprio modo di pensare e di vivere, raggiunge un apice e poi declina e muore. La domanda a mio parere è se questo declino sarà lento, come per l’antica Roma, o rapido come per le popolazioni della Mesoamerica. Nel nostro caso sarebbe sufficiente una guerra atomica e le premesse ci sono tutte, e in pochi minuti saremmo sbalzati nel medioevo più profondo. Secondo me si stà già preparando la popolazione a questo sbalzo. La pista esoterica nei delitti mediatici, come anche il crescente interesse dei media a contenuti di tipo “misterioso”, vedi trasmissioni come misteri che intervista nientepopodimeno che Paolo, le rivelazioni via internet sulla massoneria e sul paranormale (ufo, atalantidei, ecc), abbinate alla sempre più diffusa ignoranza a livello di giovani, ad una scuola sempre più inefficace nella formazione e alla sempre maggiore incapacità di svolgere qualunque mestiere, con la perdita quindi di conoscenze, anche tecnologiche, di rilievo, preludono all’implosione della civiltà occidentale nel giro di pochi anni. Sarà un declino o una morte rapida? Io egoisticamente spero in un declino, perché i cambiamenti rapidi sono scomodi, ma se fossi più giovane spererei in un cambiamento repentino.

    RispondiElimina
  16. Democrito sono d'accordo con te ...
    Forse mi ero spiegato male, i riti sacrificali umani erano pubblici, ed infatti svolgevano una funzione liturgico-militare, nel senso che tali riti servivano per stabilire ordine, e quindi torniamo sui concetti che avevo espresso ...

    Io in realtà, in quel momento mi riferivo ai riti SATANICI di bassa lega, cioe' quei riti privati che anche tu in un commento passato su YARA, hai indicato bene e paradossalmente l'ho scritto perchè me lo hai fatto venire in mente tu ... :)
    Forse ho espresso male, ma intendevo quei riti dove si evoca malamente Satana e talvolta ci scappa il morto, quelli sono privati e nascosti...

    Il rito più significativo, come per le popolazioni PRECOLOMBIANE, aveva la stessa funzione di quello veicolato ambiguamente oggi ...
    Quindi una funzione di stabilire RUOLI e di ricordarlo nel tempo attraverso il culto ...

    RispondiElimina
  17. Andry si è quello ...
    Adesso con calma scelgo un passo e lo pubblico ...
    :-)

    HASTA

    RispondiElimina
  18. PS: MICHELANGELO, HO TROVATO IL TUO COMMENTO NELLO SPAM, L'HO RECUPERATO E L'HO COPIATO TRA I COMMENTI DI QUESTO ARTICOLO, PERCHE' E' QUELLO PIU' RECENTE SU YARA ...

    Michelangelo: il 17/03/11
    ha potuto vedere e udire Yara? (Prima riflessione) Cosa ha visto e udito, dove e soprattutto chi, ha visto Yara la sera del 26 novembre per far scattare immediatamente il folle gesto del rapimento? Le ipotesi dopo tutto non possono essere tante, né i luoghi e neppure le persone. Né si può ipotizzare un rapimento organizzato perché Yara è andata in palestra al posto della sorella. Avrà visto o udito qualcosa di strano, molto strano, disgustoso e mostruoso per una ragazzina (pensate, si fa per dire, ad un caso come quello del "presidente" ricattato perché scoperto sul fatto"). Nella palestra, magari in qualche angolo oscuro o aprendo una porta, o in una angolo del posteggio, o dentro una macchina, oppure nel buio dietro una siepe sulla strada di ritorno a casa. Una o più persone, quasi certamente due uomini. Magari uno alto e uno no. Uno dei due un'alta personalità sociale o politica o istituzionale, magari MILITARE nota a tutti, forse persino a Yara. L'altra persona sarebbe quella che non approvando la decisione dell'altro e litigando ne subiva la irrimediabile decisione di rapirla e di portarla fuori, lontano, il più lontano possibile ... Magari la persona che tutti conoscono non s'è mossa da Brembate. Magari il sicario minacciato e terrorizzato è ancora lontano, o è tornato,o ... Magari nessuno ha pensato a questa possibile ipotesi. E magari ora è al vaglio degli inquirenti ai quali spero giunga questa riflessione. (Seconda riflessione) OGGI, PURTROPPO, I FATTI POTREBBERO DARMI RAGIONE. NON C'E' STATA VIOLENZA SESSUALE, NON E' MORTA PER LE COLTELLATE NE' PER SOFFOCAMENTO E, ANCHE SE IN CONTRASTO CON LA PRECEDENTE RIFLESSIONE, NON SI PUO' ESCLUDERE L'IPOTESI DEL RITO SATANICO. PENSO CHE SIA STATA PORTATA NEL CANTIERE COME HANNO INDICATO I CANI MOLECOLARI. QUALCUNO CHE SI TROVAVA SUL POSTO HA VISTO, UDITO ED E' FUGGITO TERRORIZZATO E SPAVENTATO , ANCHE ADESSO, PER LA SUA VITA. QUELLO CHE EBBE A DIRE L'EXTRACOMUNITARIO HA AVUTO DUE TRADUZIONI (forse volutamente) ERRATE. RIPETO E' UNA PERSONA MOLTO CONOSCIUTA ANCHE DA YARA E FORSE DA SUO PADRE. COMUNQUE AVEVA ACCESSO AL CANTIERE. CHI LO CONOSCE LO TEME. (Terza riflessione) Io penso che sia stata BUTTATA E COPERTA DAI SASSI (che spiegherebbero le ferite sul cadavere) in una fossa nella strada sterrata nei pressi del cantiere e poi portata lontano perché gli inquirenti tornavano spesso a scavare lì e "molti sensitivi" ne hanno percepito la presenza. Fatto trovare il cadavere non c'è più bisogno di cercare nel cantiere. E c'è di più'! L'assassino ha meticolosamente e diabolicamente lasciato indizi e prove e, forse, anche false tracce di DNA. Sappiate che ha il grande vantaggio di leggere tutto, seguire tutte le indagini della polizia e vede tutte le trasmissioni televisive. SICURAMENTE IL DNA RIVELEREBBE L'IDENTITA' DELL'ASSASSINO CHE NON E' IL DELINGUENTE O IL MANIACO DI TURNO MA, E MI CONVINGO SEMPRE DI PIU', DEVE ESSERE UNA PERSONA DEL LUOGO MOLTO INFLUENTE E POTENTE, COLTA E TEMUTA. SEMBRA ASSURDO MA NIENTE E IMPOSSIBILE, CHE SOTTOPONENDO, TUTTI E NESSUNO ESCLUSO, ALL'ESAME DEL DNA (ANCHE AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SE FOSSE STATO UN RESIDENTE DI BREMBATE) SI SCOPRIREBBE L'ARCANO. Ed ora un accenno sul simbolismo esoterico della figura stilizzata impressa sulla schiena di Yara. ...

    RispondiElimina
  19. Comunque una cosa è certa, non sapremo mai la verità ...
    Possiamo solo intuirla !!!

    RispondiElimina